La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
notiziarioLa Nera

Insieme per vincere lo spaccio: nuovo arresto in zona stazione

La Pressa
Logo LaPressa.it

Ieri sera Carabinieri, Polizia Municipale e unità cinofila GDF. Un 20enne marocchino, pregiudicato e irregolare bloccato. Aveva addosso uni chilo di hashish e migliaia di euro


  • Insieme per vincere lo spaccio: nuovo arresto in zona stazione
  • Insieme per vincere lo spaccio: nuovo arresto in zona stazione
  • Insieme per vincere lo spaccio: nuovo arresto in zona stazione
  • Insieme per vincere lo spaccio: nuovo arresto in zona stazione

Quattromila euro sequestrati, due  22 enne tunisini denunciati. Avevano addosso diverse dosi di sostanza stupefacente, per uso personale, ma collegati ad un 21 enne magrebino, irregolare, già arrestato dai Carabinieri, e ieri sera di nuovo incastrato nell’operazione congiunta di Carabinieri, Polizia Municipale con l’ausilio dell’unità cinofila della guardia di Finanza. Che porta, dopo i due dei giorni scorsi, a tre il numero degli arresti per droga di stranieri irregolari nella zona tempo stazione, una delle più controllate ed a rischio della città per il commercio di sostanze stupefacenti. Un’azione mirata e congiunta che ha portato subito all’arresto del tunisino e al sequestro del quantitativo di sostanza nascosta nel giubbotto e all’interno dei calzini, insieme al contante. I particolari dell'operazione, insieme all'ingente quantità di droga, contante e preziosi sequestrati, sono stati illustrati questa mattina in una conferenza stampa organizzata presso il comando provinciale dei Carabinieri di Modena dal Comandante del Nucleo operativo radiomobile dei Carabinieri di Modena, Francesca Romana Fiorentini, e da Luigi Scannapieco, responsabile nucleo problematiche territorio Polizia Locale Modena

Tutta la droga sequestrata ieri è contraddistinta dal simbolo di un delfino e da una foglia di Marijuana, impresso su ogni panetto. Un marchio di fabbrica usato anche dagli spacciatori, per identificare, anche attraverso l’opinione degli acquirenti, il migliore fornitore. Con loro i fermati non avevano solo droga e denaro ma anche coltellini a serramanico, spray urticante e diversi preziosi orologi, catene, oggetto presumibilmente di furti. L’area di spaccio era quella solita, della stazione dei treni estesa nei controlli fino al piazzale della manifattura tabacchi dove i due tunisini sono stati fermati. In una morsa stretta dalle diverse unità nell’azione interforze coordinata dalla Prefettura nel tavolo provinciale dell’ordine e la sicurezza pubblica dove il territorio viene mappato sulla base della pericolosità delle zone più a rischio consentendo azioni mirate e con l’impiego di un importante numero di unità specializzate

 



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Rintracciata la mamma scomparsa col figlio: è in Romania
La Provincia
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:32975
Bibbiano, nuova richiesta di arresto per il sindaco Pd Carletti
La Nera
10 Settembre 2019 - 10:12- Visite:15769
Castelfranco, blitz dei Carabinieri in abitazione: quattro ..
La Nera
16 Settembre 2017 - 12:27- Visite:15505
Striscia la Notizia a Modena: ‘Città invasa da spacciatori’
Societa'
07 Gennaio 2020 - 21:52- Visite:13791
Capitano Ultimo, dalla parte dell'Ultimo modello
Oltre Modena
17 Settembre 2017 - 08:43- Visite:13400
Memoria infangata, ancora scritte contro i caduti di Nassiriya
La Nera
02 Novembre 2017 - 15:47- Visite:13189
La Nera - Articoli Recenti
Modena, nigeriano in Italia per asilo..
All’interno dello zaino sono stati rinvenuti cinque involucri in cellophane contenenti ..
02 Luglio 2020 - 14:45- Visite:158
Modena, non rispettano norme covid: ..
Controlli della polizia municipale negli esercizi di vicinato di vicolo Caselline e via ..
02 Luglio 2020 - 11:17- Visite:1363
Modena, troppa fila dal parrucchiere:..
Fermato dal titolare lo ha colpito con un pugno sul naso e dopo aver abbandonato per terra ..
01 Luglio 2020 - 17:14- Visite:520
Minaccia con coltello e forbici ..
E' un 33enne tunisino, pluripregiducato. Negli archivi della questura risultava con 22 nomi ..
01 Luglio 2020 - 11:11- Visite:559


La Nera - Articoli più letti


L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:161257
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:59634
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:46093
Camionista non in regola con Adr: 30 ..
Al camionista è stata anche ritirata immediatamente la patente e ulteriore decurtazione di ..
22 Marzo 2018 - 14:56- Visite:39337