'Meno diritti, meno tutele, bassi salari, così anche i nuovi autisti fuggono da Seta'
MIRANDOLA CARLO BASSOLI SINDACO
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
MIRANDOLA CARLO BASSOLI SINDACO
articoliSocieta'

'Meno diritti, meno tutele, bassi salari, così anche i nuovi autisti fuggono da Seta'

Data: / Categoria: Societa'
Autore:
La Pressa
Logo LaPressa.it

Le ragioni dello sciopero Usb. Presidio all'autostazione anche per contestare il licenziamento di una delegata sindacale addetta alla biglietteria gestita con l'appalto ad Holacheck


'Meno diritti, meno tutele, bassi salari, così anche i nuovi autisti fuggono da Seta'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

I problemi sul tavolo, dopo anni, rimangono gli stessi. Quelli che ancora una volta sono stati denunciati nel presidio davanti all'autostazione. Dai penalizzanti salari di ingresso che portano a evitare anziché rincorrere il posto fisso in Seta ai costosi appalti che secondo i lavoratori si traducono in servizi di scarsa qualità e favoriscono la diffusione di contratti atipici e precariato. Punti rivendicati nel presidio USB di venerdì mattina alla stazone delle autocorriere nell'ambito dello sciopero nazionale di trasporto pubblico locale di 24 ore indetto da USB. E se tutele e diritti sarebbero stati ridotti anche per i contrattualizzati di lunga data - spiega il sindacato per voce di Sebastiano Taumaturgo - la situazione è drammatica per i neo assunti. Al punto da rendere un posto di lavoro un tempo ambito, un posto dal quale fuggire appena possibile.

'Basta pensare che un neo assunto a circa 1000 euro al mese, può trovarsi impegnato su nastri orari, che comprendendo anche le pause di guida, possono arrivare anche a 14 ore. Ma oltre ad un salario inadeguato, si aggiunge anche il rischio che un autista possa essere chiamato, in caso di incidente, a risarcire una quota fino a 4000 euro. C'è una questione di principio in ballo. Un lavoro in tali condizioni porta a vivere male solo per lavorare e stravolge completamente il rapporto tra tempi di vita e tempi di lavoro' - afferma Taumaturgo. 

Problematiche comuni ad altri bacini di utenza Seta ma che a Modena vede aggiungersi l'irrisolta da anni vertenza con la società che gestisce in appalto le biglietterie Seta, per la quale lavorava una delegata sindacale licenziata dopo anni di lavoro a dire della segreteria Usb, senza contestazioni. 
Problemi che il 3 marzo saranno portati da una delegazione al tavolo del ministero.

Gi.Ga.

Nel video la nostra intervista a Sebastiano Taumaturgo


Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Udicon

CISL Emilia Centrale
Societa' - Articoli Recenti
Lo spettacolo del Po in golena
La piena è ormai arrivata al mare e in queste ore ha attraversato il tratto veneto in ..
19 Maggio 2024 - 14:53
Dopo il disastro di Nonantola, studio Unimore per prevedere alluvioni
'Riusciremo per esempio a preannunciare quali case saranno allagate e quali rimarranno ..
18 Maggio 2024 - 12:12
E' morto il giornalista Franco Di Mare: un mese fa sua denuncia in tv
Un mese fa disse: 'Da inviato di guerra ho respirato amianto: sono sereno e non mollo, ma da..
17 Maggio 2024 - 18:01
Una nuova strategia per l'Italia: domani Carlo Pelanda a Modena
Il libro del noto politologo ed economista sollecita una strategia per l’Italia dove ..
17 Maggio 2024 - 17:45
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24