Macchinista soccorre collega capotreno aggredita: preso a botte da 4 nord-africani
GIFFI NOLEGGI
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
GIFFI NOLEGGI
notiziarioLa Nera

Macchinista soccorre collega capotreno aggredita: preso a botte da 4 nord-africani

La Pressa
Logo LaPressa.it

E' accaduto questo pomeriggio su un treno fermo a Poggiorusco


Macchinista soccorre collega capotreno aggredita: preso a botte da 4 nord-africani
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Accorre per soccorrere una giovane capotreno aggredita e molestata da quattro stranieri, probabilmente maghrebini, 'e viene massacrato di botte'. E' accaduto questo pomeriggio, intorno alle 14.30, ai danni di un macchinista in servizio su un treno regionale fermo nella stazione di Poggio Rusco, in provincia di Mantova. E proprio il macchinista ha raccontato il fattaccio alla Fit-Cisl dell'Emilia-Romagna che denuncia l'accaduto con una nota parlando di 'vera emergenza' sicurezza sui treni.

E' andata così, spiega il sindacato: la giovane capotreno, si accorge di alcune 'situazioni anomale' nelle carozze: continua accensione e spegnimento dell'aria condizionata, apertura dei finestrini bloccati, e così via. Potevano essere causate solo da qualcuno in possesso della chiave tripla in possesso solo del personale delle ferrovie, e così ha deciso di effettuare dei controlli' notando quattro giovani nordafricani armeggiare con una chiave tripla.

'Con calma e pazienza', sottolinea la Cisl, la giovane dipendente di Tper Trenitalia 'ha cercato di dissuadere i malintenzionati, spiegando la pericolosità di quegli atti, ma purtroppo le uniche risposte sono state ingiurie e palpeggiamenti'. Attirato 'dalle urla della ragazza, accerchiata e derisa dai quattro stranieri', il macchinista è uscito dalla vicina cabina di guida per aiutarla, ma 'è stato massacrato di calci e pugni, con uno dei quattro aggressori che si è introdotto persino nella stessa cabina per cercare di rubargli il cellulare'.

Dalle informazioni successive, e dalla denuncia agli atti, sembrerebbe che una chiave tripla identica fosse stata sottratta poche ore prima a Milano. 'La situazione non è solo critica, anzi ribadisco per l'ennesima volta che si tratta di una vera e propria emergenza. Capitreno e personale sono terrorizzati e allo stremo', dichiara Aldo Cosenza, segretario regionale Fit. 'La vera soluzione per il problema aggressioni riguarda le infrastrutture e non ci stancheremo mai di chiedere a tutte le parti in causa (Rfi, Regione e aziende) che l'accesso ai binari delle stazioni, e quindi ai treni, avvenga solo con il biglietto. Otto aggressioni su 10 non ci sarebbero più. Bisogna installare i tornelli, ma non solo, anche porte che si aprono solo con l'inserimento del codice del biglietto. Nelle piccole stazioni, ad esempio, si può cominciare a chiudere l'accesso ai binari con reti metalliche e predisporre una sola porta per l'ingresso', conclude il sindacalista Cisl.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Onoranze funebri Simoni

Whatsapp
La Nera - Articoli Recenti
Gp di Imola, la Finanza scopre biglietti falsi per 200mila euro
Sono state intercettate 1.300 persone, in possesso di biglietti di ingresso non validi
22 Maggio 2024 - 10:18
Carpi, arrestato il 'picchiatore' della banda dei pakistani AK-47
Azioni violente che si sono poi concretizzate in spedizioni punitive e pestaggi con coltello..
21 Maggio 2024 - 16:07
Camion si ribalta in A1 per esplosione di pneumatico: traffico bloccato
La polizia stradale, giunta sul posto insieme ai sanitari 118, sta procedendo alla pesa del ..
20 Maggio 2024 - 12:52
Anzola Emilia, vigilessa uccisa da un colpo di pistola
Lo sparo è partito dalla pistola di ordinanza di un collega, Giampiero Gualandi, ex ..
17 Maggio 2024 - 01:03
La Nera - Articoli più letti
L'orrore di Reggio: bambini affidati a persone malate e stupratori
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli elettrodi a mani e piedi dei bimbi
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00
Bibbiano, minore usata come 'cavia' da Foti per dimostrare sue teorie
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ambulanza
E' successo nella notte, protagonista una donna residente nell'alto Frignano. Dopo il ..
18 Febbraio 2018 - 22:39