Caf Italia
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Caf Italia
notiziarioLa Nera

Reggio, dopo pena decennale per mafia perseguita la ex: arrestato

La Pressa
Logo LaPressa.it

Misura cautelare degli arresti domiciliari e applicazione del braccialetto elettronico


Reggio, dopo pena decennale per mafia perseguita la ex: arrestato
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.




Dopo aver espiato la pena della reclusione decennale inflittagli per reati associativi mafiosi, a fine settembre dell'anno scorso era stato sottoposto alla libertà vigilata per la durata di un anno con autorizzazione di trascorrere il fine settimana con il figlio minore presso l'attività della ex compagna. Qui l'uomo, un quarantaquattrenne calabrese che vive a Verona, si sarebbe reso responsabile di una serie di gravi condotte persecutorie per le quali, al termine delle indagini, i Carabinieri della Stazione di Guastalla, a cui la vittima si è rivolta, l'hanno denunciato alla Procura reggiana per il reato di atti persecutori.

La Procura di Reggio Emilia, titolare dell'inchiesta, ha chiesto e ottenuto l'applicazione nei confronti del presunto stalker della misura cautelare degli arresti domiciliari e l'applicazione del braccialetto elettronico. Provvedimento di natura cautelare che è stato eseguito a Verona dai carabinieri.

Lei poco più di 30 anni, lui quarantaquattrenne della provincia di Crotone: sono loro i protagonisti di questa vicenda. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri l'uomo avrebbe tenuto reiterate condotte moleste e minacciose cagionando alla donna una perdurante stato d'ansia e paura tanto da indurla a cambiare abitudini di vita.

In particolare, nonostante la donna non volesse riallacciare la relazione, lui la minacciava con espressioni del tipo 'tu sei mia, devi morire con me', 'non permetterò a nessun uomo di stare vicino a te', 'non ho niente da perdere', 'qualunque uomo ti avvicina lo ridurrò a muoversi in carrozzina', 'se non torni con me ti brucio con l'acido', offendendola anche davanti a terze persone, prendendola a sputi, pedinandola tanto da costringerla a cambiare le abitudini di vita. Inoltre, anche in carcere, le aveva inviato numerose lettere e la chiamava al telefono con toni minacciosi e possessivi.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Onoranze funebri Simoni

La Nera - Articoli Recenti
Scontro sulla Pedemontana: non ce ..
Fortunato Petrucci è morto nella notte all'ospedale di Baggiovara. L'incidente ha coinvolto..
23 Maggio 2023 - 13:47
Duplice omicidio a Castelfranco, la ..
'Il danno causato dalla violenza di genere comporta anche la lesione del diritto-dovere ..
22 Maggio 2023 - 15:11
Modena, lancia a terra 27 dosi di ..
Il 30enne si è dato alla fuga in sella ad una bicicletta in direzione di via Autodromo
22 Maggio 2023 - 15:04
Stazione Autocorriere: giovane ..
Un 29enne stava cedendo hashish ad una persona. Dalla perquisizione personale sono emersi ..
22 Maggio 2023 - 13:11
La Nera - Articoli più letti
L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ..
E' successo nella notte, protagonista una donna residente nell'alto Frignano. Dopo il ..
18 Febbraio 2018 - 22:39