Omicidio e tentato omicidio: ora Castelnuovo è sorvegliata speciale
Udicon
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Udicon
articoliSocieta'

Omicidio e tentato omicidio: ora Castelnuovo è sorvegliata speciale

La Pressa
Logo LaPressa.it

Dopo i fatti dei giorni scorsi, i Carabinieri hanno intensificato il presidio. Convalidato oggi l'arrestoE la politica attacca. Platis (Forza Italia). 'Il modello PD sulla gestione della immigrazione è fallimentare'


Omicidio e tentato omicidio: ora Castelnuovo è sorvegliata speciale
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Modena ha convalidato oggi l’arresto operato dai Carabinieri il 27 aprile 2024 a Castelnuovo Rangone nei confronti di un uomo originario dello Sri Lanka, indagato del reato di tentato omicidio nei confronti di un connazionale.

Il G.I.P. ha ritenuto sussistenti i gravi indizi di colpevolezza in ordine al reato sopra indicato, assunti dalle indagini coordinate da questa Procura della Repubblica ed eseguite dai Carabinieri in seguito al grave fatto criminoso che ha visto la vittima attinta da almeno sette fendenti che hanno cagionato lesioni personali consistite in “multiple ferite lacerocontuse da accoltellamento con conseguente lacerazione pancreatica e verosimile ematoma dello psoas”, con prognosi riservata e pericolo di vita.

All’esito dell’udienza il Giudice, concordando sulle esigenze cautelari sostenute nella richiesta del Pubblico Ministero, ha disposto nei confronti dell’indagato la custodia cautelare in carcere.

All’indomani dei recenti episodi criminosi legati nel giro di 48 ore ad un omicidio e un tentato omicidio, fatti che hanno generato un notevole allarme sociale nel territorio del comune di Castelnuovo Rangone i Carabinieri della Compagnia di Sassuolo hanno intensificato i controlli giornalieri e serali soprattutto delle località isolate e potenzialmente a rischio per la tranquillità dei cittadini.
Da ieri e per i prossimi giorni, l’Arma vigilerà strade, piazze e parchi del paese con la presenza di militari a piedi, su autoveicoli e con il supporto della Stazione Mobile fornita dal Comando Provinciale, valido ausilio per garantire l’immediata assistenza alle persone con possibilità di segnalazioni dirette e in loco.

Nel primo giorno di controlli, i Carabinieri hanno fermato e ispezionato 14 veicoli e identificato 36 persone di cui 26 di provenienza straniera.


E sulla situazione a Castelnuovo è intervenuto il consigliere provinciale e candidato alle elezioni europee Antonio Platis: 'Gli effetti del fallimentare modello di integrazione portato avanti negli ultimi decenni dalle amministrazioni PD e di centro sinistra stanno emergendo in tutta la provincia. In sole 48 ore scontri tra stranieri sono sfociati in un omicidio e in un tentato omicidio. Il tutto a pochi giorni da un altro efferato omicidio a Pavullo. Persone straniere, anche da anni in Italia pronte ad uccidere per un nulla, anche per uno screzio. Fatti spesso connessi allo spaccio di droga'.

'Lasciamo ovviamente agli inquirenti l’attività investigativa ma prendiamo atto - sottolinea Platis, candidato alle europee di Forza Italia - come l’ombra del mercato della droga e dell’immigrazione clandestina possano essere dietro a queste vicende. Lo pseudo-modello integrativo portato avanti fin qui dalla sinistra fa acqua da tutte le parti. Prima Modena, poi Pavullo poi Castelnuovo, domani chissà dove. Serve un netto cambio di passo su più livelli. Perché, se il grande tema dell’integrazione viene affrontato in maniera ideologica, come piace fare a Schlein e compagnia, questi sono i risultati. Forza Italia ha il compito di portare il tema delle politiche migratorie al centro del dibattito europeo, deve promuovere le migliori esperienze di integrazione che hanno come perno l’educazione, la formazione e l’istruzione e ha il dovere morale di mettere al centro l’individuo e non gli interessi criminali che il business dell’immigrazione porta con sé'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Udicon

Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
Al via gli esami di Terza Media anche nel modenese
Si comincia oggi con la prova di italiano. Tre le tipologie di tracce, precedentemente ..
10 Giugno 2024 - 08:38
Modena, gita in barca a vela per sei ragazzi guariti dal cancro al Policlinico
Nell’ambito del progetto di Sea Therapy è stato possibile far partecipare un gruppo di ex..
09 Giugno 2024 - 12:58
Modena, sindacato in lutto: è morto Adelmo Bastoni
Storico dirigente sindacale, 94 anni, originario di Castelfranco Emilia, dove ha continuato ..
09 Giugno 2024 - 12:46
Tanta acqua e ancora tanta neve: risorsa idrica garantita in tutto il bacino del Po
Grandi Laghi e corsi d'acqua sopra il 100% di disponibilità: Il Po ha registrato a marzo la..
09 Giugno 2024 - 00:28
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24