Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
notiziarioLa Nera

Traffico di migranti, sgominata banda carpigiana

La Pressa
Logo LaPressa.it

Fino a 5mila euro per arrivare come clandestini in Italia e nel nord europa. Tra gli arrestati, il 45enne italiano proprietario di un bar di Carpi


Traffico di migranti, sgominata banda carpigiana


Questa mattina i carabinieri di Carpi, su ordine di custodia cautelare emessa dal Gip  del tribunale di Bologna su richiesta dei PM Stefano Orsi e Giuseppe Amara, hanno arrestato cinque persone, tutte residenti a Carpi, accusate di aver costituito un’associazione a delinquere finalizzata all'ingresso illegale e al trasporto di cittadini stranieri nel territorio italiano e nel resto d’Europa. Italia, ma anche Austria, Germania e Slovenia le destinazioni da raggiungere dietro pagamento di somme oscillanti tra i 3.000 e i 5.000 euro a persona, in caso di trasporto più frequente in Italia, o di somme maggiori in caso di quelle più lontane.



Il gruppo, costituito da quattro italiani e due turchi, avrebbe organizzato almeno una dozzina di viaggi procurando così l’ingresso illegale in Paesi europei di decine di persone tra l’agosto 2018 – mese in cui le indagini hanno avuto inizio – e il febbraio 2019; in alcuni casi ci sarebbero stati anche viaggi «di ritorno» di stranieri irregolari all’interno del territorio italiano.






Tra gli arrestati, il 45enne italiano Antonino Calabrò, nato a Taurianova, residente a Gioia Tauro ma domiciliato a Carpi, proprietario di un bar di Carpi, ritenuto la 'mente' del gruppo ed uno degli organizzatori materiali dei viaggi che avvenivano principalmente su tre tratte: dalla Turchia verso la Grecia e poi lungo l’Italia o la dorsale adriatica con direzione nord Europa. Suo 'braccio destro' nell'organizzazione è ritenuto essere un 39enne turco, Sayman Ramazan, sempre residente a Carpi, promotore dell’associazione e beneficiario diretto degli illeciti profitti a cui era devoluto il compito di reclutare gli irregolari da trasportare, dare direttive agli autisti e agli accompagnatori per i viaggi e la raccolta del denaro, fissare le tariffe per le persone trasportate, ordinare il recupero delle quote, munire i migranti di documenti falsificati, validi per la libera circolazione in area Shengen. Insieme a loro sono stati arrestati gli autisti e gli accompagnatori, tutti di Carpi.

L'elenco degli arrestati

Antonino Calabrò nato a Taurianova di Reggio Calabria nel '73 domiciliato a Carpi

Sayman Ramazan, nato a Yazir (Turchia), residente a Carpi

Anderson Borghi, nato in Colombia, residente a Carpi

Salvatore di Clemente, nato a Santa Margherita di Savoia di Foggia, residente a Carpi

Francesco Giampietro, nato a Stigliano (Matera), residente a Trebisacce di Cosenza

Tarhan Celil, nato in Turchia residente a Rio Saliceto



La maggior parte dei migranti trasportati veniva «agganciata» tramite contatti diretti con connazionali e raccolta prevalentemente intorno al valico greco di Kakavia, per poi essere spesso concentrata in abitazioni adattate a dormitori di fortuna nelle notti di vigilia dei viaggi nei pressi del porto turistico di Atene o di Igoumenitsa, a ridosso del confine albanese, dove le persone erano indirizzate e sostavano prima della partenza. In programma vi era anche il trasporto di circa trenta migranti con un peschereccio ormeggiato a Trebisacce (CS). Nel corso dell’indagine si anche è registrata una proficua collaborazione con le autorità greche grazie alla quale, nel mese di ottobre 2019, la polizia ellenica ha messo fine ad uno dei tanti viaggi della speranza organizzati dai cinque. Nell’occasione uno degli autisti – un 23enne carpigiano – è stato arrestato nel porto di Igoumenitsa mentre, assieme a quattro migranti, era in attesa di imbarcarsi sul traghetto che li avrebbe portati a Bari.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Mivebo
Articoli Correlati
Il sindacato dei carabinieri: ‘Green pass legge inaccettabile’
Politica
03 Ottobre 2021 - 23:39- Visite:180718
Rintracciata la mamma scomparsa col figlio: è in Romania
La Provincia
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:39694
La mappa dei contagi nel modenese: a Prignano muore donna di 50 anni
Societa'
28 Marzo 2020 - 18:20- Visite:39074
Case riposo provincia di Modena: i dati che certificano una apocalisse
Societa'
21 Aprile 2020 - 09:04- Visite:28227
Coronavirus, allerta rossa a Carpi. Il sindaco chiude tutto
Pressa Tube
25 Febbraio 2020 - 14:33- Visite:27382
La mappa dei contagi: 11 nuovi casi a Carpi, 14 a Formigine
La Provincia
27 Marzo 2020 - 18:49- Visite:26331

La Nera - Articoli Recenti
Carpi: violenza sulla compagna, ..
In tarda serata intervento dei Carabinieri in un appartamento dove era stata segnalata una ..
25 Novembre 2021 - 12:27- Visite:478
Ipotesi accanimento sul corpo della ..
Si complica il quadro accusatorio nei confronti del 48enne reo confesso. In attesa del ..
23 Novembre 2021 - 22:08- Visite:320
Morte Pantani, la Procura di Rimini ..
A seguito dell'informativa inviata dalla Bicamerale Antimafia
22 Novembre 2021 - 19:43- Visite:631
Fuggita da incidente, guidava con ..
Per lei revoca del documento, sanzione da almeno 2mila euro, fermo del veicolo
22 Novembre 2021 - 15:42- Visite:743
La Nera - Articoli più letti
L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:167015
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:64944
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:49940
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ..
E' successo nella notte, protagonista una donna residente nell'alto Frignano. Dopo il ..
18 Febbraio 2018 - 22:39- Visite:43347