Aeroporto di Pavullo sempre più grande
Società Dolce: fare insieme
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Società Dolce: fare insieme
notiziarioLa Provincia

Aeroporto di Pavullo sempre più grande

La Pressa
Logo LaPressa.it

Grazie ad un nuovo investimento Enac. Presentato il progetto. Ecco come si svilupperà


Aeroporto di Pavullo sempre più grande
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

È stato presentato lunedi, presso la sede modenese di Confindustria Emilia, il progetto di sviluppo per l’Aeroporto civile statale Paolucci di Pavullo riguardante la convenzione tra Enac sede centrale di Roma, Unione dei Comuni del Frignano ed Aero Club Pavullo.  
Nello specifico, si tratta di un’estensione della convenzione già esistente per il trasferimento di risorse da Enac a Unione dei Comuni del Frignano, al fine di realizzare un potenziamento delle infrastrutture ricettive presenti all'interno dell'aeroporto di Pavullo.  
 
In un’ottica generale, l'occasione è una conferma del percorso iniziato da lungo tempo con Enac, che ha puntato con successo ad un obiettivo ragguardevole: trasformare un superato e trascurato aeroporto con pista in erba in un aeroporto dinamico, moderno, in linea con gli standard aeroportuali di eccellenza tipici degli aeroporti svizzeri e austriaci. La figura di Aero Club Pavullo, gestore operativo dello scalo, ha rappresentato quel collante umano indispensabile tra territorio e amministrazione centrale.

  

 
'Nel comparto dell’aviazione civile, il segmento dell’aviazione generale rappresenta una parte significativa a cui l’Enac riserva da sempre un’attenzione particolare - ha commentato il direttore generale Enac Alessio Quaranta -. Questo è uno dei motivi per cui l’Enac ha costituito una società in house dedicata anche a rilanciare l’aeroportualità minore, investendo sugli scali che sono a gestione diretta di Enac, come quello di Pavullo. Il progetto di sviluppo di questo aeroporto è un esempio di riconciliazione del trasporto aereo con l’ambiente che permetterà una fruizione completa delle potenzialità turistiche, imprenditoriali, sociali e professionali dello scalo'.  
 
'L’aeroporto, per essere portatore di valori all’interno del sistema economico e sociale dell’area di riferimento, deve organizzare e mettere a terra sistemi organizzativi e progetti di sviluppo che portino al territorio mobilità, cultura, occupazione, turismo, sport, eventi aviation ed eventi complementari compatibili, senza trascurare che queste strutture sono aree verdi, aree paesaggistiche e sistemi architettonici complessi e di pregio.

Un traguardo ambizioso, che nel lungo periodo è riuscito a divenire il modello generale di potenziamento per le strutture aeroportuali regionali di aviazione generale italiane ed europee, con servizi di accoglienza e standard operativi di sicurezza adatti alle aspettative di un’utenza business e turistica moderna ed esigente - ha sottolineato con soddisfazione il presidente dell’Aero Club Pavullo Roberto Gianaroli -. In questa situazione appare evidente che, quando gli intenti e gli obiettivi di ente locale ed ente centrale sono condivisi e sinergici, si possono raggiungere risultati di pregio con ottimizzazione delle risorse, valorizzazione dei territori e creazione di opere di eccellenza'.  

 
I nuovi interventi rientrano nel programma di riqualificazione dell'area aeroportuale, già in atto da diversi anni, che ha conseguito una decisa accelerazione dai grandi eventi aeronautici che sono stati recentemente ospitati presso la struttura aeroportuale: il Campionato del Mondo di Volo a Vela classe 13.5m del 2019, l’11th Fai Sailplane Grand Prix World Final 2023 e il 22nd Eac-Fai European Aerobatic Championship 2023, oltre all’imminente Fiera Internazionale dell’Aviazione e dell’Aerospazio che si terrà nel mese di luglio 2024. Va riconosciuto il merito ad Enac per aver iniziato da diversi anni un percorso di potenziamento e sviluppo degli aeroporti regionali, e in quest’ottica, l’Aeroporto civile statale Giulio Paolucci di Pavullo è stato punto cardine di questo percorso: qui si sono applicati e sperimentati progetti e metodi di sviluppo aviation, oltre che di integrazione con il territorio, che hanno portato il Paolucci ad essere un modello di riferimento per la crescita degli aeroporti regionali.  
 
L’ente ha deciso di continuare il percorso di investimento in atto da oltre vent’anni sull’infrastruttura di Pavullo, introducendo risorse dirette per 5 milioni di euro e chiedendo al soggetto gestore Aero Club Pavullo di sviluppare opere proprie per 2,5 milioni di euro.  
 
L’amministratore unico di Enac Servizi Srl, Mauro Campana, ha evidenziato: 'La mission di Enac Servizi è proprio quella di favorire la realizzazione di un network aeroportuale efficace, intermodale, sostenibile e tecnologicamente avanzato a favore della comunità e del territorio, agendo con velocità ed efficacia e limitando al minimo la burocrazia. Con gli investimenti sull’Aeroporto di Pavullo, che rientra nella nostra gestione, abbiamo avviato un progetto che mira a realizzare una struttura regionale di aviazione generale con elevati standard di sicurezza e di qualità dei servizi che ci auguriamo diventi modello per altri scali analoghi'.  
 
'Il ministero delle Infrastrutture e dei trasporti e il Governo Meloni prestano particolare attenzione a tutti i territori, consapevoli di come ogni infrastruttura sia essenziale per lo sviluppo di economie di scala come quelle che il territorio modenese ospita - ha rimarcato la deputata Daniela Dondi -. Gli aeroporti coniugano il trasporto delle merci e delle persone, quindi sono il mezzo indispensabile allo sviluppo dell’economia industriale, ma anche del turismo in Italia. Il futuro ormai presente sta portando qualcosa di diverso: una mobilità aerea differente. Non solo grandi aeroporti lontani dalle comunità più piccole e dalla provincia innovativa, ma piccoli aeroporti, come il Paolucci di Pavullo, che permettono una mobilità dolce delle persone, realtà essenziali per il collegamento fra territori e la mobilità dei cittadini, veri motori di sviluppo dell'economia turistica italiana, con la possibilità di raggiungere prima e con minori problemi l’obiettivo Net Zero 2050 fissato dagli accordi di Parigi: aeroporto come hub e produttore di energia verde, in grado di ridurre il consumo nel proprio ecosistema, usare tecnologie di cattura della CO₂, di adottare illuminazione e climatizzazione sostenibili. La sfida è stata raccolta e le opportunità si stanno delineando sempre più vantaggiose. Non possiamo non vedere un futuro roseo'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Mivebo

e-work Spa
La Provincia - Articoli Recenti
Record di affluenza a Fiumalbo per il candidato unico Alessio Nizzi
Eletto per la prima volta nel 2019, sostenuto in primis dalla Lega, Nizzi ha ottenuto così ..
10 Giugno 2024 - 08:08
Europee a Carpi: vola il Pd, doppiata Fdi. Righi punta a vincere al primo turno
Con questi numeri Riccardo Righi vede la vittoria al primo turno, ma molto dipenderà dai ..
10 Giugno 2024 - 08:02
Europee a Sassuolo, testa a testa tra Pd e Fdi. Menani trema
Con questi numeri non è scontata la conferma al primo turno di Francesco Menani, sostenuto ..
10 Giugno 2024 - 07:49
Europee a Mirandola, Pd nettamente primo partito: probabile ballottaggio
Con questi numeri è probabile immaginare un ballottaggio tra Letizia Budri e Carlo Bassoli,..
10 Giugno 2024 - 07:21
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba rotta vive in auto
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
'Bonaccini si lamenta di Figliuolo, ma a Nonantola dopo 4 anni ricostruzione ferma alla metà'
I consiglieri comunali di Forza Italia Platis e Casano: 'Lasciate senza rimborsi le famiglie..
15 Agosto 2023 - 09:36
Vignola, il coronavirus ha ucciso titolare Bar Italia. Aveva 64 anni
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48