Modena, furto in negozio: denunciato 35enne ghanese
Radio Birikina
Acof onoranze funebri
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Radio Birikina
notiziarioLa Nera

Modena, furto in negozio: denunciato 35enne ghanese

La Pressa
Logo LaPressa.it

La merce è stata restituita appena pochi minuti dopo il furto, avvenuto intorno alle 14 di domenica


Modena, furto in negozio: denunciato 35enne ghanese
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Ha rubato capi di abbigliamento dagli scaffali del negozio “Mango” in via Emilia centro ma è stato subito fermato dalla Polizia locale di Modena grazie alla collaborazione del responsabile della rivendita e di un rider in bicicletta. Così l’uomo, un 35enne ghanese residente in città, è stato denunciato e la merce è stata restituita appena pochi minuti dopo il furto, avvenuto intorno alle 14 di domenica.

L’episodio è accaduto mentre una pattuglia del Comando di via Galilei stava transitando nella zona. Una commessa uscita all’esterno, quindi, ha informato gli operatori in tempo reale di quanto appena accaduto. In questa maniera è stato possibile avviare subito l’inseguimento dell’uomo, raggiunto a poche centinaia di metri di distanza, in corso Canalgrande, grazie anche alle indicazioni del negoziante e del fattorino.

Il 35enne aveva ancora con sé la merce sottratta: tre paia di scarpe da donna, altrettanti gioielli di bigiotteria e due borsette, per un valore commerciale complessivo di 300 euro. Come è stato ricostruito anche attraverso l’analisi dei filmati della telecamere di video-sorveglianza di “Mango”, i prodotti erano stati nascosti all’interno di uno zaino. Per l’uomo, che ha diversi precedenti penali per reati contro il patrimonio e contro la persona, è scattata l’accusa di furto aggravato.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Acof onoranze funebri

Udicon
La Nera - Articoli Recenti
Finale Emilia, sospetta fuga di gas: scoprono 14 chili di cocaina
Arrestato un trentenne di nazionalità albanese: è stato condannato ai domiciliari
14 Giugno 2024 - 12:04
Omicidio Anna Sviridenko, il Gip esclude al momento la premeditazione
Convalidato l'arresto di Andrea Paltrinieri e applicata la misura della custodia in carcere ..
13 Giugno 2024 - 17:04
Voto a Modena, Lega a muso duro: 'I partiti hanno pensato al proprio orticello'
'Qui non è solo questione di autocritica interna al partito, quanto di capire che coi ..
13 Giugno 2024 - 16:50
Bologna, attività di contrabbando: sequestro da 6,8 milioni di euro
Le stoffe grezze irregolarmente importate hanno un valore di 63 milioni. Provvedimenti di ..
12 Giugno 2024 - 18:23
La Nera - Articoli più letti
L'orrore di Reggio: bambini affidati a persone malate e stupratori
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli elettrodi a mani e piedi dei bimbi
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00
Bibbiano, minore usata come 'cavia' da Foti per dimostrare sue teorie
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ambulanza
E' successo nella notte, protagonista una donna residente nell'alto Frignano. Dopo il ..
18 Febbraio 2018 - 22:39