Modena, sequestrati 17 chili di hashish: arrestato 20enne tunisino
Radio Birikina
Acof onoranze funebri
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Radio Birikina
notiziarioLa Nera

Modena, sequestrati 17 chili di hashish: arrestato 20enne tunisino

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il ventenne ha tentato a più riprese di colpire gli agenti. Il maxisequestro di droga in locali segnalati dai cittadini per sospetto andirivieni


Modena, sequestrati 17 chili di hashish: arrestato 20enne tunisino
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Quasi 15 chilogrammi di hashish sono stati sequestrati dalla Polizia locale di Modena in un locale commerciale della zona di via del Mercato utilizzato come dormitorio da alcune persone e altri 2,4 chili di stupefacente sono stati rinvenuti nella casa, riconducibile al medesimo conduttore, dove alloggiava un ventenne tunisino che è stato arrestato.

Il maxisequestro di droga è avvenuto nella prima mattinata di martedì 23 aprile durante controlli condotti dagli operatori di Zona insieme al nucleo Anti Evasione e a operatori del pronto intervento, a seguito delle segnalazioni di residenti che indicavano un andirivieni sospetto di persone nei locali al piano terra di alcuni civici contigui. In particolare, i tre locali registrati come negozi, erano stati affittati dallo stesso soggetto, ma destinati dallo stesso ad altro uso.

Giunti sul posto verso le otto di mattina, gli agenti hanno accertato la presenza di alcuni stranieri di origine nordafricana, regolari sul territorio nazionale, che avevano in subaffitto i locali adibiti ad affittacamere.

Terminati i controlli sulle persone, sono iniziate quindi le verifiche di natura strutturale dei locali che hanno portato a evidenziare difformità rispetto alle planimetrie, per cui sono in corso accertamenti. Ma soprattutto in uno dei locali e alla presenza del proprietario dell’immobile estraneo ai fatti, gli agenti hanno trovato un ingente quantitativo di sostanza stupefacente, pari esattamente a 14 chilogrammi e 838 grammi di hashish, suddivisa in panetti e custodita all'interno di imballaggi semi aperti.

La Polizia locale, che nei giorni precedente, su segnalazione dei residenti della zona, aveva monitorato l'area e gli accessi, ha quindi svolto immediate perquisizioni a tappeto in altri immobili collegati allo stesso conduttore e in un appartamento, in altra zona della città, ha rinvenuto 2,4 chilogrammi di hashish suddivisa in panetti e 20 grammi di cocaina in dosi termosaldate, oltre a una pistola scacciacani senza tappo rosso e a due bilancini di precisione.

Durante la perquisizione, un 20enne di nazionalità tunisina, irregolare sul territorio italiano e con precedenti giudiziari per altri reati, domiciliato nell’abitazione, ha tentato a più riprese di colpire gli agenti in divisa per impedire loro di proseguire l'attività. È stato quindi tratto in arresto per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e per resistenza e su disposizione del magistrato di turno della Procura di Modena, è stato portato presso la Casa Circondariale di Sant'Anna in attesa della convalida del giudice per le indagini preliminari.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Acof onoranze funebri

Udicon
La Nera - Articoli Recenti
Bologna, intercettati 2 milioni di valuta non dichiarata in aeroporto
La maggior parte dei trasgressori, ha estinto la violazione avvalendosi dell’istituto ..
10 Giugno 2024 - 09:03
Malore improvviso, muore a 55 anni al Castello di Matilde di Canossa
Stefano Dondi, 55enne di Cognento, è morto stroncato da un malore mentre si trovava insieme..
10 Giugno 2024 - 08:16
Omicidio a Bibbiano: italiano accoltella a morte 61enne albanese
Al momento dell'arresto una trentina di persone hanno cercato di linciare l'arrestato, ..
08 Giugno 2024 - 08:14
Molesta l'ex compagno: donna arrestata per atti persecutori
Minacce e aggressioni fisiche anche sul luogo di lavoro. L'uomo con il quale aveva avuto una..
07 Giugno 2024 - 17:07
La Nera - Articoli più letti
L'orrore di Reggio: bambini affidati a persone malate e stupratori
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli elettrodi a mani e piedi dei bimbi
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00
Bibbiano, minore usata come 'cavia' da Foti per dimostrare sue teorie
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ambulanza
E' successo nella notte, protagonista una donna residente nell'alto Frignano. Dopo il ..
18 Febbraio 2018 - 22:39