Modena calcio, addio di Vaira: ora anche Bisoli è in bilico
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
notiziarioSport

Modena calcio, addio di Vaira: ora anche Bisoli è in bilico

La Pressa
Logo LaPressa.it

La scelta del nuovo DS potrebbe a questo punto impattare anche sulla scelta dell’allenatore


Modena calcio, addio di Vaira: ora anche Bisoli è in bilico
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

E alla fine tanto tuonò che piovve.
Dopo una settimana di rumors e voci che si rincorrevano senza sosta, la famiglia Rivetti ha battuto il colpo e ha licenziato il DS Davide Vaira, con un comunicato stampa apparso sul sito del Modena pochi minuti fa.

Vaira lascia dopo tre stagioni, con la promozione dalla C alla B e i due consecutivi decimi posti conquistati nel torneo cadetto; ma mentre nella stagione scorsa, i gialli hanno fatto appieno il loro dovere, quale matricola del torneo, quest’anno qualcosa non è andato per il verso giusto.

Sull’ormai ex DS gialloblù, responsabile tecnico unico del progetto sportivo e calcistico della prima squadra, la stagione appena conclusa ha indubbiamente pesato come un macigno; partiti i gialli con l’intento di migliorare i risultati della precedente stagione, gli esiti non sono stati quelli auspicati; le indecisioni di Vaira e le sue scelte non si sono rivelate fortunate, a partire dalla mancata conferma di Tesser, passando per la scelta dell’esordiente Bianco (con il senno di poi un evidente azzardo), per finire al calciomercato, prima quello estivo e soprattutto quello invernale, che hanno restituito un Modena forse non all’altezza dei desiderata della società; scelte che hanno lasciato troppi mugugni nell’ambiente e che probabilmente hanno inciso anche all’interno dello spogliatoio della prima squadra.

Vaira era ormai diventato il bersaglio delle critiche dei tifosi, e la sua conferma, probabilmente, avrebbe accentuato quel malessere e quel malcontento che sono diffusi nel finale di stagione; la conferma di Varia rappresentava forse un ennesimo azzardo che la proprietà ha ritenuto opportuno di evitare.

Il dado dunque è tratto; Vaira lascia il Modena e a questo punto tutto il progetto tecnico sarà da ridisegnare; la proprietà ha fatto sapere che il nome del nuovo DS sarà reso noto a giorni.

Tra i possibili sostituti, sono già spuntati i primi nomi; Giuseppe Magalini, 61 anni, artefice del bel Catanzaro visto in questi anni, in scadenza al 30 giugno; ma è corteggiato da tanti in serie B, tra cui Spezia, Pisa e Reggiana; oppure Paolo Bravo, 50 anni, artefice dal 2018 della realtà del SudTirol, e che ha già lavorato con Bisoli proprio al SudTirol; Bravo ha appena rinnovato ed è sotto contratto fino al 30 giugno 2025; Pasquale Foggia, 41 anni, fermo da febbraio 2023, e esonerato lo scorso anno a Benevento, una scelta che sarebbe del tutto simile a quella di Vaira, vale a dire una figura giovane e non tanto esperta; oppure altre figure, tra cui Stefanelli del Pisa e Gemmi del Cosenza.

A prescindere dalla scelta, occorrerà puntare su una figura che abbia esperienza della serie B, che sia conoscitore di uomini prima che di calciatori; che abbia equilibrio e competenze e che possa dare una sterzata anche nelle scelte di mercato, incidendo in mare netta, capace di lavorare in sinergia con l’allenatore e di guidare con mani esperte la prima squadra.
La scelta del nuovo DS potrebbe a questo punto impattare anche sulla scelta dell’allenatore; al momento dunque anche la figura di Bisoli potrebbe essere in bilico.

La proprietà Rivetti ha però dimostrato di avere le idee chiare e certamente saprà scegliere per il migliore interesse del Modena calcio.
Corrado Roscelli
Foto Modena Fc

Corrado Roscelli
Corrado Roscelli
Come on rise up, schiena dritta, testa alta e sguardo verso l'infinito. Lo sport è una lezione di vita...   Continua >>



Sport - Articoli Recenti
In Canada Verstappen torna a vincere, disastro totale per le Ferrari
Charles Leclerc (problemi al motore) e poi Carlos Sainz (fuori pista dopo aver perso il ..
09 Giugno 2024 - 22:06
Gp del Canada, Russel parte in pole: Ferrari di nuovo anonime
Il campione del mondo, l’olandese Max Verstappen, con una splendida Q3 è secondo con la ..
09 Giugno 2024 - 06:59
Passaggio di testimone
Da numero uno a numero uno
05 Giugno 2024 - 09:02
Djokovic si ritira per infortunio: Sinner è il nuovo numero 1 al mondo
Il 22enne altoatesino è il primo italiano nella storia del tennis a guidare il ranking Atp
04 Giugno 2024 - 17:45
Sport - Articoli più letti
La campionessa di volley: 'Ho una pericardite post vaccino'
Volley Bergamo ha annunciato l'assenza della schiacciatrice 38enne di Conegliano al consueto..
20 Agosto 2021 - 11:17
Follia super green pass per i 12enni: il Santarcangelo calcio dice no
'Auspichiamo i ragazzi possano condividere le emozioni assieme ai loro compagni, ..
28 Gennaio 2022 - 16:44
E dopo il Modena calcio toccherà al Modena volley finire nella polvere
In difesa di Stoytchev. Ngapeth non è un bell'esempio per i giovani della pallavolo che lo ..
18 Aprile 2018 - 14:41
Sassuolo, calciatore Obiang 'ha avuto la miocardite'. Stop di 6 mesi
Il medico a La Verità: 'Non ha contratto il Coronavirus. Il tampone era negativo ed era ..
22 Agosto 2021 - 22:40