Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Udicon
articoliSocieta'

Modena, appello per la pace ricordando l'eccidio di Navicello

La Pressa
Logo LaPressa.it

Commemorazione nel 79esimo anniversario dell’uccisione di dieci partigiani per rappresaglia da parte dei nazifascisti. Presenti anche i ragazzi delle scuole


Modena, appello per la pace ricordando l'eccidio di Navicello
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Un appello per la pace, come “come terreno dove può prosperare il progresso”, è il messaggio lanciato durante la commemorazione del 79° anniversario dell’eccidio nazifascista di Navicello. È stato il sindaco di Bomporto Tania Meschiari a ricordare il sacrificio di quei dieci giovani antifascisti in un intervento che ha fatto riferimento ai tanti conflitti in corso nel mondo.

'Questa è un'occasione preziosa per tramandare la memoria di una vicenda che ha segnato profondamente la nostra storia – ha spiegato Meschiari - e per ricordarci che l’orrore di Navicello lo stanno vivendo oggi donne, uomini e famiglie in Palestina e nelle terre invase dell’Ucraina. La storia fa sempre lo stesso giro e l’umanità sembra non voler capire che il progresso prospera nel fertile terreno della pace.

Facciamo nostra – ha affermata la sindaca - la testimonianza di coraggio e passione civile di quegli uomini uccisi per diffondere la cultura della pace e dare forma al loro sogno di una società nuova, libera e democratica'.

La commemorazione dell’eccidio del 1945 è stata organizzata dai Comuni di Modena, Bomporto e Nonantola, insieme ai Comitati comunali permanenti per la memoria e le celebrazioni, commemorano a Navicello l’eccidio nazifascista compiuto nel 1945 quando per rappresaglia vennero uccisi dieci partigiani. Sono intervenuti anche ilo presidente dell'Anpi provinciale Vanni Bulgarelli, e Javier Santuzzi, il sindaco del Consiglio dei ragazzi dell’Istituto comprensivo 1 Bomporto-Bastiglia. Insieme a diversi alunni della scuola erano presenti anche il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, la prefetta Alessandra Camporota, il senatore Stefano Vaccari, rappresentanti della Regione e del Comune di Nonantola.

La rappresaglia del ponte di Navicello, che vide la morte di dieci partigiani il 9 marzo 1945, fu compiuta per la scomparsa di due soldati tedeschi nella fase finale della guerra. Il comando tedesco, con la collaborazione della Brigata nera di Nonantola, organizzò prima un esteso rastrellamento e mise poi in atto la vendetta. Nella rappresaglia furono uccisi Quinto Bozzali, Agostino Ferriani, Ivaldo Garuti, i fratelli Pietro e Valentino Gasparini, Renzo Grenzi, Huber Panza, Fabio Pellacani, Eugenio Tavoni, e Angelo Zambelli.
Il monumento di Navicello ricorda anche il sacrificio di un altro partigiano, Ivaldo Vaccari, medaglia di bronzo al valor militare, che venne fucilato il 27 marzo del 1945 dopo aver sopportato per giorni le torture dei nazisti senza rivelare l’identità dei compagni della Brigata Walter Tabacchi in cui militava.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
La ciclabile Modena-Maranello sarà ..
Identificabile da un nuovo logo e relativa segnaletica collegherà anche idealmente i musei ..
02 Aprile 2024 - 18:07
Acquisti online: comprano prodotti a ..
La denuncia del presidente regionale del Codacons Fabio Galli
02 Aprile 2024 - 13:53
Ex Mercato Bestiame: dopo 20 anni ..
Il Piano Periferie ha solo accellerato un processo che sconta errori di programmazione e ..
02 Aprile 2024 - 10:03
Modena: spacciatore arrestato al Novi..
E' un 33enne tunisino. Il giudice ha disposto per lui il divieto di dimora. Lo hanno ..
02 Aprile 2024 - 01:10
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green ..
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda ..
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24