Udicon
Italpizza
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Udicon
articoliSocieta'

Muzzarelli ai negozianti: con il condizionatore chiudete le porte

La Pressa
Logo LaPressa.it

Nuova ordinanza motivata dalla necessità di ridurre ridurre le dispersioni di energia e il consumo di combustibili fossili. Multe fino a 500 euro per chi sgarra


Muzzarelli ai negozianti: con il condizionatore chiudete le porte
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Ridurre le dispersioni di energia e contenere il consumo di combustibili è l’obiettivo dell’ordinanza emessa dal Comune di Modena e in vigore da mercoledì 12 luglio che impone di tenere chiuse porte e finestre dei locali climatizzati. L’obbligo si applica a tutti gli edifici ma riguarda in particolar modo gli esercizi commerciali che, in molti casi, hanno l’abitudine di tenere sempre aperti gli accessi dall’esterno, anche quando è acceso l’impianto di condizionamento, generando così un significativo aumento del consumo energetico

L’ordinanza, che è firmata dal sindaco Gian Carlo Muzzarelli su proposta dell’assessora all’Ambiente Alessandra Filippi, va nella direzione del taglio dei consumi del gas fissato dall’Unione europea e rientra tra le azioni di efficientamento energetico e di sensibilizzazione attuate da tempo dal Comune in applicazione del Paesc, il Piano di azione per l’energia sostenibile e il clima.

L’attuale ordinanza, infatti, replica quelle già emesse a partire dal 2017 (e sospese solo nel 2020 e nel 2021 durante la pandemia) ed è valida anche per l’inverno (rimarrà in vigore, infatti, fino al 30 aprile 2024), quando mantenere le porte aperte al freddo causa una dispersione di calore richiedendo, di conseguenza, maggiore energia per mantenere la temperatura desiderata.

Nel caso di porte soggette a frequenti aperture si consiglia, quindi, l’installazione di lame d’aria, che non sostituiscono le porte chiuse ma hanno la funzione di contrastare la fuoruscita di aria, fredda o calda a seconda delle stagioni, nelle fasi di apertura delle porte. La violazione delle prescrizioni comporta il pagamento di una sanzione amministrativa fino a 500 euro.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Italpizza

Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
Reparto psichiatria devastato, Ausl: ..
'Il reparto non registrava pazienti in sovrannumero e pur in occasione dell'episodio così ..
19 Febbraio 2024 - 20:23
Tentato furto di materiale ..
Un uomo di 33 anni e una donna di 21, cileni irregolari, bloccati all'interno di un negozio ..
19 Febbraio 2024 - 15:30
Ancora maxi tamponamento per nebbia: ..
Sono almeno una trentina i veicoli coinvolti nella serie di incidenti: sul posto Autostrade ..
19 Febbraio 2024 - 10:46
'Gli anti-abortisti riprendono il ..
La scorsa estate la maratona di 40 giorni per dissuadere le donne all'ingresso dell'ospedale..
19 Febbraio 2024 - 10:30
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green ..
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda ..
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24