Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Udicon
articoliSocieta'

Violenze al Corni, il sindaco: 'Attenzione quello non è un covo di criminali'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Giancarlo Muzzarelli invita a valutare i fatti dal punto di vista del disagio giovanile e non della delinquenza comune: 'Dobbiamo puntare ad educazione e formazione e valori positivi'


Violenze al Corni, il sindaco: 'Attenzione quello non è un covo di criminali'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

“Gli Enti locali ci sono e vogliono restare a fianco della scuola. Sull'ultimo specifico episodio credo occorra innanzitutto fare chiarezza e non fermarsi a ciò che appare; mi fido delle autorità preposte che si stanno occupando del caso. Al personale scolastico coinvolto, in questo o in altri episodi, esprimo la completa solidarietà mia e della comunità modenese. Più in generale, resto fermamente convinto che non ci debba essere spazio per la violenza e per atteggiamenti violenti, tantomeno a scuola, ma attenzione a non trarre conclusioni affrettate”.
Lo afferma il sindaco Gian Carlo Muzzarelli intervenendo sull’episodio avvenuto nella giornata di giovedì 2 marzo all’interno dell’Istituto superiore Corni di Modena.

“I riflettori sono ora tutti puntati su quella scuola – continua Muzzarelli – ed è giusto intervenire per risolvere le criticità ma, attenzione, non dimentichiamo che non si tratta di un covo di criminali, ma di una scuola: un luogo deputato innanzitutto all’educazione e alla formazione dei nostri giovani.

Un luogo in cui dobbiamo garantire loro di poter crescere serenamente e sperimentare valori positivi che non tutti trovano all’esterno: questo il compito che abbiamo come adulti, come comunità e come istituzioni”.

Il sindaco Muzzarelli sottolinea dunque che “l’approccio con cui avvicinarsi a questi temi, il linguaggio e l’attenzione devono essere quelli con cui si affronta un problema di disagio giovanile, non di delinquenza comune. Le soluzioni da mettere in campo devono quindi innanzitutto puntare alla prevenzione e all’educazione”. Precisa, inoltre, che “l’assessora Baracchi, quale rappresentante dell’amministrazione comunale, sta affiancando Provveditorato e Provincia per valutare insieme ogni intervento possibile, partendo dall’ascolto di docenti, personale scolastico e soprattutto degli studenti, cioè della gran parte dei ragazzi che quella scuola la vivono e non vogliono essere ingiustamente etichettati”.

“Bene quindi – continua Muzzarelli – il vertice fissato per il 13 marzo e bene anche il sopralluogo che Provincia e Provveditorato stanno programmando per individuare insieme alla scuola criticità e azioni da sviluppare. Che possono essere interventi sulle strutture, senza dimenticare che il plesso è oggetto di attenzioni e monitoraggio continui da parte della Provincia, ma anche e soprattutto interventi educativi e, come tali, potrebbero avvalersi anche del sostegno della Polizia locale e del volontariato”.
“Alla scuola e alle famiglie dei ragazzi che la frequentano - conclude il sindaco – dico chiaramente che gli Enti locali ci sono e che c’è tutta la comunità modenese. Vogliono essere a fianco del Corni come di ogni altra scuola del territorio”.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
'Chiusura mostra coincide con ..
L'avvocato Minutillo: 'La Chiesa consacrata di Carpi a questo punto, anche nel silenzio ..
17 Aprile 2024 - 18:32
Mirandola, falsa vendita on-line di ..
Fermati dall'ufficio anticrimine del locale commissariato un cittadino italiano e un ..
17 Aprile 2024 - 15:55
La mostra di Carpi chiude in ..
'La decisione è dettata dal mio precario stato di salute, conseguente all’aggressione ..
17 Aprile 2024 - 11:10
Amato, Nordio, Formigoni: il Festival..
Presentato questa mattina il programma della quinta edizione divisa tra Modena, Carpi, ..
16 Aprile 2024 - 18:09
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green ..
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda ..
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24