Studio Aurora - Cerca la casa dei tuoi sogni
Omnispower
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Studio Aurora - Cerca la casa dei tuoi sogni
notiziarioLa Nera

Il Gup: 'A Bibbiano una insistita attività illecita'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Le motivazioni di 46 pagine a firma del Gup del tribunale di Reggio Emilia Dario De Luca alla sentenza di condanna a 4 anni a Foti


Il Gup: 'A Bibbiano una insistita attività illecita'
Dall'inchiesta 'Angeli e Demoni' emerge 'una complessa, continuativa e insistita attività illecita legata al delicato tema degli affidi di minorenni, di competenza dell'Unione Comuni Val d'Enza'. Si legge nelle motivazioni di 46 pagine a firma del Gup del tribunale di Reggio Emilia Dario De Luca alla sentenza di condanna a 4 anni riportata in abbreviato il 12 novembre dell'anno scorso dallo psicoterapeuta Claudio Foti. Nel procedimento sono inoltre state rinviate a giudizio altre 17 persone, tra cui il sindaco di Bibbiano Andrea Carletti.
Un passaggio delle motivazioni si concentra in particolare sull'affidamento alla onlus guidata da Foti (la Hansel&Gretel) del servizio di psicoterapia per i bambini fragili assistiti dai servizi sociali al centro delle indagini. Vicenda per la quale al professionista è stato contestato - in concorso con Carletti - il reato di abuso d'ufficio.

Per il giudice la procedura avvenne 'in spregio alle specifiche regole di condotta contenuta nelle normative in materia' e Foti, concorrente esterno del reato, partecipò attivamente per 'procurarsi un ingiusto vantaggio patrimoniale'.
Quale? 'La percezione indebita di denaro pubblico, fatturando il prezzo di 135 euro per ogni seduta' oltre all'utilizzo dei locali de 'La Cura' (struttura pubblica a Bibbiano) 'senza averne titolo'. Viene infine descritto il 'cervellotico e certamente inusuale', sistema attraverso cui veniva retribuita la psicoterapia. Cioé con fatture per le sedute emesse nei confronti delle famiglie affidatarie, che pagavano il corrispettivo indicato, ricevendo poi dal servizio sociale un contributo mensile maggiorato per la spesa sostenuta.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Omnispower

La Nera - Articoli Recenti
Dramma sulle piste: scontro tra due ..
Patrick Bernard, originario di Lana, in provincia di Bolzano, di 37 anni è morto dopo ..
05 Febbraio 2023 - 18:01
Incidente sulla A14, muore atleta ..
Il terzo figlio, 12 anni, è invece rimasto ferito con un trauma cranico e toracico
04 Febbraio 2023 - 17:51
Tentato omicidio nello stabile ..
Il fermato indossava ancora un giubbotto con evidenti tracce ematiche
04 Febbraio 2023 - 17:12
Uccide il marito 78enne malato da ..
E' successo a San Giovanni in Persiceto. La donna, 76enne, dopo aver accoltellato il marito,..
04 Febbraio 2023 - 13:31
La Nera - Articoli più letti
L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ..
E' successo nella notte, protagonista una donna residente nell'alto Frignano. Dopo il ..
18 Febbraio 2018 - 22:39