Modena, controlli della Polizia di Stato: tre denunciati
App
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Udicon
articoliSocieta'

Modena, controlli della Polizia di Stato: tre denunciati

La Pressa
Logo LaPressa.it

In centro storico, un 27enne egiziano e due minori, uno straniero e un italiano, che hanno consegnato hashish e un coltello spontaneamente agli agenti


Modena, controlli della Polizia di Stato: tre denunciati
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

A partire dal primo pomeriggio di ieri, fino a tarda notte, il dispositivo interforze, composto da Squadra Volante, Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato e Polizia Locale, ha battuto tutta la zona che insiste sul Parco Pertini e i viali adiacenti con ripetute ricognizioni nei diversi orari.

Effettuati pattugliamenti anche nel resto del centro storico, fino a via Berengario e al parco Novi Sad. Una delle pattuglie, transitando in via Cavour, ha notato un uomo, che alla vista della Polizia, ha accelerato il passo come per eludere un controllo. Subito raggiunto, l’uomo – un cittadino egiziano di 27 anni, è stato fermato e trovato in possesso di 5 dosi di stupefacente che, da successiva prova narcotest, è risultata essere cocaina per un peso complessivo di 7,5 grammi. Il 27enne è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Privo di documenti di riconoscimento al seguito, è stato sottoposto ai rilievi fotodattiloscopici a cura del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica e messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione che, accertata la sua irregolare presenza sul territorio, ha avviato le pratiche per la sua espulsione.

Alle successive ore 22.30, in via Emilia Centro, gli agenti hanno proceduto al controllo di altri due giovani, uno straniero e un italiano, i quali spontaneamente hanno consegnato l’uno un coltello e un frammento di sostanza stupefacente del tipo hashish, l’altro un coltello da cucina. Entrambi sono stati denunciati per il reato di porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere. Il ragazzo straniero è stato anche segnalato alla locale Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Complessivamente, sono state 84 le persone identificate, di cui 35 cittadini stranieri. Nel corso del servizio sono stati predisposti anche posti di controllo ad hoc in via Berengario e in viale Monte Kosica per il monitoraggio dei flussi veicolari in entrata ed uscita dalla città.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Udicon

Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
Cantiere Pedemontana, apre in anticipo di 15 giorni via Gualinga
Da Martedì 17 giugno transito ripristinato a Castelnuovo Rangone dove si sta realizzando un..
14 Giugno 2024 - 19:38
Radioterapia Oncologica: Inaugurato il Nuovo Acceleratore Lineare
Acquistato con fondi PNRR garantisce un grande avanzamento nei trattamenti e anche un ..
14 Giugno 2024 - 19:36
Mozarc Medical - ex Bellco, tavolo regionale il 26 giugno, ministeriale il 9 luglio
Il tavolo regionale riunirà rappresentanti dell’azienda, Confindustria Emilia Centro, ..
14 Giugno 2024 - 17:27
Radioterapia oncologica: inaugurato il nuovo acceleratore lineare
Sostituisce una apparecchiatura del 2001 e offre maggiore precisione e velocità
14 Giugno 2024 - 16:33
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24