La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
notiziarioLa Provincia

Argini sempre più alti superano i ponti, ed il rischio rimane

La Pressa
Logo LaPressa.it

Sull'asta del Secchia i lavori avviati solo dopo l'alluvione del 2014, e dimensionati solo per fronteggiare piene TR20 (piccole), generano altri problemi


  • Argini sempre più alti superano i ponti, ed il rischio rimane
  • Argini sempre più alti superano i ponti, ed il rischio rimane
  • Argini sempre più alti superano i ponti, ed il rischio rimane
  • Argini sempre più alti superano i ponti, ed il rischio rimane
  • Argini sempre più alti superano i ponti, ed il rischio rimane
  • Argini sempre più alti superano i ponti, ed il rischio rimane
Lo abbiamo più volte documentato, insieme ai rischi provocati dalla mancata (da almeno 30 anni), pulizia dell'alveo del fiume Secchia, così come della sua cassa di espansione e dal progressivo innalzamento degli argini dei tratti interessati da lavori di risagomature e per il contenimento delle piene: i ponti ed i viadotti stradali e ferroviari che superano il fiume si avvicinano sempre più, e in molti recenti casi di piena hanno dimostrato di arrivare, ad uno stato di rischio.
Perchè nella continua corsa ad alzare e a risagomare gli argini, questi sono finiti per superare, nel loro colmo, il livello degli stessi ponti che, per garantire la sicurezza, dovrebbero sempre mantenersi ad un livello di almeno 30 centimetri superiore a quello del livello massimo dell'acqua. Il caso di Ponte Alto, nel territorio comunale di Modena ma di competenza della Provincia di Modena (sul quale nonostante le criticità non esiste ancora nemmeno un progetto di adeguamento), il primo a dovere essere sempre chiuso anche dopo piogge di poche ore, lo dimostra.
Anche le recenti piene piccole (che già dal livello giallo di allerta portano alla chiusura al traffico del ponte), hanno portato l'acqua vicino al livello della sede stradale, con la quasi scomparsa delle 'luci' delle arcate. Lo ripetiamo, per piene classificate come piccole.
I lavori più urgenti svolti sia a monte che a valle di ponte Alto, dopo l'alluvione del 2014, ma già necessari dopo la tracimazione sfiorata all'altezza della rotatoria di San Pancrazio nel dicembre del 2009 (a causa della piena provocata dal veloce scioglimento della neve in montagna), hanno portato, insieme alla pulizia e alla risagomatura dell'alveo, ad un ulteriore innalzamento delle arginature, portandole ad un livello uguale se non superiore alle sedi stradali dei ponti stessi. Che in caso di piena, anche piccola ma consistente (sul modello TR20 sul quale sono stati dimensionati i lavori e le arginature), risulterebbero raggiunti dal livello dell'acqua, creando di fatto un tappo. Così a Ponte Alto, così come (visibile nella galleria fotografica), all'altezza del ponte viadotto che collega la tangenziale di Modena e la nazionale per Carpi, così come al da sempre inadeguato, anche per la sua sola corsia, ponte dell'Uccellino, sul quale è stato presentato recentemente il progetto di innalzamento e raddoppio atteso da venti anni.

E questo, riguardante il tratto del Secchia di alcuni chilometri che attraversa Modena, in cui i lavori sono preseguiti ed in parte conclusi, rappresenta lo scenario migliore. Perché in direzione a valle del ponte dell'Uccellino, i lavori Aipo di pulizia, risagomatura e adeguamento degli argini dell'asta del fiume, programmati per il contenimento di piene fino a Tempo di Ritorno 20 non sono ancora iniziati. Nonostante il cartello, da anni presente, indichi che ad oggi dovrebbero essere già finiti

Gi.Ga.

Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Piena del Panaro: cede un pilone a Ponte Samone di Pavullo
La Provincia
06 Dicembre 2020 - 10:50- Visite:23150
Festa dell'Unità: dopo 17 giorni incassi sotto il milione
Politica
12 Settembre 2018 - 22:08- Visite:17208
Festa Pd, nuovo flop: ad ascoltare il deputato Boccia 13 persone
Pressa Tube
01 Settembre 2017 - 01:20- Visite:12310
'L'Italiaintesta' lo slogan della Festa dell'Unità a Modena, 4 parole..
Politica
14 Agosto 2017 - 21:18- Visite:11616
La giunta al completo alla Festa Pd: Vasco è ancora al centro
Politica
12 Settembre 2017 - 23:50- Visite:11582
Il presidente Amo Burzacchini: 'Attacco al Pd: dalla Pressa un gioco ..
Parola d'Autore
02 Settembre 2017 - 11:42- Visite:11557
La Provincia - Articoli Recenti
Cavezzo: merce non pagata per 250mila..
Tre italiani, ora denunciati dalla Guardia di Finanza, avevano creato un sistema per ..
03 Marzo 2021 - 10:32- Visite:42
Zona rossa, si chiude perché non si ..
Si chiude perché il virus che doveva essere stanato casa per casa probabilmente si è ..
03 Marzo 2021 - 08:04- Visite:1889
Covid a Modena, 310 contagi e 6 morti
Tredici le persone ricoverate in Reparto, una in Terapia intensiva. I sintomatici sono 207, ..
02 Marzo 2021 - 17:41- Visite:3335
Drive Through di Castelfranco Emilia,..
Il trasferimento è nato dalle proteste per gli infiniti tempi di attesa della sede di via ..
02 Marzo 2021 - 12:29- Visite:615

Contattaci

La Provincia - Articoli più letti


Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:158780
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48- Visite:41190
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:36931
Orrore di Bibbiano, onlus coinvolta ..
Trincia: 'Arrestato Claudio Foti, responsabile del Centro Hansel e Gretel, lo stesso da cui ..
27 Giugno 2019 - 15:22- Visite:34640