'Personale in fuga da Seta e taglio corse, a Modena si riduce il diritto alla mobilità'
MIRANDOLA CARLO BASSOLI SINDACO
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
MIRANDOLA CARLO BASSOLI SINDACO
articoliSocieta'

'Personale in fuga da Seta e taglio corse, a Modena si riduce il diritto alla mobilità'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Presidio USB davanti al deposito Seta questa mattina. Nell'ambito dello sciopero nazionale per il rinnovo del contratto, rivendicate le criticità della realtà modenese. Sciopero in diverse fasce orarie per tutta la giornata


'Personale in fuga da Seta e taglio corse, a Modena si riduce il diritto alla mobilità'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Il diritto alla mobilità? Non è messo in discussione dallo sciopero come vorrebbe fare credere il ministro Salvini, ma delle condizioni di lavoro a cui aziende come Seta hanno ridotto il personale e che hanno portato come conseguenza ad un taglio costante delle corse e dei servizi'. Uno dei punti centrali delle vertenze del trasporto pubblico a Modena è stato rivendicato questa mattina dai rappresentanti locali e regionali di USB lavoro privato nel corso del presidio organizzato questa mattina davanti al deposito centrale di Seta in strada S.Anna a Modena, nell'ambito dello sciopero indetto dalle organizzazioni sindacali Cobas Lavoro Privato Adl Cobas, SGB, Cub Trasporti, alla quale hanno aderito le segreterie regionali di Sgb-Sindacato Generale di Base e di Usb-Unione Sindacale di Base.

Al centro della mobilitazione nazionale il Contratto Nazionale di Lavoro degli Autoferrotranvieri e per ridare dignità al nostro ruolo e lavoro, a livello nazionale e locale:   aumenti salariali dignitosi che recuperino il potere d'acquisto eroso dall'alta inflazione,  riduzione orario di lavoro a parità di salario,  migliori condizioni di lavoro. In tutto all'interno di una cornice più ampia: quello per la 'difesa del diritto di sciopero duramente aggredito dalla politica di questo governo, per mano del Ministro dei Trasporti, Salvini, che utilizza la precettazione - affermano i sindacati di base - come una clava contro le rivendicazioni degli autoferrotranvieri'

Ricordiamo che per il bacino Seta comprendente le province di Modena, Reggio Emilia e Piacenza, le astensioni si svolgeranno in determinate fasce a garanzia dei servizi essenziali. In particolare:

Servizi urbani di Modena, Carpi, Sassuolo: servizio garantito dalle ore 06:30 alle ore 08:30 e dalle ore 12 alle ore 16.


Servizio extraurbano: servizio garantito dalle ore 06 alle ore 08:30 e dalle ore 12:30 alle ore 16.
Bacino provinciale di Reggio Emilia
Servizio urbano ed extraurbano: servizio garantito fino alle ore 09 e dalle ore 13 alle ore 15:30.
Bacino provinciale di Piacenza
Servizio urbano: servizio garantito dalle ore 07 alle ore 10 e dalle ore 12 alle ore 15.
Servizio extraurbano: servizio garantito fino alle ore 08:30 e dalle ore 12 alle ore 15.

Il servizio riprenderà regolarmente con le corse che inizieranno dopo il termine delle eventuali astensioni dal lavoro. Le corse garantite anche in caso di sciopero sono indicate nelle tabelle orarie presenti alle fermate e pubblicate nella sezione 'Linee' del sito internet Seta.

Informazioni in tempo reale sugli orari di passaggio dei bus sono disponibili direttamente sul proprio smartphone/tablet scaricando l’applicazione gratuita “Seta”, disponibile negli store online delle piattaforme Apple e Android. Il servizio è accessibile anche attraverso la sezione “Quanto manca?” del sito internet di Seta.
Per ogni ulteriore informazione gli utenti possono contattare SETA al numero telefonico 840 000 216 oppure via WhatsApp al numero 334 2194058.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Udicon

CISL Emilia Centrale
Societa' - Articoli Recenti
Lo spettacolo del Po in golena
La piena è ormai arrivata al mare e in queste ore ha attraversato il tratto veneto in ..
19 Maggio 2024 - 14:53
Dopo il disastro di Nonantola, studio Unimore per prevedere alluvioni
'Riusciremo per esempio a preannunciare quali case saranno allagate e quali rimarranno ..
18 Maggio 2024 - 12:12
E' morto il giornalista Franco Di Mare: un mese fa sua denuncia in tv
Un mese fa disse: 'Da inviato di guerra ho respirato amianto: sono sereno e non mollo, ma da..
17 Maggio 2024 - 18:01
Una nuova strategia per l'Italia: domani Carlo Pelanda a Modena
Il libro del noto politologo ed economista sollecita una strategia per l’Italia dove ..
17 Maggio 2024 - 17:45
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24