La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
notiziarioLa Nera

Polizia di Stato da Modena in Svizzera per catturare un super-latitante

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il cittadino albanese di 45 anni, in fuga dal 2003 è responsabile di diversi reati legati allo sfruttamento della prostituzione minorile


Polizia di Stato da Modena in Svizzera per catturare un super-latitante
Nell’ambito del progetto Wanted III della Polizia di Stato, volto alla ricerca di pericolosi latitanti, la Squadra Mobile di Modena in esito ad una mirata ed incisiva attività investigativa, svolta con il coordinamento della Procura della Repubblica di Modena e con l’ausilio del Servizio Centrale Operativo e del Servizio per la Cooperazione di Polizia, ha proceduto alla cattura con estradizione in Italia di un cittadino albanese di 45 anni, latitante dal 2003, rintracciato in Svizzera. Per la gravità dei suoi reati era stato inserito tra i 100 maggiori ricercati d'Europa. Già dalla fine degli anni 90 l'uomo facente parte di un'organizzazione che si occupava dell'immigrazione clandestina e dello sfruttamento della prostituzione sul territorio italiano di donne provenienti dall'est Europa anche minorenni si era reso responsabile di gravi reati quale violenza e sfruttamento della prostituzione. Nella sua carriera criminale in provincia di Modena aveva abusato delle stesse ragazze anche minorenni gestite dall'organizzazione.

L’arresto è stato possibile anche grazie all’attivazione della rete europea dedicata alla ricerca e alla cattura di latitanti internazionali (Enfast -European Network of Fugitive Active Search Teams) e alla collaborazione della Polizia Federale della Confederazione Elvetica (FEDPOL). 
 
I particolari dell'attività investigativa e delle operazioni di cattura sono stati resi noti nel corso della conferenza stampa che si è svolta questa mattina dalle ore 11.00 presso la Questura di Modena alla presenza del Capo della Squadra Mobile di Modena e del procuratore aggiunto della Repubblica Giuseppe Di Giorgio.

Nel video di seguito il loro intervento




'Si tratta di una esecuzione di mandato di arresto particolare sia perché si tratta di un indagato che si era reso irreperibile e che ha coinvolto servizi di cooperazione internazionale delle forze di polizia' - ha affermato il sostituto procuratore sottolineando la complessità dell'operazione svolta con la collaborazione della polizia rumena e svizzera sia di indagine sia di esecuzione dell'arresto. 

Nello specifico il soggetto e responsabile di diversi reati commessi in provincia di Modena legati allo sfruttamento della prostituzione di donne fatte arrivare dall'est Europa - ha sottolineato il capo della Squadra Mobile. Nei suoi confronti Era scattato un mandato di arresto europeo.  la squadra mobile di Modena nell'ultimo anno aveva attenzionato i suoi spostamenti dopo averlo individuato fino ad arrivare all'importante cattura. 












Nella foto il Capo della Squadra Mobile di Modena Mario Paternoster

Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Modena, zona viale Gramsci, 3 nigeriani arrestati per spaccio
La Nera
09 Settembre 2017 - 15:48- Visite:10710
Carpi, un branco fuori controllo e pronto ad uccidere: fermati i 4 ..
La Nera
27 Aprile 2019 - 13:30- Visite:2146
Colpo al portavalori, fermate le due guardie, recuperati 10 milioni
La Nera
02 Novembre 2019 - 13:55- Visite:1807
Catturato il super-ladro, specializzato in furti in appartamento
La Nera
09 Gennaio 2019 - 13:36- Visite:1596
Modena, sfruttamento prostituzione: sgominate due bande di albanesi
La Nera
04 Giugno 2019 - 09:25- Visite:1416
La Nera - Articoli Recenti
Camion spurgo si ribalta in ..
Sulla tangenziale, alla rotatoria di via Vignolese. Intervento dei Vigili del Fuoco per la ..
22 Settembre 2020 - 19:20- Visite:474
Tunisino, già espulso dall'Italia, ..
In manette un cittadino tunisino di 24 anni, in Italia senza fissa dimora e già noto per ..
22 Settembre 2020 - 12:49- Visite:898
Giardini Ducali Modena, studentessa ..
L'uomo è stato arrestato: ha numerosi precedenti per reati contro il patrimonio ed è ..
22 Settembre 2020 - 10:34- Visite:1092
Mirandola, fanno esplodere bancomat e..
I carabinieri di Carpi e della stazione di Mirandola sono intervenuti immediatamente sul ..
21 Settembre 2020 - 18:23- Visite:691


La Nera - Articoli più letti


L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:162395
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:60798
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:46932
A1, incidente mortale a Modena: la ..
Lutto nell'intero mondo dell'autotrasporto. Tanti i colleghi di Andrea Sellitto che hanno ..
03 Maggio 2020 - 06:20- Visite:39897