Rifiuti 'fase due', U.Di.Con: 'Accolte nostre richieste, ora mantenere le promesse'
MIRANDOLA CARLO BASSOLI SINDACO
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
MIRANDOLA CARLO BASSOLI SINDACO
articoliSocieta'

Rifiuti 'fase due', U.Di.Con: 'Accolte nostre richieste, ora mantenere le promesse'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Dalla raccolta notturna al potenziamento delle isole ecologiche, l'associazione plaude al recepimento delle proposte avanzate dai cittadini nel sondaggio on-line


Rifiuti 'fase due', U.Di.Con: 'Accolte nostre richieste, ora mantenere le promesse'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'U.Di.Con. definisce e accoglie con soddisfazione la fase 2 della raccolta differenziata a Modena, che nelle 12 azioni previste, illustrate dal Comune, riprende pienamente le proposte presentate dall’associazione poco più di un mese fa all’amministrazione comunale'. Ad affermarlo la presidenza della stessa associazione a commento della fase due presentata dal sindaco di Modena e dall'assessore all'ambiente.

'Proposte - sottolinea l'associazione - arrivate attraverso un sondaggio online lanciato dall’Associazione. Migliaia i pareri espressi. Insieme a suggerimenti che, elaborati da U.di.Con, hanno permesso di presentare proposte concrete di miglioramento del servizio. Dopodiché ne è scaturito un confronto con l’Amministrazione e una riflessione della stessa, di concerto con Hera, per valutare l’idoneità e la fattibilità di tali proposte. Cosa aveva chiesto U.Di.Con. sulla scorta delle istanze dei cittadini? Con lo slogan “Conferito la sera, svanito la mattina” chiedeva una raccolta notturna che evitasse ai cittadini di trovare ancora i sacchi sparsi in giro nelle ore mattutine di uscita da casa.

Ebbene, dal 4 dicembre succederà proprio questo, così come saranno create nuove aree e potenziate le isole ecologiche già esistenti per il conferimento non compatibile con gli orari della raccolta stradale. Bene anche il promesso nuovo arredo urbano per ridurre l’impatto delle esposizioni dei rifiuti, un impatto visivo che aveva portato i cittadini a lamentare di vivere in una città più sporca rispetto al passato. Oltre a queste richieste, si rende atto all’amministrazione e a Hera di aver apportato alcuni altri correttivi alle problematiche che dal sondaggio di U.Di.Con. erano emerse con più insistenza, quindi la richiesta di una raccolta più frequente e di un potenziamento della distribuzione dei sacchi per carta e plastica'.

'Ovviamente come associazione il nostro ruolo non termina qui – concludono il presidente regionale Vincenzo Paldino e la presidente provinciale Debora Ferrari -, saremo attenti a monitorare che quanto promesso venga realizzato nei termini previsti. A oggi, però, non possiamo che manifestare la nostra soddisfazione per aver dato un forte impulso a questa fase 2, soddisfazione che speriamo sia anche quella dei cittadini per aver fatto sentire la loro voce e aver così ottenuto dei risultati concreti'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Udicon

CISL Emilia Centrale
Societa' - Articoli Recenti
Lo spettacolo del Po in golena
La piena è ormai arrivata al mare e in queste ore ha attraversato il tratto veneto in ..
19 Maggio 2024 - 14:53
Dopo il disastro di Nonantola, studio Unimore per prevedere alluvioni
'Riusciremo per esempio a preannunciare quali case saranno allagate e quali rimarranno ..
18 Maggio 2024 - 12:12
E' morto il giornalista Franco Di Mare: un mese fa sua denuncia in tv
Un mese fa disse: 'Da inviato di guerra ho respirato amianto: sono sereno e non mollo, ma da..
17 Maggio 2024 - 18:01
Una nuova strategia per l'Italia: domani Carlo Pelanda a Modena
Il libro del noto politologo ed economista sollecita una strategia per l’Italia dove ..
17 Maggio 2024 - 17:45
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24