La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
notiziarioLa Nera

Minaccia di lanciarsi nel vuoto, salvata in extremis da due poliziotti

La Pressa
Logo LaPressa.it

Gli agenti, uomo e donna, hanno raggiunto la giovane sul cornicione del palazzo, convincendola, dopo mezz'ora, a desistere


Minaccia di lanciarsi nel vuoto, salvata in extremis da due poliziotti

Salvataggio estremo messo a segno da due agenti della Squadra Volante della questura di Modena, nei confronti di una ragazza che quella che si scoprirà essere una delusione d'amore, aveva minacciato di farla finita. Ubriacandosi e lanciandosi nel vuoto. Aveva chiuso dall'interno la porta della camera da letto e, uscendo dalla finestra, era salita sul cornicione del palazzo, minacciando il suicidio. Scattato l'allarme gli agenti hanno provveduto alla messa in sicurezza la zona, impedendo l’accesso al traffico veicolare, mentre un’altra pattuglia, per gestire al meglio la situazione e creare un corretto approccio con la ragazza, ha raccolto informazioni sulle motivazioni che potevano averla indotta a mettere in pericolo la propria vita.

La giovane, come riferito dalla madre, aveva recentemente interrotto una relazione sentimentale, che l’aveva destabilizzata emotivamente, al punto tale di voler porre fine alla propria esistenza con un gesto estremo.

Gli agenti hanno ritenuto che fosse opportuno cercare di avvicinarsi il più possibile alla ragazza per instaurare un contatto diretto e che il miglior interlocutore in una tale situazione potesse essere una figura femminile.

La pattuglia, composta da un uomo ed una donna, non ha esitato a mettere a repentaglio la propria incolumità: la poliziotta, trattenuta per il cinturone dal collega, si è sporta dalla finestra del bagno attiguo alla camera da letto in modo da essere molto vicina alla ragazza e parlarle.

La gestione della situazione non è stata per niente facile - relazione la questura -  complicata anche dal fatto che la giovane era in evidente stato di ebbrezza e continuava ad assumere alcolici, motivo per il quale non è stato possibile prenderla di forza e ricondurla all’interno.

Durante le operazioni di salvataggio, che sono durate più di mezz’ora, la ragazza ha alternato fasi di lucidità a momenti di profondo sconforto, minacciando più volte di buttarsi nel vuoto.

Fondamentale è stata l’intesa tra i due agenti che, nonostante la situazione precaria ed estremamente pericolosa in cui si trovavano, hanno mantenuto la freddezza necessaria per agire in totale sinergia, supportandosi e consigliandosi a vicenda.

L’estenuante e meticolosa operazione di persuasione attuata attraverso un dialogo empatico, che ha permesso di creare tra le due donne un legame di fiducia, ha sortito gli effetti sperati. La giovane, infatti, ha desistito rientrando nella stanza e facendovi accedere gli operatori.

I sanitari del 118 hanno provveduto a prestare alla ragazza l’assistenza e le cure necessarie.


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Mirandola, vigilessa trovata morta, il Sulpl: 'Suicidio annunciato'
La Nera
04 Aprile 2018 - 13:58- Visite:22286
Tenta il suicidio lanciandosi con l'auto dentro al lago
La Nera
13 Agosto 2017 - 12:58- Visite:12124
Il suicidio dell'imprenditore e i criminali della finanza
Lettere al Direttore
07 Agosto 2017 - 08:23- Visite:11214
La Polizia sequestra un chilo di cocaina
La Nera
23 Maggio 2017 - 14:12- Visite:10489
Tenta il suicidio, salvato dalla polizia
La Nera
01 Agosto 2017 - 16:09- Visite:10423
Per amore infrange il divieto: 'Volevo vedere la mia fidanzata'
La Provincia
28 Marzo 2020 - 10:57- Visite:5203
La Nera - Articoli Recenti
Furti nei supermercati a Carpi: ..
Denunciati un italiano di 54 anni e due rumeni di 31 e 44 anni, pluripregiudicati per reati ..
16 Gennaio 2021 - 14:49- Visite:1062
Ruba in un negozio e fugge in ..
La Polizia di Modena ha arrestato un cittadino marocchino di 30 anni per furto aggravato. Il..
14 Gennaio 2021 - 14:28- Visite:737
Spaccia cocaina in strada Attiraglio:..
Fermato alle ore 2 della notte. In tasca e nascosti in casa aveva quasi 40 grammi di droga, ..
13 Gennaio 2021 - 15:10- Visite:332
Modena, negozio etnico in viale ..
Contestazione dell’illecito amministrativo al titolare, un 45enne ghanese, e si è ..
13 Gennaio 2021 - 14:45- Visite:543


La Nera - Articoli più letti


L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:163490
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:61730
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:47641
A1, incidente mortale a Modena: la ..
Lutto nell'intero mondo dell'autotrasporto. Tanti i colleghi di Andrea Sellitto che hanno ..
03 Maggio 2020 - 06:20- Visite:40504