Mostra, concerto e convegno per i 150 anni di Patronato pei Figli del Popolo
Giacobazzi
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Giacobazzi
articoliSocieta'

Mostra, concerto e convegno per i 150 anni di Patronato pei Figli del Popolo

La Pressa
Logo LaPressa.it

Alla Sala del Leccio del Complesso culturale San Paolo inaugurazione della mostra sabato ore 11,30. La narrazione alla città di una storia che ha preso avvio nel 1874 e non si è mai interrotta


Mostra, concerto e convegno per i 150 anni di Patronato pei Figli del Popolo
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Il 150° anniversario della fondazione del Patronato pei Figli del Popolo - oggi Azienda Servizi alla Persona Patronato pei Figli del Popolo e Fondazione S. Paolo e S. Geminiano - è occasione per narrare alla città di oggi una storia che ha preso avvio nel 1874 e non si è mai interrotta. La storia vede protagonisti la Società Operaia di Mutuo Soccorso, numerosi “benemeriti” cittadini modenesi e soprattutto tanti ragazzi in condizione di abbandono e di povertà: l’incontro virtuoso di questi soggetti ha fatto sì che nascesse in pieno centro cittadino – Palazzo S. Margherita in Corso Canalgrande, oggi sede della Biblioteca civica Antonio Delfini – un luogo in cui accogliere, curare e tutelare i minori in condizione di disagio, ossia il Patronato pei Figli del Popolo.

Il programma degli eventi, illustrato presso la rappresentanza del Comune di Modena, alla presenza del Presidente di ASP Andrea Manzotti, degli Assessori Roberta Pinelli e Andrea Bortolamasi e della Consigliera Francesca Maletti in rappresentanza della Regione Emilia- Romagna, prevede diversi appuntamenti

LA MOSTRA “Siamo cresciuti insieme”

La mostra “Siamo cresciuti insieme”, curata da Stefano Bulgarelli del Museo Civico e da Laura Niero dell’Istituto Storico, è stata allestita presso la Sala del Leccio del Complesso culturale San Paolo e sarà inaugurata sabato 16 marzo alle ore 11.30, con la partecipazione della Banda cittadina, che suonerà alcuni brani del repertorio della banda musicale del Patronato, formata da ragazzi ospiti.

La mostra resterà aperta fino al 14 aprile (dal martedì al venerdì dalle 16.30 alle 19.30 e sabato e domenica 10-13 e 16.30- 19.30).

Il percorso espositivo, senza alcuna pretesa di essere esaustivo, si propone di illustrare i diversi ambiti della vita dell’istituto avvalendosi di documenti, opere d’arte, fotografie, strumenti musicali e oggetti del lavoro presenti nell’archivio storico del Patronato e in quelli di altre istituzioni cittadine.

Lo scopo è quello di accompagnare il visitatore fra le stanze del Patronato per conoscere la vita quotidiana che vi si svolgeva, comprendere le situazioni a cui voleva dare risposta, aprire una finestra sul presente: riattivando la memoria di un luogo dimenticato, ripercorrendo la strada che va dall’abbandono all’autonomia, passando per la vita in comunità (una nuova famiglia), la scuola, il gioco, lo sport e la musica, fino all’avviamento al lavoro, è possibile ritrovare il senso del lungo cammino compiuto dalla nostra città nella direzione del riconoscimento ed affermazione dei diritti dei minori e rimotivare la responsabilità che abbiamo nei confronti delle nuove generazioni. Tale aspetto è testimoniato in mostra dalle fotografie contemporanee appositamente realizzate presso le comunità semi-residenziali Quarantuno100, Rua Muro e San Paolo.

IL CONVEGNO “Il disagio giovanile e l’accoglienza dei minori a Modena, tra storia e sfide future”

Il convegno è organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Giurisprudenza di UNIMORE diretto dal Prof. Carmelo Elio Tavilla e si terrà venerdì 5 aprile dalle ore 15.00 presso l’Aula Magna del Dipartimento in via San Geminiano; parteciperanno come relatrici le docenti Susanna Pietralunga Professoressa associata di Criminologia presso il Dipartimento di Educazione e Scienze Umane, Caterina Pongiluppi, Professoressa di Diritto Minorile e Coordinatrice del Centro di Giustizia Riparativa e la dott.sa Benedetta Rossi, coordinatrice del Centro di Ricerca Interdipartimentale su Discriminazioni e vulnerabilità. Il convegno sarà una opportunità per riflettere sulle dinamiche attuali del disagio giovanile e le condizioni di vulnerabilità, sul ruolo del diritto nel garantire la protezione dei minori, sulla prospettiva riparativa in ottica di “garanzia” dei diritti riconosciuti ai minori stessi.

Il convegno sarà anche l’occasione per presentare al pubblico il volume “Educare ad una vita laboriosa, liberale ed onesta” - Il Patronato pei Figli del Popolo di Modena, 1874- 1924; una ricerca storica vera e propria, basata principalmente sulle carte del ricco Archivio del Patronato, condotta a quattro mani da Francesco Gherardi e Mirco Carrattieri e dedicata ai primi cinquant’anni di vita del Patronato.

Il convegno è aperto sia agli operatori e professionisti interessati (con particolare riferimento agli Avvocati ed agli educatori) che alla cittadinanza e l’accredito è possibile attraverso la compilazione del form presente nella home page del sito aspminori.it

Il concerto della corale Gazzotti

Il Concerto a cura della Corale si terrà presso il cortile del Leccio il 13 aprile alle ore 17.30. Il programma propone un intenso percorso tra lingue e musiche che hanno intrecciato le culture europee attraverso percorsi sotterranei ancora evidenti.

Al centro del concerto si proporrà il Loquebantur Variis Linguis che il compositore inglese Chrism Artley, vincitore del Premio Composer in Residence AERCO 2022, ha espressamente composto per i 100 anni del Coro Luigi Gazzotti. Il concerto sarà realizzato grazie al contributo della Fondazione Banco San Geminiano e San Prospero.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Udicon

MIRANDOLA CARLO BASSOLI SINDACO
Societa' - Articoli Recenti
Carcere Modena: detenuto recidivo aggredisce agente di Polizia
La condanna del Sappe: 'Sovraffollamento e carenza di organici aumentano le difficoltà per ..
25 Maggio 2024 - 01:24
Memoria Festival Mirandola: sabato anche con Vessicchio e Recalcati
Decine di appuntamenti negli spazi allestiti nelle piazze del centro storico. Tutto il ..
25 Maggio 2024 - 01:05
Gli appuntamenti del fine settimana a Modena e provincia
Dal Modena Pride a Modena alla festa delle amarene a Formigine, dalla Fiera di Maggio a ..
24 Maggio 2024 - 15:00
Modena Pride: modifiche alla viabilità, ecco il percorso
La manifestazione prenderà il via dal Parco Ferrari alle ore 14.30 e si snoderà attraverso..
24 Maggio 2024 - 14:34
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24