GIFFI NOLEGGI
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
GIFFI NOLEGGI
notiziarioLa Nera

Si droga poi si schianta su auto non assicurata: denunciato

La Pressa
Logo LaPressa.it

A Modena, un 47enne denunciato dalla Polizia locale dopo lo scontro con un furgone in via del Tirassegno in cui è rimasto anche ferito. Oltre la revoca della patente, l’uomo, che aveva tentato la fuga, rischia un cumulo di sanzioni per migliaia di euro


Si droga poi si schianta su auto non assicurata: denunciato
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Stava guidando un’auto nonostante avesse assunto stupefacenti, e quindi non potesse mettersi al volante, un 47enne reggiano denunciato dalla Polizia locale di Modena a seguito di un incidente stradale avvenuto alcuni giorni fa in via del Tirassegno. L’uomo conduceva un veicolo non assicurato né revisionato e, dopo aver tentato la fuga dalla pattuglia che lo aveva fermato, è rimasto coinvolto in un sinistro ferendosi lievemente; accompagnato in ospedale per le cure mediche, è emersa la sua condizione di alterazione. Ora rischia sanzioni per migliaia di euro e la confisca della vettura.

Come ricostruito dall’Infortunistica, la Renault Clio guidata dal 47enne, residente a Reggio Emilia, è stata intercettata dalla Polizia locale in via del Mercato. Il conducente ha esibito i documenti del veicolo, allontanandosi tuttavia durante le verifiche; ne è scaturito un inseguimento, terminato alcuni minuti più tardi quando il veicolo si è scontrato all’incrocio tra via del Tirassegno e via delle Suore con un Fiat Fiorino guidato da un 60enne modenese.

Così, mentre gli operatori del Comando di via Galilei hanno avviato i rilievi sull’accaduto, un’ambulanza del 118 è intervenuta per accompagnare il 47enne al pronto soccorso dell’ospedale di Baggiovara, dove è stato sottoposto anche agli esami clinici previsti dalla legge.

L’esito degli accertamenti, i cui risultati sono arrivati alla Polizia locale pochi giorni fa, ha permesso di riscontrare l’assunzione di droghe. All’uomo, che ha diversi precedenti penali, è stato contestato, dunque, il reato di guida sotto l’effetto di stupefacenti, disciplinato dall’articolo 187 del Codice della strada. Sarà ora l’Autorità giudiziaria a esprimersi e decidere, tenendo conto pure della dinamica dell’accaduto, in quale misura applicare l’eventuale sanzione penale a carico del conducente, nei cui confronti potrebbero essere disposte anche un’ammenda fino a 12mila euro e la revoca della patente.

L’uomo, peraltro, circolava con il documento di guida a zero punti ed era in attesa di convocazione da parte della Motorizzazione civile per l’accesso ai percorsi formativi finalizzati all’acquisizione di nuovi punti; una situazione transitoria che gli permetteva, comunque, di potersi mettere alla guida. Per gli illeciti amministrativi legati alla mancata revisione dell’auto (articolo 80 del Codice stradale) e all’assenza di una copertura assicurativa (articolo 193), invece, le sanzioni comminate ammontano a 1.039 euro, oltre a un verbale da 167 euro per la contestazione legata alla mancata precedenza durante la marcia (articolo 145).

In queste settimane sul territorio modenese si sta svolgendo una campagna di comunicazione articolata tra spot in radio e tv, post sui social network e locandine, incentrata proprio sul fenomeno in aumento di chi si mette al volante dopo aver bevuto o assunto droghe e sui rischi di incidenti, anche gravi. “Cambia il finale” è il titolo dell’iniziativa sulla sicurezza stradale, ispirata al linguaggio del cinema e delle serie televisive: come sottolineano i trailer della campagna e gli annunci, infatti, bere e mettersi alla guida è una storia che non può che finire male ma per cambiarne il finale, appunto, basta non bere e non assumere sostanze (approfondimenti sul sito web www.cambiailfinale.it, dove sono pubblicate pure le informazioni sulle sanzioni).

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Onoranze funebri Simoni

Whatsapp
La Nera - Articoli Recenti
Scontro tra due auto sulla Canaletto,..
Grave un 97enne. Alle 12,15 all'altezza di Bastiglia
01 Aprile 2024 - 15:05
Modena, rogo in palestra nella notte
Nessuna persona coinvolta nel rogo scaturito nella struttura In stradello San Marone all'una..
01 Aprile 2024 - 11:20
Aggredisce commessa col martello: in ..
Barcaiuolo: 'Trovandosi in campagna elettorale, non riceverà il riconoscimento che ..
29 Marzo 2024 - 09:10
Fermati con 90 kg di hashish in auto:..
Due trafficanti di origine marocchina nascondevano la droga in due diverse auto fermate ..
29 Marzo 2024 - 01:45
La Nera - Articoli più letti
L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ..
E' successo nella notte, protagonista una donna residente nell'alto Frignano. Dopo il ..
18 Febbraio 2018 - 22:39