Modena, spaccata in un ristorante: denunciati un marocchino e un italiano
Radio Birikina
Acof onoranze funebri
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Radio Birikina
notiziarioLa Nera

Modena, spaccata in un ristorante: denunciati un marocchino e un italiano

La Pressa
Logo LaPressa.it

I due hanno ammesso di aver commesso il furto all’interno di un ristorante utilizzando un tombino fognario


Modena, spaccata in un ristorante: denunciati un marocchino e un italiano
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

La polizia di Modena ha denunciato un italiano di 27 anni e un 25enne marocchino per furto aggravato in concorso e ricettazione.
Nella notte tra l’1 e il 2 giugno, intorno all’una, la Squadra Volante è intervenuta presso un ristorante, in zona Madonnina, dove era stata segnalata la presenza di uomo che dopo aver infranto la porta del locale con un tombino fognario, era scappato insieme ad un complice a bordo di un’autovettura di cui era stata fornita la targa dalla vittima.
Giunta sul posto la Volante ha rinvenuto nelle vicinanze del ristorante il chiusino sul quale erano ancora presenti tracce ematiche. Nel corso delle ricerche dei due uomini, gli agenti hanno notato camminare lungo il cavalcavia Mazzoni una persona travisata da un cappuccio, la quale alla vista della Polizia ha accelerato il passo, cercando di dileguarsi.

Fermato ed identificato il 27enne, già noto alle Forze dell’Ordine, presentava una visibile macchia di sangue sulla manica destra della felpa. Nelle sue tasche sono state rinvenute la somma in contanti di 77 euro – risultata corrispondere alla quantità di denaro presente nel fondo cassa del ristorante – e la chiave di un’autovettura, che il giovane ha ammesso essere provento di furto e trovarsi parcheggiata in via Diena. Nei pressi del veicolo, la cui targa coincideva con quella segnalata, si trovava il 25enne, che aveva vistose lacerazioni su entrambe le mani con copiosa fuoriuscita di sangue. Anche all’interno del veicolo, nella parte anteriore, erano presenti macchie di sangue.
I due hanno poi ammesso di aver poco prima commesso un furto all’interno di un ristorante utilizzando un tombino fognario.
Il 25enne è stato anche deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di ingresso e soggiorno illegale sul territorio nazionale.
Il veicolo e il denaro rinvenuti sono stati sottoposti a sequestro penale.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Acof onoranze funebri

Udicon
La Nera - Articoli Recenti
Bologna, intercettati 2 milioni di valuta non dichiarata in aeroporto
La maggior parte dei trasgressori, ha estinto la violazione avvalendosi dell’istituto ..
10 Giugno 2024 - 09:03
Malore improvviso, muore a 55 anni al Castello di Matilde di Canossa
Stefano Dondi, 55enne di Cognento, è morto stroncato da un malore mentre si trovava insieme..
10 Giugno 2024 - 08:16
Omicidio a Bibbiano: italiano accoltella a morte 61enne albanese
Al momento dell'arresto una trentina di persone hanno cercato di linciare l'arrestato, ..
08 Giugno 2024 - 08:14
Molesta l'ex compagno: donna arrestata per atti persecutori
Minacce e aggressioni fisiche anche sul luogo di lavoro. L'uomo con il quale aveva avuto una..
07 Giugno 2024 - 17:07
La Nera - Articoli più letti
L'orrore di Reggio: bambini affidati a persone malate e stupratori
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli elettrodi a mani e piedi dei bimbi
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00
Bibbiano, minore usata come 'cavia' da Foti per dimostrare sue teorie
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ambulanza
E' successo nella notte, protagonista una donna residente nell'alto Frignano. Dopo il ..
18 Febbraio 2018 - 22:39