La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
notiziarioLa Nera

Giovani criminali crescono...in comunità: arrestati dopo folle notte

La Pressa
Logo LaPressa.it

Tre minori ed un maggiorenne fermati dai Carabinieri. Affidati a comunità della bassa, erano delinquenti seriali. L'ultima rapina violenta ad una sala slot


Giovani criminali crescono...in comunità: arrestati dopo folle notte

Il due ottobre scorso hanno aggredito e rapinato di 30.000 euro il titolare di una sala slot, per poi spendere tutti i soldi a Bologna, in costosi telefoni, ristoranti ed abbigliamento di lusso e taxi con i quali hanno scorazzato per la notte a Bologna e provincia. 

Tutti i italiani, se non si considera l’origine africana di uno di loro. Hanno uno 14, due 17 ed un quarto 18 anni, ma nonostante la giovane età ognuno di loro aveva maturato, negli ultimi 3 anni, un curriculum criminale certificato dalle banche dati da delinquenti blasonati: dove abbondano violenze, furti, rapine, risse, danneggiamenti (anche a luoghi religiosi), e porto abusivo di armi. Non avevano rispetto di nulla e di nessuno ed erano pronti a tutto.

Dopo essere stati allontanati dalle famiglie d’origine, due del modenese, una bolognese ed una di Forlì, da anni i ragazzi erano stati affidati a diverse comunità della bassa modenese, Mirandola e Medolla, dove vivevano. Ma dalle quali uscivano regolarmente per commettere reati di ogni tipo. A volte uscivano solo per fare un giro, rubavano auto, circolavano per il comune o la provincia e poi facevano ritorno in comunità. Spesso dopo avere commesso reati. Gravi. 

Come la notte del due ottobre scorso. I quattro, in tarda serata, si danno appuntamento alla stazione di mirandola dove uno di loro chiama una amica di Concordia. I 5 iniziano a scorazzare in auto fino a quando decidono di fermarsi davanti ad una sala slot, in via Alessandrini, a Mirandola. Giocano alle macchinette poi fingendo un guasto attirano l’attenzione del gestore di origine cinese. Che viene aggredito minacciato di morte con un cacciavite e picchiato. L’uomo rimane a terra i due gli prendono le chiavi della cassaforte e rubano 30.000 euro.

La ragazza in auto, si sente male, la fanno scendere per loro inizia una notte folle, con a disposizione 30.000 euro. Vanno A Bologna. Comprano telefoni costosi, abbigliamento sportivo di lusso e pranzano in ristoranti stellati. Girano la città e la provincia su taxi. Un taxista racconterà ai carabinieri che si ispiravano ad un folle criminale visto in tv.

Attraverso geolocalizzazioni e filmati delle telecamere i Carabinieri sono già sulle loro tracce. In particolare di uno un 17 enne che si è recato a Forlì, forse dalla propria famigla d'origine.  Lo bloccano il 4 ottobre. 

Il giorno dopo, a San Felice i Carabinieri fermano, i due 17enni. Entrambi hanno già commesso furti, percosse e altri reati. Tutte scritte nel loro curriculum criminale

Il cerchio si chiude il 7 ottobre con la cattura del quarto componente, classe 2001, anche lui con precedenti per violenza privata e altri gravi reati

Per tutti, visti i precedenti, è da scattato il fermo per indiziato di reato. In attesa della convalida da parte del GIP. L'accusa è di rapina in concorso e violenza. La ragazza che Carabinieri quanto è successo, è stata indagata per favoreggiamento


 



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Commissione Bibbiano, M5S inizia opera di insabbiamento'
Politica
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:72539
Inchiesta sui minori 'Angeli e Demoni': indagati altri due sindaci
Politica
02 Luglio 2019 - 16:02- Visite:59770
Bibbiano, minore usata come 'cavia' da Foti per dimostrare sue teorie
La Nera
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:42822
Orrore di Bibbiano, onlus coinvolta è la stessa della Bassa modenese
La Provincia
27 Giugno 2019 - 15:22- Visite:29628
Rintracciata la mamma scomparsa col figlio: è in Romania
La Provincia
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:29094
Mirandola, vigilessa trovata morta, il Sulpl: 'Suicidio annunciato'
La Nera
04 Aprile 2018 - 13:58- Visite:20909
La Nera - Articoli Recenti
Carpi, operazione Castelli di Coca 2:..
Un 37enne marocchino, residente a Carpi aveva sostituito gli spacciatori arrestati a ..
07 Dicembre 2019 - 13:21- Visite:385
Carpi, carabinieri sequestrano ..
Trovata in un casolare riconducibile a un 37enne originario del nord Africa, ma da un paio ..
07 Dicembre 2019 - 13:04- Visite:424
Inneggiava all'Isis, evade a ..
Bloccato dalla Digos tunisino 33enne. Stava scontando gli ultimi due anni per droga, alla ..
06 Dicembre 2019 - 13:40- Visite:367
Covo di irregolari all'ex Fazenda, ..
Denunciato dalla Polizia Municipale. Insieme al lui altri tre connazionali. S’indaga anche..
06 Dicembre 2019 - 00:40- Visite:304


La Nera - Articoli più letti


L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:145229
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:56436
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:42822
Camionista non in regola con Adr: 30 ..
Al camionista è stata anche ritirata immediatamente la patente e ulteriore decurtazione di ..
22 Marzo 2018 - 14:56- Visite:37874