Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
notiziarioLa Nera

Modena, notte di terrore: danno fuoco a palazzina: 21 ustionati

La Pressa
Logo LaPressa.it

Pare che il rogo, partito intorno a mezzanotte, sia stato provocato da due uomini che avrebbero riversato in un appartamento una tanica di benzina


Modena, notte di terrore: danno fuoco a palazzina: 21 ustionati

Gravissimo incendio ieri notte in via Emilia Ovest a Modena in un condominio nei pressi di via San Cataldo. Pare che il rogo, partito intorno a mezzanotte, sia stato provocato da due uomini che avrebbero riversato in un appartamento al pianto terra, una tanica di benzina da 10 litri. Due giovani sarebbero andati nella palazzina per mettere in atto una vendetta nei confronti di un residente, nell'appiccare il rogo sarebbero poi rimasti ustionati. L'intervento tempestivo dei vigili del fuoco ha permesso di portare in salvo i residenti, soccorsi dal 118. L'ipotesi di reato al momento è quella di incendio doloso.

Sono state 21 le persone ferite a causa dell’incendio: feriti sono stati distribuiti nei Pronto soccorso cittadini: 9 al Policlinico - di cui i 2 auto-presentati - 6 all’ospedale di Baggiovara e 6 all’ospedale di Sassuolo.


Sei i mezzi di Modena Soccorso impegnati nei soccorsi a fianco dei Vigili del Fuoco e delle Forze dell’Ordine.
Dei 9 feriti gestiti al Policlinico i più gravi – due maschi di 21 e 29 anni – sono i due che si sono auto-presentati e che sono stati portati dall’Elisoccorso di Bologna uno al Centro Grandi Ustionati di Parma uno a quello di Verona. Lieve intossicazione causata dai fumi dell’incendio per altre 7 persone. Si tratta di 3 maschi – di 34, 27, 36 anni – e 4 femmine – 38, 29, 28, 2 anni – tutti dimessi.
Tutti dimessi anche i 6 pazienti portati all’Ospedale Civile. Si tratta di 4 maschi (di 25, 35, 52, 66 anni), e 2 femmine (di 37 e 43 anni) con lievi-intossicazione da monossido.
Tutti dimessi anche i 6 pazienti portati a Sassuolo, 4 uomini e due donne, che se la sono cavata con lievi intossicazioni da monossido di carbonio.

“È stato un grande lavoro di squadra – ha sottolineato il dottor Stefano Toscani, direttore del Dipartimento Interaziendale di Emergenza-Urgenza - che ci ha consentito di gestire un notevole numero di pazienti in poco tempo. Grazie all’‘organizzazione HUB e Spoke del Dipartimento, tramite un coordinatore 118 sul posto e secondo un nostro protocollo che stabilisce la capacità di gestione all’ora di ogni singolo pronto soccorso provinciale, abbiamo distribuito i pazienti sui PS più vicini all’evento garantendo tempestività ed efficienza ed evitando di concentrarli in un unico ospedale. L’elisoccorso regionale ha completato la gestione intervenendo con supporto rianimatorio nei trasporti a lunga percorrenza di casi particolarmente gravi”.

Attivata dal Comune l'accoglienza temporanea per gli evacuati

Attivato nella notte il Pronto intervento sociale. Disposta dai Servizi sociali una collocazione temporanea per i sette uomini il cui appartamento è inagibile

Sono complessivamente 10 le persone evacuate dopo l’incendio avvenuto tra il 21 e il 22 luglio in un edificio situato tra via San Cataldo e via Emilia ovest a Modena, per le quali i Servizi sociali del Comune hanno contribuito a trovare una collocazione temporanea in attesa del ripristino degli alloggi in cui abitavano.

Dopo le prime operazioni di soccorso svolte da Vigili del Fuoco, 118, Forze dell’ordine e Polizia locale che ha contribuito a evacuare lo stabile e a un primo smistamento delle persone, verso le 4 del mattino sono entrati in azione anche gli operatori del Pris, il Pronto intervento sociale che rappresenta la risposta all’esigenza di intervenire rapidamente in situazioni di particolare gravità e urgenza per quanto concerne problematiche a rilevanza sociale.

Foto di archivio


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Mivebo
Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:189140
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda ..
La Provincia
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:183125
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:109571
Ex primario Pronto soccorso Modena: 'Alle persone sane sconsiglio il ..
Politica
19 Giugno 2021 - 16:44- Visite:78354
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:71080
No al green pass, lavoratori uniti: 'Diciamo no al lasciapassare'
Pressa Tube
01 Ottobre 2021 - 21:13- Visite:66581

La Nera - Articoli Recenti
Sassuolo, 54enne aveva un arsenale in..
Sono state rinvenute e sottoposte a sequestro oltre 30 armi, tra fucili, mitragliatrici e ..
27 Novembre 2021 - 10:19- Visite:426
Green pass falsi pagati con ..
Ritrovati fotografie di documenti di identità e tessere sanitarie di numerosi soggetti, ..
27 Novembre 2021 - 08:44- Visite:361
Carpi: violenza sulla compagna, ..
In tarda serata intervento dei Carabinieri in un appartamento dove era stata segnalata una ..
25 Novembre 2021 - 12:27- Visite:521
Ipotesi accanimento sul corpo della ..
Si complica il quadro accusatorio nei confronti del 48enne reo confesso. In attesa del ..
23 Novembre 2021 - 22:08- Visite:326
La Nera - Articoli più letti
L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:167017
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:64949
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:49941
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ..
E' successo nella notte, protagonista una donna residente nell'alto Frignano. Dopo il ..
18 Febbraio 2018 - 22:39- Visite:43348