Sassuolo, rapinano due ragazze: trovati col gps del cellulare rubato
GIFFI NOLEGGI
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
GIFFI NOLEGGI
notiziarioLa Nera

Sassuolo, rapinano due ragazze: trovati col gps del cellulare rubato

La Pressa
Logo LaPressa.it

In manette due italiani di 19 e 31 anni che nella notte in via Indipendenza hanno strappato le borsette a due 26enni


Sassuolo, rapinano due ragazze: trovati col gps del cellulare rubato
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Incastrati dall'immediato intervento della Polizia, ma anche dalla velocità delle vittime dell'aggressione e della rapina di allertare le forze dell'ordine ed alcuni amici che attraverso i telefoni cellulari hanno localizzato, con il gps, lo smartphone rubato. Che ha portato gli agenti della Squadra Volante ad individuare uno dei malviventi che si era nascosto in un cespuglio nelle immediate vicinanze del colpo. Ritrovamento che ha portato dritto dritto al suo complice, nascosto nell'appartamento del primo e all'interno del quale è stata rinvenuta la refurtiva rubata. Sono così scattate le manette per due italiani di 19 e 31 anni responsabili della rapina ai danni di due ragazze 26enne che dopo una serata trascorsa in compagnia, stavano facendo ritorno a casa percorrendo a piedi via Indipendenza. 

I due le hanno avvicinate per poi strappare loro le borsette contenenti documenti e denaro contante, dandosi poi alla fuga in sella a due biciclette. All'interno di una delle borsette un cellulare rivelatosi determinante nella cattura dei due rapinatori.  I due sono stati accompagnati presso la Casa Circondariale di Modena. Le ragazze hanno riportato lesioni guaribili in cinque e sei giorni.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Onoranze funebri Simoni

Whatsapp
La Nera - Articoli Recenti
Anzola Emilia, vigilessa uccisa da un colpo di pistola
Lo sparo è partito dalla pistola di ordinanza di un collega, Giampiero Gualandi, ex ..
17 Maggio 2024 - 01:03
Correggio, bus Seta in fiamme: 80 passeggeri a bordo. Tutti illesi
'Il mezzo si trova ora nel deposito Seta di via del Chionso a Reggio Emilia, dove verrà ..
15 Maggio 2024 - 12:52
Sequestro da 550mila euro per la banda pakistana AK-47 Carpi
Tre cittadini pachistani residenti a Carpi, indagati per reati fiscali e autoriciclaggio
15 Maggio 2024 - 10:59
San Cesario: esplode caldaia, tre feriti, uno grave
E' successo in un appartamento in un complesso residenziale, in via Modenese. Una violenta ..
15 Maggio 2024 - 01:24
La Nera - Articoli più letti
L'orrore di Reggio: bambini affidati a persone malate e stupratori
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli elettrodi a mani e piedi dei bimbi
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00
Bibbiano, minore usata come 'cavia' da Foti per dimostrare sue teorie
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ambulanza
E' successo nella notte, protagonista una donna residente nell'alto Frignano. Dopo il ..
18 Febbraio 2018 - 22:39