Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
notiziarioLa Nera

Marocchino esce da carcere e torna dalla donna che tentò di violentare

La Pressa
Logo LaPressa.it

Nonostante il divieto di avvicinamento: alcuni giorni fa gli agenti l’hanno riportato in carcere dove terminerà di scontare la pena


Marocchino esce da carcere e torna dalla donna che tentò di violentare
Si sono nuovamente aperte le porte della casa circondariale per l’uomo che quasi un anno fa tentò di usare violenza sessuale nei confronti di una donna e che, a distanza di mesi, si è di nuovo presentato dinnanzi alla sua vittima, nonostante le disposizioni del Tribunale di Modena.

Non sono bastati i mesi di carcere già fatti. Quando il periodo di detenzione ancora da scontare è stato trasformato nel divieto di avvicinamento alla parte offesa e di dimorare a Modena e in provincia, lui invece si è ripresentato sul posto di lavoro della donna. La stessa struttura dove mesi prima l’aveva costretta a pesanti avance e approcci che avevano fatto scattare il Codice Rosso, la conseguente denuncia presentata alla Polizia locale e, infine, la condanna per il molestatore.

Anche venti giorni fa, come allora, la donna, nemmeno 40enne, molto più che impaurita, ha avuto fiducia nella giustizia e nelle forze di polizia che l’avevano già sostenuta e si è rivolta alla Polizia locale di Modena. Mentre era impegnata nel suo lavoro, ha scorto, infatti, dall’altra parte del vetro, all’esterno, intento a osservarla, il corpulento 25enne di nazionalità marocchina, che aveva già mesi prima tentato di usarle violenza. Lei ha subito telefonato al call center del Comando di via Galilei, è stata quindi messa in contatto con il medesimo ufficio di Polizia giudiziaria che l’aveva accompagnata nel percorso di denuncia. Gli agenti si sono precipitati sul posto e hanno rintracciato e fermato l’uomo, un pluripregiudicato irregolare sul territorio, che ha opposto resistenza fino a inscenare un malore per indurre a portarlo al Pronto Soccorso. Ma per lui è stato tutto inutile, partita la segnalazione verso la Procura della Repubblica, tempestiva è stata anche la giustizia con un nuovo provvedimento di carcerazione a carico di Y.L. (queste le iniziali) già eseguito dalla Polizia locale. Alcuni giorni fa gli agenti l’hanno infatti riportato in carcere dove terminerà di scontare la pena.

Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Mivebo
Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:160945
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:107169
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:68941
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:62065
Primario di Baggiovara: 'Esiste un dramma dei pazienti No Covid'
Societa'
23 Novembre 2020 - 17:35- Visite:54023
Modena, l'allarme Ausl: 'Circolazione virale alta: proteggetevi'
Societa'
15 Novembre 2020 - 18:12- Visite:51093
La Nera - Articoli Recenti
Carpigate, assolto l'ex vicesindaco ..
Il fatto non sussiste. Difeso dall'avvocato Giovanni Gibertini, Morelli esce così pulito ..
04 Maggio 2021 - 18:07- Visite:749
Campogalliano, scippa la madre: ..
La donna è stata trascinata dal figlio lungo la carreggiata, riportando pure delle ..
30 Aprile 2021 - 12:34- Visite:1042
Modena, atti vandalici alle sedi ..
All'Inps è stato dato fuoco, con della benzina, a uno dei portoni di ingresso della sede
30 Aprile 2021 - 11:27- Visite:346
Vandali nella notte, incendio ..
Intorno alle 4,20 l'allarme ai Vigili del Fuoco per il rogo in piazzale Redecocca, in centro..
30 Aprile 2021 - 11:00- Visite:760


La Nera - Articoli più letti


L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:164673
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:62666
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:48307
A1, incidente mortale a Modena: la ..
Lutto nell'intero mondo dell'autotrasporto. Tanti i colleghi di Andrea Sellitto che hanno ..
03 Maggio 2020 - 06:20- Visite:41027