Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
notiziarioLa Nera

Ndrangheta, minacce a Catia Silva: condanne a Grande Aracri e Diletto confermate in Cassazione

La Pressa
Logo LaPressa.it

Salvatore Grande Aracri è stato condannato per minacce e Alfonso Diletto per violenza privata tentata poichè tentò di far ritrattare gli articoli di giornale attraverso i quali - nell'isolamento più completo - la Silva denunciò le infiltrazioni mafiose a Brescello


Ndrangheta, minacce a Catia Silva: condanne a Grande Aracri e Diletto confermate in Cassazione

La sentenza definitiva sulle minacce subite dalla ex consigliera di Brescello Catia Silva è arrivata questa sera alle 19.30. La Cassazione ha confermato le condanne in Appello a sei mesi per Salvatore Grande Aracri (nipote di Nicolino) all’epoca dei fatti incensurato, poi arrestato con operazione Grimilde, e per Alfonso Diletto già agli arresti col processo Aemilia. 

Salvatore Grande Aracri è stato condannato per minacce e Alfonso Diletto per violenza privata tentata poichè tentò di far ritrattare gli articoli di giornale attraverso i quali - da sola, nell'isolamento più completo - la Silva denunciò le infiltrazioni mafiose della Ndrangheta a Brescello, ben prima del commissariamento. In entrambi i casi è stata riconoscita l'aggravante della modalità mafiosa, un dato che ha consentito di evitare la prescrizione essendo i fatti risalenti al 2009.

La Cassazione ha invece chiesto di rimandare in Appello le posizioni di Salvatore Frijo e Girolamo Rondinelli (condannati in Appello a 4 mesi e mezzo) per valutare meglio il loro ruolo nei fatti. Da notare che il procuratore stesso aveva chiesto la conferma di condanna solo per Grande Aracri mentre per tutti gli altri aveva chiesto l'annullamento senza rinvio. La Cassazione ha deciso diversamente confermando le pene e rinviando in Appello solo le due figure non di primo piano.

Grande e comprensibile la soddisfazione di Catia Silva, parte civile in tutti e tre i gradi di giudizio, assistita dall'avvocato Gianluca Vinci.
Una condanna che ripaga la Silva per gli anni di lotta e di isolamento subito dopo le sue denunce scattate prima dello scioglimento per mafia del comune brescellese. 'Tutto ciò conferma com'era necessario monitorare certi soggetti già molto tempo fa. Questa condanna dimostra come sia importante denunciare, come sia necessario non restare in silenzio'.

Leo



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Mivebo
Articoli Correlati
E' morto Riina: manifesto funebre (anonimo) per festeggiare
Oltre Modena
17 Novembre 2017 - 17:37- Visite:33187
Libera, le consulenze di Enza Rando
Quelli di Prima
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:17105
Capitano Ultimo, dalla parte dell'Ultimo modello
Oltre Modena
17 Settembre 2017 - 08:43- Visite:15265
Il pentito della 'Ndrangheta sulla dirigente del Comune di Modena: 'I ..
La Nera
27 Settembre 2017 - 12:00- Visite:14713
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era «informazione a ..
Quelli di Prima
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:14358
Francesco Cagliari: 'Quando Giovanardi difendeva Bianchini'
Politica
29 Settembre 2017 - 09:48- Visite:14227

La Nera - Articoli Recenti
Interventi slittati per i no vax: ..
Il virologo Fabrizio Pregliasco, direttore sanitario dell'Irccs, Galeazzi è stato sentito ..
19 Gennaio 2022 - 19:28- Visite:6734
Ferrara, muore a 64 anni medico ..
Marescotti era stato tra i protagonisti di numerose iniziative della protesta contro il ..
19 Gennaio 2022 - 17:49- Visite:4600
Inseguimento a folle velocità a ..
L’auto utilizzata per la fuga è risultata provento di furto consumato poco prima presso ..
19 Gennaio 2022 - 16:54- Visite:1260
Tratta di giovani donne: sgominata ..
Al termine di una indagine internazionale avviata dal 2015 in Francia. Squadra Mobile di ..
19 Gennaio 2022 - 12:57- Visite:530
La Nera - Articoli più letti
L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:167684
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:65504
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:50286
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ..
E' successo nella notte, protagonista una donna residente nell'alto Frignano. Dopo il ..
18 Febbraio 2018 - 22:39- Visite:43651