Udicon
Italpizza
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Udicon
articoliSocieta'

Modena, sequestrati 30 esemplari di tartarughe di terra

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il responsabile dell’illegale detenzione di questi esemplari, ai sensi della Legge 150/92, rischia una sanzione penale e l'arresto


Modena, sequestrati 30 esemplari di tartarughe di terra
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

I carabinieri del Nucleo Cites a seguito di segnalazione pervenuta dal responsabile del Centro recupero fauna selvatica Il Pettirosso di Modena hanno sequestrato 30 esemplari di tartarughe di cui 29 testudo Hermanni conosciute anche come “tartarughe di terra” e un esemplare di testudo graeca.
Gli animali sono stati rinvenuti nelle prime ore della mattina nei pressi del centro il Pettirosso dentro ad una scatola di cartone molto probabilmente abbandonate in quanto detenute illegalmente. Gli esemplari erano infatti tutti privi di microchip. Sono in corso indagini per cercare di risalire al responsabile dell’abbandono: al momento gli esemplari sono stati affidati in custodia al Centro.

La detenzione di queste specie è prevista ed è regolamentata dalla normativa di settore meglio conosciuta come CITES che prevede, verificata la legale provenienza dell’animale, una specifica documentazione (certificato CITES) e il microchip. Il responsabile dell’illegale detenzione di questi esemplari, ai sensi della Legge 150/92, rischia una sanzione penale e, salvo che il fatto non costituisca più grave reato, l’arresto da 6 mesi a 2 anni con l’ammenda da 15.000 a 150.000 euro.
E’ infatti severamente vietato prelevare gli esemplari in natura nonché possederli, cederli o commercializzarli senza la prevista documentazione e il marcaggio.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Italpizza

Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
Reparto psichiatria devastato, Ausl: ..
'Il reparto non registrava pazienti in sovrannumero e pur in occasione dell'episodio così ..
19 Febbraio 2024 - 20:23
Tentato furto di materiale ..
Un uomo di 33 anni e una donna di 21, cileni irregolari, bloccati all'interno di un negozio ..
19 Febbraio 2024 - 15:30
Ancora maxi tamponamento per nebbia: ..
Sono almeno una trentina i veicoli coinvolti nella serie di incidenti: sul posto Autostrade ..
19 Febbraio 2024 - 10:46
'Gli anti-abortisti riprendono il ..
La scorsa estate la maratona di 40 giorni per dissuadere le donne all'ingresso dell'ospedale..
19 Febbraio 2024 - 10:30
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green ..
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda ..
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24