Modena, centro storico ore 12:00, il degrado dilaga e la raccolta notturna qui non arriverà
VLP Events
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
VLP Events
articoliSocieta'

Modena, centro storico ore 12:00, il degrado dilaga e la raccolta notturna qui non arriverà

La Pressa
Logo LaPressa.it

Nonostante il grande dispiegamento di piccoli mezzi compattatori le segnalazioni sulla raccolta tardiva continuano ad abbondare. Così come le preoccupazioni, vista la conferma di Hera e Comune sull'esclusione del centro dalla raccolta entro le 6:30


Modena, centro storico ore 12:00, il degrado dilaga e la raccolta notturna qui non arriverà
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Le vie intorno a Piazza Roma e corso Canal Grande ieri e oggi si presentavano così, e non alle prime ore della mattina bensì alle ore 12. Qui i rifiuti, anche rimanendo alla fase 1 del nuovo sistema e alle raccomandazioni del comune a Hera, alle 12 dovevano già essere raccolti. E invece no. I rifiuti di carta e plastica, invadono marciapiedi e tratti di strada, obbligando pedoni e ciclisti a schivarli, occupando così la sede stradale. Senza considerare, ovviamente, il non marginale impatto anche rispetto al decoro urbano. La raccolta di carta e plastica che il Comune, oggetto di segnalazioni critiche e polemiche, aveva chiesto fosse effettuata entro la mattina, non avviene. Sicuramente non in modo regolare. Non si sa se e con quali richiami per Hera anche da Atersir che dovrebbe sovraintendere non solo alla regolazione ma anche, attraverso il rapporto con il Comune, alla qualità del servizio.

Fatto sta che la situazione non è come dovrebbe essere, ovvero come una città come Modena che praticamente da un anno ha avviato il nuovo sistema di raccolta, dovrebbe garantire ai cittadini. Le immagini e le segnalazioni di oggi non sono diverse e nemmeno accezionali rispetto a quelle di ieri. E se queste infastidiscono utenti e residenti, le stesse preoccupano alla luce della conferma, arrivata negli ultimi giorni sia da Hera che dall'Amministrazione comunale, che il centro storico sarà escluso dall'avvio, dal 4 dicembre prossimo, dal servizio di raccolta notturna, dalle ore 23 del giorno di conferimento, alle ore 6,30 della mattina succesiva, annunciata come una delle novità positive della cosidetta fase due di applicazione del nuovo sistema di raccolta. E non sono pochi coloro che guardando oggi quegli storici e ristrutturati marciapiedi invasi dai rifiuti a chiedersi: un giorno finirà o sarà sempre così? Natale compreso?

Gi.Ga.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Udicon

Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
Scuole superiori scelte e negate, partiti i ricorsi:  interessato il Capo dello Stato
Sono due, relativi a studenti che si sono visti negare tutte e tre scuole indicate i ricorsi..
08 Luglio 2024 - 14:15
Le alghe invadono il Naviglio, animali in difficoltà e rischio in caso di piena
Il livello di copertura sopra e sotto la superficie è altissimo. La rimozione, un tempo ..
08 Luglio 2024 - 02:11
Il cardinale Ruini colto da malore: è ricoverato in terapia intensiva
'Il paziente è vigile e collaborante e le sue condizioni cliniche sono al momento stabili. ..
07 Luglio 2024 - 19:36
Comuni ricicloni: primato Aimag in Emilia-Romagna e nel territorio modenese
La società di Mirandola gestisce la raccolta a Carpi e nella maggior parte dei comuni ..
07 Luglio 2024 - 00:23
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24