La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
notiziarioLa Nera

Reati in calo del 4% e arresti in aumento del 12%, l'Arma dei Carabinieri in festa

La Pressa
Logo LaPressa.it

Nella ricorrenza dei 205 anni dalla fondazione, i dati di un anno di attività 'professionale' e 'umana' diffusi dal Comandante provinciale: 'Orgogliosi di operare in una realtà straordinaria'


  • Reati in calo del 4% e arresti in aumento del 12%, l'Arma dei Carabinieri in festa
  • Reati in calo del 4% e arresti in aumento del 12%, l'Arma dei Carabinieri in festa
  • Reati in calo del 4% e arresti in aumento del 12%, l'Arma dei Carabinieri in festa
  • Reati in calo del 4% e arresti in aumento del 12%, l'Arma dei Carabinieri in festa
  • Reati in calo del 4% e arresti in aumento del 12%, l'Arma dei Carabinieri in festa
  • Reati in calo del 4% e arresti in aumento del 12%, l'Arma dei Carabinieri in festa
  • Reati in calo del 4% e arresti in aumento del 12%, l'Arma dei Carabinieri in festa
  • Reati in calo del 4% e arresti in aumento del 12%, l'Arma dei Carabinieri in festa
  • Reati in calo del 4% e arresti in aumento del 12%, l'Arma dei Carabinieri in festa

Dal periodo compreso tra il 1° maggio del 2015 ed il 30 aprile 2016 e l'analogo periodo dell'anno successivo, ovvero fino al 30 aprile scorso, i reati registrati dai Carabinieri del Comando provinciale di Modena, risultano in calo del 4%. Contestualmente sono aumentati gli arresti del 12% oltre ché il numero di persone e mezzi controllati, pari rispettivamente al 18 ed al 24% e l'attività di prevenzione sul fronte delle truffe alle fasce più deboli della popolazione. Prevenzione e conoscenza svolta dai Carabinieri nell'attività all'interno delle scuole dove i militari hanno incontrato, nell'ultimo anno e nella sola provincia di Modena, 5900 studenti.  Il Comandante provinciale dei Carabinieri di Modena Giovanni Balboni ha preferito concentrarsi su alcuni macrodati dell'attività di un anno, nel corso del suo intervento in occasione della festa per i 205 anni dalla fondazione dell'Arma che si è tenuta questa mattina alla Caserma Messineo di Modena alla presenza della massime autorità civili, religiose e militari.

Dati che per lo stesso comandante significano tanto, non solo per dare una realtà misurabile ai risultati per la sicurezza (che appare altra cosa quando solo percepita), ma solo se inseriti all'interno di un contesto sociale ed istituzionale capace, come quello di Modena, di unirsi e fare sistema per la sicurezza. 'Il lavoro affidato a noi Carabinieri - ha affermato il Comandante - può giungere  a positivi risultati solo grazie al contributo di tutti, ad un gioco di squadra tra la gente e le istituzioni. I recenti protocolli firmati presso  la Prefettura sono il segno di una concreta volontà di lavorare sinergicamente per il benessere di questa terra abitata da una straordinaria popolazione, animata da una straordinaria positività'



Il recente l'anniversario degli eventi sismici che hanno colpito questa terra ha dato il riscontro tangibile della operosità della popolazione e delle amministrazioni territoriali che hanno voglia di fare e soprattutto 'di fare bene' oltre che a combattere le le avversità'. In questo ambito il Comandante ha ringraziato direttamente l'assessore regionale alle attività produttive Palma Costi per il contributo alla realizzazione della nuova Caserma dei Carabinieri. 

Tenere alta la guardia sulle infiltrazione della criminalità organizzata

'E' proprio un contesto così operoso come questo, che rischia di essere terreno fertile per la criminalità organizzata, come il processo Aemilia ancora in corso ha dimostrato. Bisogna continuare ad essere vigili e la capillare distribuzione sul territorio del nostri presidi, anche nei piccoli comuni, favorisce sia il controllo che la coesione sociale, questo senso di fiducia tra l'Arma è la popolazione, portando i Carabinieri ad essere non distaccati esecutori di una fredda e astratta legge ma anche soprattutto soggetti ai quali rivolgersi per un consiglio, per uno sfogo, o per la ricerca di una semplice parola di conforto.  

L'attività nelle scuole e a favore delle fasce più deboli

'L'Arma ha potenziato continuamente l'azione dei confronti della fasce più deboli e a contrato delle truffe poste in essere nei loro confronti. Questo si è tradotto in una una decisa riduzione della tipologia di tali reati. Insieme all'attività di prevenzione, sono state attivate numerose attività sul fronte della prevenzione soprattutto all'interno delle scuole. Oggi rappresentate nell'ambito della cerimonia ufficiale dagli studenti delle scuole e da una rappresentanza del corpo docente, omaggiati ad uno ad uno dall'attestato di attiva partecipazione all'attività. 


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Occupazione, la ripresa è rosa
Economia
04 Maggio 2017 - 14:09- Visite:10620
Giunta regionale, Bonaccini ha scelto 7 nomi su 10: mancano tre donne
Politica
06 Febbraio 2020 - 14:16- Visite:4242
Segreteria Pd, si rivede Antonino Marino. Per le Regionali 5 conferme
Politica
24 Ottobre 2019 - 23:50- Visite:1708
Imprese, revocati 32 licenziamenti alla Martini di Concordia
Economia
07 Dicembre 2017 - 15:29- Visite:1012
L'assessore Costi al M5S: 'Sulle trivelle la Regione ha già detto no'
Politica
12 Ottobre 2018 - 17:17- Visite:810
La Nera - Articoli Recenti
Spaccio in stazione: arrestato ..
I carabinieri lo hanno fermato mentre vendeva una dose do cocaina ad un 28enne operaio ..
19 Gennaio 2021 - 17:24- Visite:288
Arrestati re e regina dello spaccio ..
Lui, 29 anni, modenese, pluripregiudicato, lei 34, incensurata. Oltre 4 kg sequestrati dalla..
19 Gennaio 2021 - 12:06- Visite:691
Modena, ladro spacca vetrina e si ..
Lo straniero, 28 enne, disoccupato, irregolare in Italia e già noto alle forze dell'ordine ..
18 Gennaio 2021 - 14:13- Visite:766
Modena, due albanesi denunciati per ..
Nel bagagliaio di un’autovettura Volkswagen Golf numerosi attrezzi professionali per ..
18 Gennaio 2021 - 14:07- Visite:452


La Nera - Articoli più letti


L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:163547
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:61782
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:47678
A1, incidente mortale a Modena: la ..
Lutto nell'intero mondo dell'autotrasporto. Tanti i colleghi di Andrea Sellitto che hanno ..
03 Maggio 2020 - 06:20- Visite:40520