La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
notiziarioLa Nera

'Aemilia, se Bianchini fosse stato colluso i clan l'avrebbero aiutato'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Giulio Garuti, legale che nel processo reggiano Aemilia contro la 'ndrangheta assiste Bianchini


'Aemilia, se Bianchini fosse stato colluso i clan l'avrebbero aiutato'

La difesa che i sodali della cosca cutrese di ndrangheta radicata a Reggio Emilia attuavano 'in modo compatto' per le aziende colpite dalle interdittive antimafia (gridando alla discriminazione degli imprenditori calabresi, ndr) non e' 'uno schema replicabile' per la Bianchini costruzioni. In questo caso infatti, 'non c'e' stata alcuna difesa della cosca per l'azienda nè viceversa, perchè i Bianchini si sono sempre difesi sostenendo di non conoscere l'identità mafiosa dei presunti associati con cui sono entrati in contatto'.
Lo sostiene Giulio Garuti, legale che nel processo reggiano Aemilia contro la 'ndrangheta, giunto alle battute finali, assiste l'imprenditore modenese Augusto Bianchini imputato di concorso esterno in associazione mafiosa insieme alla moglie Bruna Braga e ai tre figli, accusati in sostanza di fare da prestanome per schivare le interdittive che colpivano le aziende di famiglia. Garuti intende cosi' smontare una specifica tesi accusatoria, che avrebbe visto le imprese di Bianchini funzionali agli interessi della cosca emiliana, collegata alla casa madre di Cutro con a capo la famiglia Grande Aracri. Tirando le somme di quanto affermato nel lungo dibattimento, in corso da quasi tre anni, il difensore afferma poi: 'La discussione ha pesantemente incrinato l'impostazione accusatoria relativa alla posizione dei miei assistiti, direi che le ha tolto forza'.

 E Garuti ne elenca anche i motivi: 'I pentiti Antonio Valerio e Salvatore Muto non sanno chi sia Bianchini, le intuizioni investigative della Procura sulle collaborazioni di Bianchini con gli associati non hanno portato a nulla di fatto e non ci sono prove che le aziende del mio assistito fossero 'a disposizione' della cosca'. Il legale, congedandosi dalla Corte che il 16 ottobre si riunira' in Camera di consiglio per emettere la sentenza, ha rinnovato poi la richiesta di assoluzione per gli imputati aggiungendo 'di avere avuto la fortuna di partecipare ad un processo come questo, che tutti i miei colleghi dovrebbero avere almeno una volta nella vita, per quello che ho potuto imparare'. Un verdetto di non colpevolezza e' stato chiesto inoltre nel corso dei lavori di questa mattina anche dalla difesa dell'imputato Sergio Bolognino.

Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Il pentito della 'Ndrangheta sulla dirigente del Comune di Modena: 'I ..
La Nera
27 Settembre 2017 - 12:00- Visite:13309
Francesco Cagliari: 'Quando Giovanardi difendeva Bianchini'
Politica
29 Settembre 2017 - 09:48- Visite:12981
Maxi sequestro per un imprenditore edile modenese «contiguo alla ..
La Provincia
15 Giugno 2017 - 18:54- Visite:12496
Processo Aemilia e 'ndrangheta: si indaga sul ruolo del dirigente Cna,..
Economia
19 Agosto 2017 - 07:00- Visite:12445
Il fratello del nonno della dirigente modenese Maria Sergio era il ..
La Nera
10 Ottobre 2017 - 17:20- Visite:12329
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Quelli di Prima
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:12266
La Nera - Articoli Recenti
Modena, arrestata 48enne italiana per..
Nel corso della perquisizione domiciliare sono stati recuperati anche 4 flaconi contenti ..
06 Agosto 2020 - 15:47- Visite:292
Modena, via Luosi: gestore e clienti ..
La Polizia locale di Modena ha elevato due sanzioni per un totale di 606 euro ed è stata ..
06 Agosto 2020 - 13:03- Visite:1047
Già libero il clandestino che ha ..
Nel processo per direttissima il giudice ha 'graziato' il 29enne tunisino, irregolare, con ..
05 Agosto 2020 - 20:25- Visite:2080
Donna incinta aggredita, gettata a ..
Il fatto è avvenuto in viale Monte Kosica ieri sera alle 20. Il pronto intervento dei ..
05 Agosto 2020 - 11:55- Visite:8055


La Nera - Articoli più letti


L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:161760
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:60179
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:46440
A1, incidente mortale a Modena: la ..
Lutto nell'intero mondo dell'autotrasporto. Tanti i colleghi di Andrea Sellitto che hanno ..
03 Maggio 2020 - 06:20- Visite:39535