Si allontana dal CPR di Brindisi, arriva a Modena e colpisce auto della Polizia
Udicon
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Udicon
articoliSocieta'

Si allontana dal CPR di Brindisi, arriva a Modena e colpisce auto della Polizia

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il 26enne irregolare e già destinatario di Decreto di espulsione, è stato così portato al Centro Rimpatri di Ponte Galliera dal quale sarà rimpatriato nei prossimi giorni


Si allontana dal CPR di Brindisi, arriva a Modena e colpisce auto della Polizia
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Si è tradito con le sue stesse mani. Quelle che senza motivo lo hanno portato ad avvicinarsi ad una auto della Volante per colpirla e, a seguito del controllo da parte degli agenti, ha fatto emergere la sua condizioni doppia irregolarità. Da un lato quella che lo aveva portato ad essere portato al CPR di Brindisi in attesa di rimpatrio, e la seconda per essersi allontanato dallo stesso. E' un 26enne, che dopo gli accertamenti è stato accompagnato dagli agenti della Polizia di Stato di Modena al Centro per i Raimpatri di Ponte Galeria di Roma, da dove verrà definitivamente rimpatriato nei prossimi giorni.

I fatti risalgono al 12 gennaio, quando una pattuglia della Squadra Volante in servizio di controllo del territorio è stata attirata da un cittadino straniero di 26 anni che, nell’attraversare la strada, si era avvicinato all’auto di servizio per poi colpirla con la mano.  

Alla richiesta da parte degli agenti di una spiegazione su tale condotta, il giovane, che emanava un alito fortemente alcolico, proferiva frasi sconnesse e non era in grado di giustificare la sua presenza in quella zona, oltre che il possesso, all’interno del suo borsello, di un coltello, un rasoio e un cacciavite. L'uomo è stato accompagnato in Questura al fine di accertare le sue esatte generalità, poiché sprovvisto di documento d’identità. Dai rilievi fotodattiloscopici a cura del Gabinetto Provinciale della Polizia Scientifica, è emerso che era già destinatario di provvedimento di espulsione nonché di trattenimento presso il Centro per Rimpatri di Brindisi, dal quale si era allontanato pochi giorni prima. Messo a disposizione del locale Ufficio Immigrazione, è stato nuovamente espulso ed accompagnato presso il C.P.R. ma questa volta in provincia di Roma.

Quanto rinvenuto nel borsello è stato sequestrato ed il cittadino straniero è stato denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Udicon

Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
Al via gli esami di Terza Media anche nel modenese
Si comincia oggi con la prova di italiano. Tre le tipologie di tracce, precedentemente ..
10 Giugno 2024 - 08:38
Modena, gita in barca a vela per sei ragazzi guariti dal cancro al Policlinico
Nell’ambito del progetto di Sea Therapy è stato possibile far partecipare un gruppo di ex..
09 Giugno 2024 - 12:58
Modena, sindacato in lutto: è morto Adelmo Bastoni
Storico dirigente sindacale, 94 anni, originario di Castelfranco Emilia, dove ha continuato ..
09 Giugno 2024 - 12:46
Tanta acqua e ancora tanta neve: risorsa idrica garantita in tutto il bacino del Po
Grandi Laghi e corsi d'acqua sopra il 100% di disponibilità: Il Po ha registrato a marzo la..
09 Giugno 2024 - 00:28
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24