La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
notiziarioLa Nera

Sequestro per un milione a imprenditore modenese contiguo alle mafie

La Pressa
Logo LaPressa.it

Si tratta di 11 immobili, tre partecipazioni societarie e rapporti bancari. Vicinanza a clan camorristici e a cosche della ndrangheta


Sequestro per un milione a imprenditore modenese contiguo alle mafie
La Guardia di Finanza di Bologna 'ha confiscato tra le province di Modena e Bologna, eseguendo una misura di prevenzione patrimoniale disposta dal Tribunale modenese, un patrimonio immobiliare, societario e finanziario del valore di oltre un milione di euro, riconducibile ad un imprenditore edile di origine campana (D.G.), da tempo residente nel modenese, vicino a soggetti contigui alla criminalità organizzata campana e calabrese'.

In particolare, spiegano le Fiamme gialle, sono stati 'acquisiti definitivamente al patrimonio dello Stato, tra Mirandola, Finale Emilia e San Felice sul Panaro, in provincia di Modena, e Crevalcore, in provincia di Bologna, 11 immobili, tre partecipazioni societarie e rapporti bancari', tutti riconducibili all'imprenditore. Il provvedimento rappresenta l'epilogo delle indagini 'svolte, ai sensi del Codice Antimafia, su delega della Procura di Modena, dal Nucleo di Polizia economico-finanziaria di Bologna, sotto la direzione della pm Claudia Ferretti'. La confisca, dettagliano i finanzieri, è il secondo atto di 'un procedimento per l'applicazione di misure di prevenzione patrimoniali antimafia, nel cui ambito il Tribunale di Modena aveva già accolto e disposto, nel 2017, il sequestro dei beni' ora confiscati, il cui valore è risultato sproporzionato rispetto ai redditi dichiarati dall'uomo e dal suo nucleo familiare.

In particolare, dalle indagini del Gico (Gruppo investigazione criminalità organizzata) è emerso 'un quadro complessivo in cui trovano coerente collocazione la ciclicità della costituzione di nuove società, la fittizietà di alcune sedi societarie e la sparizione della documentazione'. Tutti elementi che dimostrano come l'uomo sia un evasore seriale, che ha 'commesso reiterati e sistematici delitti in ambito economico-finanziario', e che 'evidenziano, inoltre, la sua vicinanza a clan camorristici e a cosche della ndrangheta'. Ora i beni confiscati, concludono le Fiamme gialle, potranno essere gestiti dall'Agenzia nazionale per i beni sequestrati e confiscati, che 'ne curerà la destinazione e il riutilizzo a fini sociali'.

Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:144839
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:103218
'Commissione Bibbiano, M5S inizia opera di insabbiamento'
Politica
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:76546
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:55564
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51211
Lgbt, la legge è stata approvata dopo 51 ore di dibattito: asse ..
Politica
27 Luglio 2019 - 06:19- Visite:48699
La Nera - Articoli Recenti
Non rientra nella casa lavoro e ..
Bloccata dalla Polizia di Stato la fuga di un 63enne calabrese. Non aveva rispettato le ..
14 Settembre 2020 - 11:55- Visite:307
Con bastone e coltello rapinarono due..
In carcere un 28enne marocchino con precedenti ed un 29enne tunisino, ricercato senza fissa ..
13 Settembre 2020 - 15:43- Visite:383
Giardini ducali, dal tramonto ..
Aggressioni e minacce con coltello tra bivacchi abusivi di spacciatori e senza fissa dimora...
13 Settembre 2020 - 07:51- Visite:1018
Frassinoro, 24enne del Gambia occupa ..
L'uomo, senza fissa dimora e con precedenti di polizia, si era abusivamente introdotto nella..
12 Settembre 2020 - 14:48- Visite:1233


La Nera - Articoli più letti


L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:162300
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:60717
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:46866
A1, incidente mortale a Modena: la ..
Lutto nell'intero mondo dell'autotrasporto. Tanti i colleghi di Andrea Sellitto che hanno ..
03 Maggio 2020 - 06:20- Visite:39839