Modena, segni dei tempi: mercato Novi Sad parla sempre più straniero
App
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
articoliPolitica

Modena, segni dei tempi: mercato Novi Sad parla sempre più straniero

La Pressa
Logo LaPressa.it

Un cambiamento che porta con sè rischi, rinunce ad abitudini e mentalità consolidate, ma allo stesso tempo potenziali opportunità, anche se, oggettivamente, ancora non del tutto colte


Modena, segni dei tempi: mercato Novi Sad parla sempre più straniero
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Giorno di mercato straordinario oggi al Novi Sad di Modena. Un appuntamento domenicale che duplica quello consueto del lunedì e, passeggiando tra i banchi, ci si rende conto di come questo luogo rappresenti oggi lo spaccato di una Modena profondamente cambiata in pochi anni.
Il mercato tradizionale, punto di incontro per generazioni di modenesi, dove l'unica lingua che si sentiva risuonare era il dialetto, dove si parlava di politica locale e dell'ultima partita dei Canarini, dove lo sberleffo tra anziani ricordava quello tipico della briscola al bar sport e dove era possibile trovare finanche la ferramenta ambulante, non esiste più.



Oggi ai piedi della Ghirlandina forse nessun altro luogo come il mercato Novi Sad rappresenta meglio il volto attuale di Modena, dei suoi nuovi cittadini e della sua base sociale.

Parla prevalentemente straniero il mercato: la stragrande maggioranza di chi passeggia tra i banchi è immigrato: un crogiulo di culture che si incontrano. Da quella nordafricana a quella cinese, passando per i tanti indiani e pakistani. Pochi parlano tra loro italiano, gli ambulanti si sforzano di farlo davanti ai clienti che riconoscono non essere del loro paese di provenienza. Del resto, a fronte di tanti che continuano l'attività di famiglia, molti degli storici titolari hanno ceduto la loro attività e così oggi anche una buona fetta degli esercenti proviene da paesi stranieri.

Una trasformazione avvenuta in poco tempo e sotto gli occhi di tutti. Un cambiamento che porta con sè rischi, rinunce ad abitudini e mentalità consolidate, ma allo stesso tempo potenziali opportunità, anche se, oggettivamente, ancora non del tutto colte. Una su tutte riguarda la tipologia della merce in vendita: la multiculturalità visiva e sociale infatti non si riflette nei prodotti e spesso il risultato è quello di un appiattimento dell'offerta. E la qualità complessiva del mercato incide ovviamente anche sul pubblico al quale si rivolge: un circolo virtuoso a Modena non ancora del tutto realizzato.
g.leo.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


e-work Spa
Politica - Articoli Recenti
Fdi: 'Modena, concessione moschea fino al 2063: atto gravissimo'
Pulitanò: 'Muzzarelli si è comportato come un satrapo di Modena più che come sindaco'
11 Giugno 2024 - 20:38
Omicidio Modena, politica all'attacco di patriarcato e bigenitoralità
I parlamentari Pd Guerra, Vaccari e Rando: 'Vittima di cultura patriarcale che vive donne e ..
11 Giugno 2024 - 20:10
'Voto a Modena, l'unico obiettivo di Fdi erano le regionali'
'Può funzionare un centrodestra così? Direi di no. Sono presenti solo prove di forza ..
11 Giugno 2024 - 17:57
AVS seconda forza di maggioranza a Modena: 'Con Mezzetti porteremo rinnovamento su ambiente e salute'
Paolo Silngardi e Maria Teresa Rubbiani: 'Con i nostri due consiglieri eletti saremo ..
11 Giugno 2024 - 16:41
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58