Udicon
Italpizza
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Udicon
articoliSocieta'

Modena, palestre Palamolza e Sigonio: affidate le gestioni

La Pressa
Logo LaPressa.it

Le strutture sono state al centro negli ultimi anni interventi di manutenzione (nel caso della Sigonio) e di radicale riqualificazione (al PalaMolza)


Modena, palestre Palamolza e Sigonio: affidate le gestioni
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Basket alla palestra Sigonio e pallamano e sport rotellistici al PalaMolza: si concentrano soprattutto sulla proposta di queste discipline le assegnazioni della gestione di queste due palestre comunali di Modena, che ospiteranno anche le attività sportive delle scuole. Le strutture sono state al centro negli ultimi anni interventi di manutenzione (nel caso della Sigonio) e di radicale riqualificazione (al PalaMolza), con l’obiettivo di ampliare l’offerta di spazi per la pallacanestro, disciplina in crescita sul territorio, e di dedicare un impianto omologato per la massima serie per la pallamano. I soggetti che si sono aggiudicati l’affidamento con bando pubblico, le cui procedure si sono concluse nei giorni scorsi, sono Moba Lab One aggregata con Modena Basket per l’impianto collocato nel Parco della Creatività, in viale Buon Pastore, e Sportpertutti aggregata con Uisp Modena per la struttura di viale Monte Kosica.

Per quanto riguarda la palestra Sigonio, oltre all’utilizzo scolastico per le attività sportive curricolari, si stabilisce un utilizzo in orario extrascolastico tutti i giorni fino alle 23, con una priorità riservata (per il 70 per cento dell’orario) al basket. Il campo da gioco, comunque, sarà attrezzato anche per altre discipline come le attività ginniche, la pallavolo e il calcio a 5. L’affidamento è previsto per quattro anni, con un canone annuo di 6mila euro a favore del Comune e un corrispettivo di 13mila euro a favore del gestore (Iva esclusa). Il bando precisa, infine, che le utenze sono a carico del Comune, mentre al gestore competono le pulizie, la custodia e la sorveglianza dell’impianto.

Per quanto riguarda il PalaMolza, oltre ad “accogliere” le scuole, la convenzione per la gestione biennale riguarda entrambi i padiglioni e prevede che l’utilizzo del padiglione A sia riservato per almeno il 70 per cento della fascia oraria extrascolastica alle discipline rotellistiche; che l’utilizzo del padiglione B sia riservato per almeno il 70 per cento della fascia oraria extrascolastica allo svolgimento di attività di pallamano. Inoltre, gli spazi riservati al Comune per collocare attività sportiva a favore di soggetti diversi dal gestore possono arrivare fino al 70 per cento delle ore in cui è possibile svolgere attività sportiva nel padiglione A nella fascia extrascolastica e fino al 30 per cento delle ore in cui è possibile svolgere attività sportiva nel padiglione B nella fascia extrascolastica. A favore del gestore è previsto un corrispettivo di 138.950 euro mentre il canone da versare all’Amministrazione comunale ammonta a 2.200 euro (Iva esclusa).

Assieme al bando era stato pubblicato anche l’aggiornamento del piano tariffario per gli utilizzi della struttura di viale Monte Kosica, in funzione pure della tipologia di gestione dell’impianto che vedrà un impegno per tutta la giornata, dalle ore 8 alle 23: prima della riqualificazione, invece, l’Amministrazione comunale gestiva con proprio appalto la custodia e la pulizia negli orari di utilizzo da parte delle scuole. Tra le principali novità, l’introduzione di tariffe orarie per l’utilizzo degli spogliatoi, dei servizi igienici e dell’infermeria in occasione di manifestazioni che si svolgono nei pressi del PalaMolza e in particolare al parco Novi Sad; l’introduzione di tariffe per poter utilizzare gli spazi per partite, diversificate per padiglione e a seconda che si svolgano in giorni feriali, nel week end o nei festivi; l’adeguamento dei prezzi per lo svolgimento di allenamenti, diversificati per padiglione.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Italpizza

Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
Horacio Pagani museo, a San Cesario ..
In mostra documenti unici insieme ai disegni originali fatti dal fondatore quando immaginava..
16 Febbraio 2024 - 16:09
In 5 anni la sanità pubblica ha ..
Antonio De Palma (Sindacato Nursing up) su dati Anac: 'Il ricorso a professionisti esterni ..
16 Febbraio 2024 - 12:50
Vincenzo Paldino, nuovo segretario ..
La confederazione sindacale autonoma conta in provincia 10.000 lavoratori iscritti nel ..
14 Febbraio 2024 - 18:55
Ok a rinvio di 6 mesi per il ..
Burioni: 'L'ennesima strizzata d'occhio nei confronti di chi non rispetta le leggi'
14 Febbraio 2024 - 15:14
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green ..
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda ..
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24