Modena, gravi irregolarità in cantiere con bonus 110%: lavori sospesi e sanzioni
App
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Udicon
articoliSocieta'

Modena, gravi irregolarità in cantiere con bonus 110%: lavori sospesi e sanzioni

La Pressa
Logo LaPressa.it

I controlli di Polizia Locale e Ispettorato del lavoro hanno riscontrato ponteggi con rischio caduta e attrezzature non a norma


Modena, gravi irregolarità in cantiere con bonus 110%: lavori sospesi e sanzioni
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Cantiere Superbonus sospeso per le gravi violazioni in materia di sicurezza sul lavoro riscontrate da Polizia locale e Ispettorato territoriale del lavoro di Modena.
Il controllo è scattato venerdì 22 febbraio in uno dei tanti cantieri edili collegati al Superbonus che hanno preso il via in città in questi ultimi mesi.

In particolare, grazie alla segnalazione di alcuni cittadini, al vaglio degli operatori del Nucleo della Polizia edile del Comando di Modena e del personale dell’Ispettorato del lavoro è passato il cantiere per la riqualificazione di un condominio situato in una zona centrale della città, partito a novembre 2023 e in cui erano occupati, al momento delle verifiche, quattro operai.

Dagli accertamenti effettuati sono emerse gravi violazioni della normativa in materia di salute e sicurezza dei lavoratori, per la presenza di piani di ponteggio con il rischio di caduta nel vuoto e per l’uso di attrezzature non a norma.

Per la precisione, le irregolarità sono riferite a postazioni di lavoro in quota non conformi alla normativa, piani di calpestio del ponteggio usati come deposito materiali, sistemi di sollevamento del materiale di cantiere non conformi alle norme e attrezzature elettriche danneggiate con rischio di elettrocuzione.

Accertato, purtroppo, anche l’utilizzo di un ormai consueto sistema di appalti e subappalti a cascata, senza un effettivo coordinamento da parte delle figure responsabili previste dalla legge, cioè committente, coordinatore della sicurezza e general contractor che dopo essersi aggiudicato l’appalto, lo ha subappaltato a un’altra ditta.
Le violazioni già accertate comportano sanzioni per complessivi 18mila euro, ma le verifiche sono ancora in corso. Solo una volta ottemperate a tutte le prescrizioni dell’Ispettorato del Lavoro, i responsabili saranno ammessi al pagamento delle sanzioni e, una volta ripristinate le regolari condizioni di lavoro, il cantiere potrà riprendere assicurando condizioni di lavoro in sicurezza.

Sono circa 600 all’anno i controlli nei cantieri svolti dal Nucleo di Polizia edilizia della Polizia locale di Modena, sulla base di sorteggi tra le Scia (Segnalazioni certificate di inizio attività) o di segnalazioni da parte del Suap (Sportelli Unici per le attività produttive) del Comune o segnalazioni dell’Ispettorato territoriale del lavoro di Modena.

Immagine di repertorio e non collegata ai fatti decritti

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Udicon

Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
Al via gli esami di Terza Media anche nel modenese
Si comincia oggi con la prova di italiano. Tre le tipologie di tracce, precedentemente ..
10 Giugno 2024 - 08:38
Modena, gita in barca a vela per sei ragazzi guariti dal cancro al Policlinico
Nell’ambito del progetto di Sea Therapy è stato possibile far partecipare un gruppo di ex..
09 Giugno 2024 - 12:58
Modena, sindacato in lutto: è morto Adelmo Bastoni
Storico dirigente sindacale, 94 anni, originario di Castelfranco Emilia, dove ha continuato ..
09 Giugno 2024 - 12:46
Tanta acqua e ancora tanta neve: risorsa idrica garantita in tutto il bacino del Po
Grandi Laghi e corsi d'acqua sopra il 100% di disponibilità: Il Po ha registrato a marzo la..
09 Giugno 2024 - 00:28
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24