La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
notiziarioLa Nera

San Cesario: devastante irruzione dell'Alf al circolo cinofilo

La Pressa
Logo LaPressa.it

Distrutti i locali cucina e ritrovo. Sui muri la firma dell'Animal Liberation Front. Liberate alcune quaglie. Il Presidente ha dato l'allarme questa mattina: 'Siamo preoccupati, è incomprensibile'


  • San Cesario: devastante irruzione dell'Alf al circolo cinofilo
  • San Cesario: devastante irruzione dell'Alf al circolo cinofilo
  • San Cesario: devastante irruzione dell'Alf al circolo cinofilo
  • San Cesario: devastante irruzione dell'Alf al circolo cinofilo
  • San Cesario: devastante irruzione dell'Alf al circolo cinofilo
Sui muri, tracciate con la vernice spray nera, le firme dell'Animal Liberation Front, l'organizzazione sedicente animalista famosa per le sue irruzioni in allevamenti intensivi di animali da pelliccia e non solo. Organizzazione che la scorsa notte ha deciso di fare irruzione, con tanto di flessibili da taglio per rompere il lucchetto nella porta di accesso al bar, nella sede dei circolo cinofilo di San Cesario. 

Un circolo con una cinquantina di iscritti/soci,  amanti e possessori di cani che si ritrovano per condividere la loro passione, per liberare i propri cani sulla grande superficie destinata a disposizione (conosciuta anche come campo cani La Graziosa) e, a volte, per l'esercitazione di cani da ferma, utilizzati da cacciatori. E potrebbe essere proprio la presenza di cacciatori tra i soci, oltre che di alcune quaglie tenute in apposite gabbie, ad avere scatenato la violenza devastante del gruppo animalista. Ad accorgersi della devastazione da loro provocata, questa mattina, intorno alle 8, il Presidente del circolo. 'Hanno liberato le quaglie, ma dai primi rilievi non hanno rubato nulla anche se hanno devastato tutto, con una violenza gratuita. Prima sono entrati nel bar rompendo la chiusura della porta, tagliandola con un disco. All'interno hanno rotto e rovesciato mobili e stoviglie. Anche il frigo dei gelati è stato ribaltato e rotto, poi hanno forzato la porta di ingresso alla cucina devastando tutto anche li'.
Sui muri della sala dove vengono allestite le cene sociali, frasi ingiuriuse e la firma dell'Alf. 'Ci sembra assurdo, tanta devastazione per  alcune quaglie che, forse queste persone non sanno, hanno un tempo di vita di due ore dopo la liberazione. Animali in cattività appena liberati sono preda di animali selvatici, falchetti, cornacchie'. La liberazione delle quaglie, solitamente utilizzate per le esercitazioni dei cani da ferma ma che spesso, quando rintracciate dai cani, vengono riportate nelle loro gabbie, avrebbe così decretatato la loro morte. A firma Alf.

'I danni? Sicuramente per migliaia di euro - spiega il Presidente - ci hanno devastato anche un ciclomotore che viene utilizzato per gli spostamenti nel campo, ma al di la del danno siamo preoccupati che cià possa riaccadere. In passato avevamo subito una irruzione anche se non firmata tesa alla liberazione di 50 quaglie, ma la devastazione di questa volta non ha né precedenti né ragione. Con il contributo di tutti sistemeremo i danni ma purtroppo dovremmo utilizzare parte di quelle risorse che solitamente destiniamo ad attività benefiche e sociali. Siamo un circolo senza scopo di lucro, la cui attività si basa solo sul contributo economico e lavorativo dei soci che ne fanno parte ed i contributi spesso vengono utilizzati per progetti specifici sociali del comune di San Cesario. Mai avremmo pensato di dovere spendere per rimediare ad un fatto così'


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Cumuli di vetro, così Società autostrade se ne lava le mani'
Politica
20 Maggio 2017 - 06:58- Visite:11818
Zanda, nuovo flop alla festa Pd: 'Sul taglio dei vitalizi ho dei ..
Pressa Tube
03 Settembre 2017 - 22:03- Visite:10962
San Cesario: cassonetti ancora a fuoco nella notte
La Nera
28 Aprile 2017 - 08:18- Visite:10736
Socialfemminismo, la Sinistra e la sindrome Fassino
Che Cultura
22 Giugno 2017 - 16:15- Visite:10707
Cave e dintorni: i benefici che i Comuni concedono ai cavatori
La Provincia
09 Maggio 2017 - 07:44- Visite:6006
San Cesario, schianto mortale: muore una ragazza di 20 anni
La Nera
03 Aprile 2019 - 08:25- Visite:5593
La Nera - Articoli Recenti
Accoltella l'inquilina che fugge e si..
Aggressore e vittima, di origine nigeriana, di 49 e 40 anni vivono in un alloggio del comune..
12 Novembre 2019 - 16:20- Visite:202
Barista vendeva solo Gratta e vinci ..
L'uomo grattava leggermente il biglietto nel punto in cui può essere rivelato il codice e ..
12 Novembre 2019 - 12:16- Visite:801
Modena, agenti trovano droga negli ..
I controlli sono scaturiti a seguito di segnalazioni, anche da parte degli stessi ..
11 Novembre 2019 - 14:32- Visite:1303
Suona in caserma: 'Io sarei un ..
Ieri un ventenne di origine moldava, accompagnato dalla madre, si è presentato alla caserma..
11 Novembre 2019 - 13:42- Visite:415


La Nera - Articoli più letti


L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:140100
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:55772
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:41127
Camionista non in regola con Adr: 30 ..
Al camionista è stata anche ritirata immediatamente la patente e ulteriore decurtazione di ..
22 Marzo 2018 - 14:56- Visite:37758