Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
notiziarioLa Nera

Salumi in cambio di consulenze illecite: condannato Sante Levoni

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il titolare della ditta modenese di salumi dovrà scontare 18 mesi, mentre altri sei imputati hanno avuto pene fino a tre anni e nove mesi


Salumi in cambio di consulenze illecite: condannato Sante Levoni

Si chiude con sette condanne a pene fino a tre anni e nove mesi, a Bologna, il processo di primo grado a carico di 13 persone accusate a vario titolo di corruzione, accesso abusivo a sistema informatico e rivelazione di segreto d’ufficio. Tra gli imputati figuravano il giudice tributario Carlo Alberto Menegatti, nel frattempo deceduto, e Sante Levoni, titolare di una ditta modenese di salumi (condannato a un anno e sei mesi), oltre a vari professionisti e dipendenti di Agenzia delle Entrate ed Equitalia.

Il processo, che si è svolto davanti al collegio presieduto dal giudice Pier Luigi Di Bari, nasceva da un’inchiesta su un giro di consulenze ‘proibite’ fornite da Menegatti, componente della Commissione tributaria dell’Emilia-Romagna, a vari imprenditori e titolari di società in merito a ricorsi pendenti col fisco.


Secondo gli investigatori, coordinati dal procuratore aggiunto Morena Plazzi, le consulenze erano state fornite, tra l’estate 2015 e il 2016, non solo in cambio di denaro, ma anche di “prodotti alimentari di elevato valore commerciale”. Levoni, in particolare, era accusato di aver regalato salumi e di aver promesso somme di denaro in cambio della consulenza illecita di Menegatti, a proposito sia della decisione dell’imprenditore di trasferire la residenza dall’Italia al principato di Monaco, sia di alcuni accertamenti fiscali a carico della società Globalcarni. Procedimenti per i quali, secondo la Procura, Menegatti “si attivava per fornire informazioni riservate in merito alla sezione e ai giudici assegnatari” del contenzioso. Nel dettaglio, un’imputata è stata condannata a tre anni e nove mesi, un altro a due anni, altri tre a un anno e nove mesi e altri due- tra cui Levoni- a un anno e sei mesi.

Per tutti loro, tranne che per l’imputata condannata a tre anni e nove mesi, sono state disposte la sospensione condizionale della pena e la non menzione. I restanti sei imputati sono invece stati prosciolti, in alcuni casi assieme ad alcuni dei sette condannati per altre accuse, con varie formule. In particolare, quattro sono stati assolti dalle accuse a loro carico perché il fatto non sussiste, quindi con formula piena, e un altro è stato dichiarato non punibile per la particolare tenuità del fatto che gli veniva contestato. Quanto a Menegatti, è stato assolto da una parte delle accuse a suo carico perché il fatto non sussiste, mentre per altre contestazioni (quelle per cui sono stati condannati Levoni e altri imputati) è stato dichiarato il non doversi procedere, in quanto i reati sono estinti per morte dell’imputato.

Uno dei sette condannati dovrà poi risarcire, con una somma che verrà decisa in sede civile, l’Agenzia delle Entrate, mentre gli altri sei dovranno rifondere, anche in questo caso con una somma da stabilire in un giudizio civile, il Consiglio di presidenza della Giustizia tributaria. Tutti e sette dovranno poi pagare le spese processuali alle parti civili, quantificate in 4.500 euro. Infine, per uno di loro è scattata l’interdizione dai pubblici uffici per un anno e sei mesi, mentre Levoni e altri cinque sono stati dichiarati “incapaci a contrattare con la Pubblica amministrazione per la durata della pena principale” inflitta per i reati di corruzione. Ora bisogna attendere le motivazioni della sentenza, che verranno depositate nel giro di 90 giorni.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Mivebo
Articoli Correlati
Evasione da 80 milioni all'Alcar Uno di Levoni: Cgil attacca
Economia
06 Marzo 2020 - 11:48- Visite:6379
Giudice tributario corrotto, a processo anche Sante Levoni
La Nera
07 Giugno 2019 - 19:48- Visite:3391
La Resistenza 'scomoda' di Romano Levoni che non piace all'Anpi
Politica
09 Novembre 2021 - 21:22- Visite:2792
Levoni accusato di aver corrotto un giudice a suon di prosciutti
La Nera
10 Aprile 2018 - 18:45- Visite:2151
SiCobas, assolto Milani per non aver commesso il fatto
Politica
13 Maggio 2019 - 13:46- Visite:895

La Nera - Articoli Recenti
Carpi: violenza sulla compagna, ..
In tarda serata intervento dei Carabinieri in un appartamento dove era stata segnalata una ..
25 Novembre 2021 - 12:27- Visite:466
Ipotesi accanimento sul corpo della ..
Si complica il quadro accusatorio nei confronti del 48enne reo confesso. In attesa del ..
23 Novembre 2021 - 22:08- Visite:318
Morte Pantani, la Procura di Rimini ..
A seguito dell'informativa inviata dalla Bicamerale Antimafia
22 Novembre 2021 - 19:43- Visite:630
Fuggita da incidente, guidava con ..
Per lei revoca del documento, sanzione da almeno 2mila euro, fermo del veicolo
22 Novembre 2021 - 15:42- Visite:741
La Nera - Articoli più letti
L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:166999
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:64943
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:49940
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ..
E' successo nella notte, protagonista una donna residente nell'alto Frignano. Dopo il ..
18 Febbraio 2018 - 22:39- Visite:43347