GIFFI NOLEGGI
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
GIFFI NOLEGGI
notiziarioLa Nera

Modena, controlli nei ristoranti: 8 lavoratori in nero, 80mila euro di multa

La Pressa
Logo LaPressa.it

Nell'ultima settimana sono state 3 le ditte risultate non conformi, gestite da imprenditori italiani e per ognuna è stato prevista la sospensione della attività


Modena, controlli nei ristoranti: 8 lavoratori in nero, 80mila euro di multa
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Il Nucleo Ispettorato Carabinieri del Lavoro di Modena, insieme ai militari di Pavullo durante una serie di controlli nei ristoranti hanno individuato 8 lavoratori in nero, pagamenti in contanti ai lavoratori dipendenti in violazione dell’obbligo della tracciabilità delle retribuzioni, mancati versamenti contributivi, varie inadempienze in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro quali l'omessa designazione del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, degli incaricati dell’attuazione delle misure di prevenzione e lotta agli incendi, l’omessa nomina del medico competente, l’omessa sorveglianza sanitaria sulla salute dei lavoratori, mancata formazione ed informazione in materia di sicurezza del lavoro, l’assenza dei presidi medici di primo soccorso e l’omessa manutenzione dei presidi antincendio.

Nell'ultima settimana sono state 3 le ditte risultate non conformi, gestite da imprenditori italiani, e per ognuna di esse è stato adottato un provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale sia per le gravi violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro, sia per l’impiego dei lavoratori “in nero”.

I controlli hanno infatti consentito di accertare l’impiego di 13 lavoratori irregolari di cui 8 occupati “in nero”. Le sanzioni complessivamente contestate ammontano a 80.000 euro circa.

Nel comune di Pavullo è stato chiuso, con l’adozione di un provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale, un ristorante-pizzeria per aver occupato 5 lavoratori “in nero”. Dal controllo sono emerse, inoltre, inadempienze in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro quali la mancata formazione e informazione dei lavoratori. E’ risultato, altresì, che nelle sale del ristorante era stato installato un impianto di videoripresa che consentiva il controllo a distanza dei lavoratori senza la prevista autorizzazione. Sono state elevate sanzioni per circa 25.000 euro

Nel Comune di Serramazzoni è stato chiuso con l’adozione di un provvedimento di sospensione un ristorante-pizzeria, sia per aver impiegato 1 lavoratore “in nero” sia per gravi violazioni in materia di sicurezza quali la mancata nomina del Responsabile del servizio di prevenzione e protezione, la mancata elaborazione del documento di valutazione rischi, la mancata formazione ed informazione dei lavoratori.

Venivano elevate sanzioni per circa 25.000 euro.

Nel comune di Modena un ristorante è stato chiuso mediante l’adozione di un provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale in quanto, nel corso dell’ispezione, sono emerse gravi inadempienze in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro quali l'omessa designazione del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, degli incaricati dell’attuazione delle misure di prevenzione e lotta agli incendi, l’omessa nomina del Medico Competente, l’omessa sorveglianza sanitaria sulla salute dei lavoratori, la mancata formazione e informazione in materia di sicurezza del lavoro, l’assenza dei presidi medici di primo soccorso e l’omessa manutenzione dei presidi antincendio. Si è accertato, altresì, per 2 lavoratori un pregresso rapporto di lavoro in nero, oltre che il pagamento in contanti della retribuzione.
Venivano elevate sanzioni amministrative per un circa 30.000 euro.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Onoranze funebri Simoni

Whatsapp
La Nera - Articoli Recenti
Spilamberto, tentata rapina in un ..
Le vittime hanno bloccato il marocchino trattenendolo all’esterno del locale fino ..
16 Febbraio 2024 - 18:47
Finto tamponamento con rapina a ..
Le vittime hanno riportato lesioni importanti, tra cui una frattura pluriframmentaria di ..
15 Febbraio 2024 - 19:27
Tentato furto in supermercato a ..
L’addetto della sorveglianza del punto vendita aveva sorpreso le due donne mentre rubavano..
15 Febbraio 2024 - 12:55
Incendio in quadro contatori in una ..
Questa sera in via Montegrappa a Modena: il fumo aveva invaso l'edificio fino al quarto ..
14 Febbraio 2024 - 22:27
La Nera - Articoli più letti
L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ..
E' successo nella notte, protagonista una donna residente nell'alto Frignano. Dopo il ..
18 Febbraio 2018 - 22:39