Udicon
Italpizza
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Udicon
articoliSocieta'

Modena, festa della polizia locale: venti nuovi assunti

La Pressa
Logo LaPressa.it

Diciannove agenti, conclusa la formazione, entrati in servizio in centro storico; nel Corpo anche quattro nuovi ispettori con diverse assegnazioni


Modena, festa della polizia locale: venti nuovi assunti
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Lunedì 22 gennaio, in occasione delle celebrazioni organizzate a Modena per ricordare San Sebastiano, patrono delle Polizie locali, il sindaco Giancarlo Muzzarelli ha salutato i nuovi agenti entrati a far parte del Corpo.
In piazza Grande, dove era schierata una rappresentanza del personale e dei veicoli in dotazione alla Polizia locale di Modena, il sindaco Muzzarelli accompagnato dal comandante Roberto Riva Cambrino, ha ringraziato le donne e gli uomini del Corpo per l’impegno a servizio dei cittadini e di tutta la comunità modenese e, in particolare, ha dato il benvenuto ai nuovi operatori.

Dallo scorso ottobre ad oggi sono entrati a far parte della Polizia locale 19 agenti selezionati tramite il concorso bandito dal Comune di Modena lo scorso aprile. I neoassunti hanno svolto inizialmente un affiancamento interno presso gli uffici di Polizia giudiziaria, Infortunistica, Ufficio sanzioni e Sala operativa per conoscere l’articolata organizzazione del Comando di via Galilei.

Poi con il supporto di un tutor sono usciti all'esterno per conoscere il territorio ed entrare in contatto che le problematiche che quotidianamente dovranno affrontare. Terminato il periodo di formazione sono stati per ora assegnati tutti al quartiere Centro Storico.

Inoltre, dallo scorso agosto hanno preso servizio presso la Polizia locale di Modena anche quattro ispettori che dopo il periodo di affiancamento a colleghi più “anziani” sono stati rispettivamente assegnati al Quartiere 2 Sacca Croccetta, Quartiere 3 Sant'Agnese, al Quartiere 1 Centro Storico e all’Ufficio Commercio.
L'inserimento di nuovo personale non è ancora terminato: a febbraio entreranno in servizio altri tre agenti e un quarto da marzo.

Dopo il saluto ai nuovi assunti, le celebrazioni, con il Picchetto d’onore e i Labari dei Corpi di Polizia locale presenti alla cerimonia, si sono spostate in piazza Torre.

Qui, sulle note del Silenzio intonate dalla tromba della Banda cittadina, il sindaco Muzzarelli, la prefetta Alessandra Camporota, insieme al presidente del Consiglio comunale Fabio Poggi e al comandante Cambrino, hanno deposto una corona d’alloro al Sacrario della Ghirlandina per ricordare tutti i Caduti

Alla cerimonia erano presenti numerose autorità civili e militari: il rettore Carlo Adolfo Porro, il comandante dell’Accademia militare Davide Scalabrin, il procuratore della Repubblica Luca Masini, la questora Donatella Dosi, il comandante della Guardia di Finanza Gianluca Capecci, il comandante Vigili del Fuoco Ermanno Andriotto, il comandante dei Carabinieri Antonio Caterino e la comandante della Polizia provinciale Patrizia Gambarini oltre ai comandanti di altre Polizie locale della provincia e della regione.

Hanno inoltre partecipato la senatrice Enza Rando, il senatore Stefano Vaccari, l’onorevole Daniela Dondi, la consigliera regionale Francesca Maletti, il direttore del Distretto Ausl di Modena Andrea Spanò, consiglieri comunali e diversi volontari.
La celebrazione è quindi continuata in Duomo per la Santa Messa celebrata da monsignor Giuliano Gazzetti vicario generale dell'Arcidiocesi di Modena-Nonantola.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Italpizza

Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
Una serata a Modena in ricordo di ..
Un bravo economista, un bravo politico. Di quelle persone, come scrive Pezzini, di cui si ..
11 Febbraio 2024 - 13:04
Modena, don Ilario Cappi a 89 anni ..
Questa mattina, in occasione della Giornata mondiale del Malato, la parrocchia della Beata ..
11 Febbraio 2024 - 12:44
Cade ma vince: Angelina Mango vince ..
Secondo Geolier, terza Annalisa, quarto Ghali, quinto Irama
11 Febbraio 2024 - 09:15
Rifiuti Modena, ecco come si presenta..
E' l'ennesima segnalazione che giunge in redazione di disservizi legati alla raccolta ..
10 Febbraio 2024 - 18:15
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green ..
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda ..
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24