Udicon
Italpizza
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Udicon
articoliSocieta'

Comparto R-Nord: straniero il 71% dei residenti, in due anni 25 arresti e 37 sequestri di droga

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il sindaco risponde ad una interrogazione del Consigliere comunale del M5S Giordani su sicurezza e ufficio di Polizia Locale: 'Il presidio è confermato'. Poi esce e non ascolta la replica di Giordani


Comparto R-Nord: straniero il 71% dei residenti, in due anni 25 arresti e 37 sequestri di droga
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

La popolazione ufficialmente residente è diminuita negli anni insieme alla percentuale di quella straniera, che rimane comunque la stragrande maggioranza. Se nel 2008 rappresentava il 91% del totale, oggi la percentuale di stranieri sul totale è del 71%. 

Dati forniti dal sindaco di Modena, in risposta alle domande poste nell'interrogazione del gruppo Movimento 5 Stelle e lette dal Consigliere comunale Andrea Giordani sulla sicurezza, e sull'attività di controllo delle forze di Polizia nel comparto residenziale sia nelle aree interne che esterne e sull'attività del presidio di Polizia Locale. 

“L’Amministrazione comunale ritiene di fondamentale importanza il presidio di Polizia Locale all'interno della Galleria R-Nord e intende non solo confermarlo, ma anche rafforzare il presidio della Zona 2 attraverso l’assegnazione di ulteriori operatori, grazie alle nuove assunzioni” - afferma sindaco

Presso l'ufficio di Polizia locale all’R-Nord prestano servizio nove agenti e due ufficiali e il monitoraggio dell’area è sempre assicurato tramite la videosorveglianza dalla Sala Operativa.

Il sindaco ha però sottolineato che “il presidio non è mai stato integrato e non c’è alcun contributo al funzionamento dalle forze dello Stato”, mentre gli operatori di Polizia locale assegnati alla Zona 2, che comprende appunto l’R-Nord, sono 12. Per quanto riguarda le funzioni, oltre a raccogliere le denunce, gli agenti forniscono informazioni, raccolgono segnalazioni, aiutano i cittadini ad interagire con la Pubblica amministrazione.

Passando ai controlli, prendendo in esame le vie intorno al comparto gli interventi eseguiti dalla Polizia locale nel biennio 2021-2022 sono stati 3.875, ai quali si aggiungono i 104 del Nucleo problematiche del territorio. Nello stesso biennio sono stati eseguiti 25 arresti, 37 sequestri di stupefacenti e identificate 199 persone. Nel primo semestre 2023 nel comparto sono stati fatti 200 servizi con pattugliamenti e passaggi.

In ottica di prevenzione, gli agenti fanno anche un’attività sistematica di identificazione degli irregolari in parchi, immobili e nei pressi dei pubblici esercizi e un’attività di vigilanza commerciale che, su provvedimento del Questore, ha portato anche alla chiusura di due esercizi commerciali, mentre 13 sono gli ordini di allontanamento (Daspo) emessi nel primo semestre 2023.



Il sindaco Muzzarelli ha quindi sottolineato che il presidio di Polizia locale a R-Nord è nato nell’ambito del progetto di riqualificazione del comparto e che “le trasformazioni a nord della fascia ferroviaria, grazie a investimenti pubblici ma anche privati, sono avvenute e altre stanno avvenendo: è importante che tutta la politica faccia una discussione basata sui fatti prendendone atto”, ha rimarcato.

L’investimento nella videosorveglianza ha portato dalle 9 telecamere del 2009 alle attuali 28 di cui tre installate dall’operatore commerciale Aldi che ha anche attivato un servizio di vigilanza privata.

Inoltre, a R-Nord è anche attivo lo Sportello Ervis per le vittime di reato, realizzato nell'ambito di un progetto regionale ed il complesso è il luogo del Progetto Antenne per promuovere l'autonomia abitativa dei giovani.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Italpizza

Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
L'indiano padano: domenica ..
L'incontro si svolgerà nella suggestiva cornice dell'Ex Diurno di Piazza Mazzini
02 Febbraio 2024 - 13:41
Tenta rapina in supermercato: ..
Dopo avere rubato 8 bottiglie di alcolici e averle nascoste nello zaino ha aggredito ..
01 Febbraio 2024 - 18:20
Modena, cantiere Corni: forata per ..
L’episodio non ha comportato nessuna conseguenza per gli studenti, che hanno proseguito le..
01 Febbraio 2024 - 16:12
Ausl Modena: Anna Maria Ferraresi ..
L'attuale responsabile del distretto di Mirandola scelta con incarico fiduciario dal ..
01 Febbraio 2024 - 15:10
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green ..
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda ..
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24