Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
notiziarioLa Nera

Rapina a portavalori: inferno in autostrada A1 a Modena

La Pressa
Logo LaPressa.it

Dopo il colpo i rapinatori si sono dati alla fuga, pare senza bottino. Secondo una prima ricostruzione i banditi hanno fermato il traffico usando i chiodi sparsi sull'asfalto e, dopo aver minacciato con le armi in pugno alcuni automobilisti, li hanno fatti scendere e hanno dato fuoco alle loro auto come diversivo. Quindi hanno costretto due camionisti a intraversare i loro mezzi


Rapina a portavalori: inferno in autostrada A1 a Modena

Inferno in autostrada questa sera nel tratto dell'Autostrada A1 tra San Cesario e Castelfranco Emilia.
Alcuni mezzi sono andati in fiamme in entrambe le direzioni. I testimoni riferiscono di diverse esplosioni. Quattro le auto bruciate come riferiscono i vigili del fuoco. Si tratta di un assalto a un mezzo portavalori all'altezza del chilometro 177 direzione Sud, come riferisce il sito di Autostrade.





I banditi avrebbero anche messo dei chiodi sull'asfalto e sbarrato la strada. Sarebbero stati anche sparati colpi d'arma da fuoco. La Polizia Stradale, i vigili del fuoco e i mezzi di soccorso sono sul posto, il 118 è intervenuto con l'elisoccorso. L'autostrada è bloccata in entrambe le direzioni.



Dopo il colpo i rapinatori si sono dati alla fuga, a quanto pare senza riuscire ad asportare nulla.
Secondo una prima ricostruzione i banditi hanno fermato il traffico usando i chiodi sparsi sull'asfalto e, dopo aver minacciato con le armi in pugno alcuni automobilisti, li hanno fatti scendere e hanno dato fuoco alle loro auto come diversivo. Quindi hanno costretto due camionisti a intraversare i loro mezzi per bloccare il traffico.
Pare non vi siano feriti. Sono in corso le ricerche dei banditi anche nel territorio bolognese.




Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Mivebo

La Nera - Articoli Recenti
Quattro ragazzi 20enni rapinano e ..
Un 21enne in carcere per tentata rapina e lesioni personali aggravate in concorso con altri
26 Settembre 2022 - 15:51
Bologna, tenta di violentare ragazza:..
'La vittima, una 30enne italiana, stava rincasando quando è stata colta di sorpresa alle ..
26 Settembre 2022 - 13:27
Vignola, 48enne arrestato per spaccio
L'uomo verso le 19 circa, è stato sottoposto a controllo e, a seguito di perquisizione, ..
25 Settembre 2022 - 16:46
Limidi di Soliera, dramma al seggio: ..
Il primo elettore presentatosi al seggio questa mattina alle 7 è stato colto da malore ..
25 Settembre 2022 - 15:21
La Nera - Articoli più letti
L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ..
E' successo nella notte, protagonista una donna residente nell'alto Frignano. Dopo il ..
18 Febbraio 2018 - 22:39