Muore a 49 anni dopo il vaccino Astrazeneca: indagati 4 medici
Radio Birikina
Acof onoranze funebri
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Radio Birikina
notiziarioLa Nera

Muore a 49 anni dopo il vaccino Astrazeneca: indagati 4 medici

La Pressa
Logo LaPressa.it

La donna era stata portata per due volte nel pronto soccorso di Crotone. La prima il 7 giugno (9 giorni dopo il vaccino) a causa di un forte dolore allo stomaco


Muore a 49 anni dopo il vaccino Astrazeneca: indagati 4 medici
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

L'ipotesi di reato è quella di omicidio colposo. Sono quattro i medici indagati per la morte di Anna Biafora, la 49enne di Verzino, in provincia di Crotone, morta 10 giorni fa, il 27 giugno, dopo la vaccinazione con Astrazeneca. Gli indagati sono tre sanitari del pronto soccorso dell'ospedale di Crotone e il medico che ha disposto la vaccinazione con AstraZeneca il 30 maggio scorso. La morte di Anna Biafora è stata infatti segnalata all'Aifa come possibile conseguenza della vaccinazione anti covid.
L'avviso di garanzia è un atto dovuto da parte della Procura di Crotone per poter disporre esami irripetibili e permettere agli indagati di nominare dei consulenti. Va detto che il sostituto procuratore Pasquale Festa in seguito alla denuncia della famiglia della donna, ha disposto l'esame autoptico che si è svolto ieri e il cui esito si avrà tra 90 giorni.


Anna Biafora era stata vaccinata il 30 maggio scorso nel centro allestito dall'Asp presso la Croce Rossa di Crotone con una dose di AstraZeneca. Nella denuncia presentata dalla famiglia si chiede di fare luce sul perchè sia stato somministrato quel vaccino ad una donna di 49 anni che soffriva di alcune patologie ed anche sul tipo di cure ricevute dalla 49enne in Pronto soccorso.
La donna era stata portata per due volte nel pronto soccorso di Crotone. La prima il 7 di giugno (9 giorni dopo il vaccino) a causa di un forte dolore allo stomaco ed è stata rimandata a casa dopo circa 15 ore con una diagnosi di gastrite. Il giorno dopo la donna è dovuta tornare al pronto soccorso ancora con forti dolori allo stomaco e da quel momento non è più uscita dall'ospedale: è stata ricoverata in rianimazione dove è morta dopo 21 giorni.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Acof onoranze funebri
Articoli Correlati
Un fiore per Camilla
Le Vignette di Paride
08 Maggio 2024 - 15:13

Udicon
La Nera - Articoli Recenti
Si presenta ai Carabinieri: 'Ho il cadavere di mia moglie nel furgone qui fuori'
ll fatto, ieri sera, al Comando provinciale di Modena. L'uomo, Andrea Paltrinieri, di 48 ..
11 Giugno 2024 - 12:09
Bologna, intercettati 2 milioni di valuta non dichiarata in aeroporto
La maggior parte dei trasgressori, ha estinto la violazione avvalendosi dell’istituto ..
10 Giugno 2024 - 09:03
Malore improvviso, muore a 55 anni al Castello di Matilde di Canossa
Stefano Dondi, 55enne di Cognento, è morto stroncato da un malore mentre si trovava insieme..
10 Giugno 2024 - 08:16
Omicidio a Bibbiano: italiano accoltella a morte 61enne albanese
Al momento dell'arresto una trentina di persone hanno cercato di linciare l'arrestato, ..
08 Giugno 2024 - 08:14
La Nera - Articoli più letti
L'orrore di Reggio: bambini affidati a persone malate e stupratori
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli elettrodi a mani e piedi dei bimbi
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00
Bibbiano, minore usata come 'cavia' da Foti per dimostrare sue teorie
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ambulanza
E' successo nella notte, protagonista una donna residente nell'alto Frignano. Dopo il ..
18 Febbraio 2018 - 22:39