La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
notiziarioLa Nera

Modena, tentata rapina da Zara: 36enne marocchino arrestato

La Pressa
Logo LaPressa.it

L'uomo, con permesso di soggiorno, aveva aggredito l'addetto alla accoglienza del negozio


Modena, tentata rapina da Zara: 36enne marocchino arrestato

La Polizia di Modena ha arrestato un marocchino di 36 anni per tentata rapina impropria. Domenica pomeriggio, intorno alle 17, è giunta una segnalazione alla Centrale Operativa da parte di un uomo che aveva appena assistita ad una colluttazione, all’angolo tra via Donzi e via Gherarda, tra l’addetto all’accoglienza dell’esercizio commerciale “Zara” e un altro soggetto che uscendo dal negozio aveva fatto azionare l’allarme sonoro delle barriere antitaccheggio. Questi abbandonando giacca e zaino per terra si era poi dato alla fuga in direzione largo Garibaldi.

La Squadra Volante si è immediatamente posta alla ricerca del presunto ladro, intercettandolo, grazie ad una precisa descrizione da parte del testimone, in viale Fabrizi, dove è stato bloccato, mentre si allontanava in fretta verso il parco Pertini.

All’interno dello zaino abbandonato in strada era stato creato un involucro delle stesse dimensioni formato da più strati di carta stagnola ricoperti e tenuti insieme da nastro trasparente, così da creare una sorta di “schermatura” per eludere i sensori delle barriere antitaccheggio, rivelatasi di fatto inefficace. Dentro lo zaino sono state recuperate un paio di scarpe, una camicia da uomo e un paio di jeans, tutti con etichetta “Zara” e dotati di placca antifurto, per un valore commerciale di oltre 100 euro. Vi erano, inoltre, i documenti di identità, compreso il permesso di soggiorno, del 36enne marocchino.

L’addetto all’accoglienza, che aveva seguito il ladro per verificare cosa contenesse lo zaino, era stato aggredito dallo straniero, che gli aveva sferrato un pugno all’altezza dello zigomo, guadagnandosi la fuga. Medicato presso il Pronto Soccorso del locale Policlinico, è stato dimesso con prognosi di 4 giorni per trauma contusivo da percosse.

Il 36enne marocchino è stato accompagnato in Questura, dove al termine degli accertamenti dai quali sono emersi numerosi precedenti di Polizia a suo carico, nonché un divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex compagna, essendosi reso responsabile di reato di stalking e maltrattamenti nei suoi confronti, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del processo con rito direttissimo.

 




Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:173638
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:108611
Ex primario Pronto soccorso Modena: 'Alle persone sane sconsiglio il ..
Politica
19 Giugno 2021 - 16:44- Visite:70888
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:70160
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:63856
Primario di Baggiovara: 'Esiste un dramma dei pazienti No Covid'
Societa'
23 Novembre 2020 - 17:35- Visite:56863

La Nera - Articoli Recenti
Tragedia a Fidenza, muore 47enne ..
Vittima Massimo Amici. L'esatta dinamica dei fatti è al vaglio dei carabinieri e degli ..
04 Settembre 2021 - 20:04- Visite:1198
Bologna, sequestro da 12 milioni di ..
Nel 2013 l'uomo è anche stato arrestato come mandante di un tentato omicidio aggravato ..
02 Settembre 2021 - 09:55- Visite:873
Carpi, infastidito dal cane, prende a..
L’uomo ha dato in escandescenza, prendendo un bastone con cui ha colpito ripetutamente il ..
01 Settembre 2021 - 13:44- Visite:2139
Pavullo: scontro auto-camion, donna ..
Poco prima delle ore 18, sulla via Giardini sud. L'auto con a bordo la donna è finita nel ..
31 Agosto 2021 - 19:03- Visite:7407
La Nera - Articoli più letti
L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:166243
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:64021
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:49246
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ..
E' successo nella notte, protagonista una donna residente nell'alto Frignano. Dopo il ..
18 Febbraio 2018 - 22:39- Visite:42148