Trent'anni fa moriva il Drake: quando la Lorenzin lo scambi? per Gino Paoli
Udicon
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Udicon
articoliSocieta'

Trent'anni fa moriva il Drake: quando la Lorenzin lo scambi? per Gino Paoli

La Pressa
Logo LaPressa.it

Ella disse: 'Questo territorio mi ha eletto e nei confronti di questo territorio, sento una grande responsabilità che cercher? di onorare con il lavoro parlamentare'


Trent'anni fa moriva il Drake: quando la Lorenzin lo scambi? per Gino Paoli
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Era il 14 agosto 1988. Trenta anni fa a Modena moriva Enzo Ferrari. Tanti in questi giorni lo hanno voluto ricordare. L'altro giorno abbiamo pubblicato il ricordo di Rossano Candrini, il suo gommista, e quello del sindaco di Modena.

Sebastian Vettel

'Dal primo giorno in cui sono entrato in Ferrari, alla fine del 2014, ho sentito che lo spirito del fondatore, lo spirito di Enzo Ferrari, era presente ovunque a Maranello. Io sono nato nel 1987, solo un anno prima della morte di Ferrari, per cui naturalmente non ho mai potuto conoscerlo di persona, e oggi posso solo immaginare come sarebbe stato il nostro incontro. Ma so che avrei davvero voluto conoscerlo, perché secondo me era una persona speciale, un uomo con una visione' - il ricordo di Sebastian Vettel.

Piero Ferrari

 'A trent'anni dalla scomparsa di mio padre, come figlio sono orgoglioso di vedere quanto affetto c'è ancora nei suoi confronti e sono sicuro che sarebbe particolarmente contento di vedere tanti giovani che lo ricordano e seguono con passione la Ferrari' - così Piero Ferrari, figlio di Enzo. 'Quella di oggi è una Ferrari sicuramente diversa, ma che a lui sarebbe piaciuta perché ha gli stessi valori e guarda, come sempre ha fatto lui, al futuro'.

Luca di Montezemolo

 'Enzo Ferrari è stato un uomo geniale, coraggioso, determinato, sempre abile a stimolare i propri uomini, a motivarli e a guardare avanti. Mai indietro, sempre al domani soprattutto nei momenti difficili. Da lui ho imparato molto, a lui devo molto'. Le parole di Luca di Montezemolo, a lungo collaboratore di Enzo Ferrari e per 23 anni presidente della Casa di Maranello.

 'Aveva anche un grande istinto naturale di marketing, un genio per come ha gestito la sua immagine e soprattutto la sua azienda, il marchio, il nome della Ferrari. Mi ricordo quando nel 1975 quando a Monza abbiamo vinto dopo 12 anni il mondiale con Lauda, io come giovane direttore sportivo gli telefonai dopo la gara e lo sentii per la prima volta commosso, quasi in lacrime, al telefono. Un uomo straordinario di grandissima intuizione e che ha sempre amato la sua azienda e il suo lavoro'.

Il rettore

“Trenta anni fa scompariva Enzo Ferrari, una figura che è stata centrale per il riscatto italiano, dopo la guerra, e fondamentale per lo sviluppo del territorio modenese - afferma Angelo Andrisano -. Con la sua intensa attività di imprenditore ha saputo regalarci prestigio internazionale e forti emozioni sportive e, inoltre, ha saputo creare benessere economico. Ma, l’Università di Modena e Reggio Emilia gli è profondamente grata anche per altre ragioni: per aver accettato di ricevere dall’Ateneo della sua città la laurea ad honorem in Fisica nel 1988, pochi mesi prima della morte, e ancor più per essersi speso personalmente per far nascere a Modena la Facoltà di Ingegneria. Come è stato per tante delle sue idee, anche in questo caso il suo sogno ha superato la realtà. Credo che oggi, guardando ai risultati raggiunti dal Dipartimento di Ingegneria che porta il suo nome, Enzo Ferrari ne resterebbe ammirato e ci incoraggerebbe a continuare ad osare. Questo faremo per ricordarlo e alimentare il mito di questo uomo straordinario”.

La gaffe della Lorenzin

E in questo tripudio di ricordi, un ricordo che testimonia la lontanza della politica dalla realtà. Era il 16 marzo di quest'anno quando Beatrice Lorenzin, parlamentare Pd catapultata a Modena, ritornò nella città che le aveva appena regalato di nuovo un posto in Parlamento nonostante lo 0,73% fatto segnare dalla sua lista in città.
'Questo territorio mi ha eletto e nei confronti di questo territorio, sento una grande responsabilità che cercherò di onorare con il lavoro parlamentare. I modenesi mi vedranno spesso. Ho riportato le valigie a Modena, ora organizzerò un ufficio qui, dove sarò settimanalmente' - aveva detto la Lorenzin.
Poi la visita istituzionale al sindaco Giancarlo Muzzarelli, in Comune, dove il ministro scambiò la foto del Drake (in bella vista sul tavolo dell'ufficio del sindaco), con quella di Gino Paoli. Con Muzzarelli costretto a nicchiare: 'Però la moglie di Gino Paoli è di Modena'. 
Ovviamente dopo quella figura della Lorenzin a Modena si sono perse le tracce. Così come del suo ufficio. Alla faccia della presenza settimanale.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Udicon

Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
Al via gli esami di Terza Media anche nel modenese
Si comincia oggi con la prova di italiano. Tre le tipologie di tracce, precedentemente ..
10 Giugno 2024 - 08:38
Modena, gita in barca a vela per sei ragazzi guariti dal cancro al Policlinico
Nell’ambito del progetto di Sea Therapy è stato possibile far partecipare un gruppo di ex..
09 Giugno 2024 - 12:58
Modena, sindacato in lutto: è morto Adelmo Bastoni
Storico dirigente sindacale, 94 anni, originario di Castelfranco Emilia, dove ha continuato ..
09 Giugno 2024 - 12:46
Tanta acqua e ancora tanta neve: risorsa idrica garantita in tutto il bacino del Po
Grandi Laghi e corsi d'acqua sopra il 100% di disponibilità: Il Po ha registrato a marzo la..
09 Giugno 2024 - 00:28
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24