Carpi, con Righi ha vinto l'establishment di Bellelli. Ma Taurasi non è San Paolo
Società Dolce: fare insieme
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Società Dolce: fare insieme
notiziarioLa Provincia

Carpi, con Righi ha vinto l'establishment di Bellelli. Ma Taurasi non è San Paolo

La Pressa
Logo LaPressa.it

Se qualcuno, senza ironia, può paragonare la sua sconfitta alle primarie di Carpi alla autoprofezia del martirio di San Paolo, allora tutto è davvero possibile


Carpi, con Righi ha vinto l'establishment di Bellelli. Ma Taurasi non è San Paolo
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

E' finita con una vittoria netta, 61% a 39%, 1.783 preferenze contro 1.134. E' finita come da pronostico, con la promozione dell'uomo sostenuto dall'establishment del sindaco uscente Alberto Bellelli, il giovane architetto appoggiato dal grande maestro della politica carpigiana, Rossano Bellelli, il candidato che il sistema Pd voleva e che ha ottenuto.

Tutto come previsto: Riccardo Righi ha vinto le primarie e con ogni probabilità sarà il prossimo sindaco di Carpi, perchè il centrodestra si è spostato a destra-destra e perchè il civismo non si è ancora consolidato. Il Pd vincerà per assenza di alternative. Come sempre.
Onore al merito a Giovanni Taurasi, per averci provato, per aver evitato ogni accenno di vittimismo in campagna elettorale (e in alcune occasioni rimaste sottotraccia sarebbe stato pure giustificato), per non aver tirato per la giacchetta Bonaccini che - come sempre - non ha avuto il coraggio di puntare su un potenziale sconfitto, pur sapendolo più preparato, e per essere andato contro un risultato già scritto.

Impossibile alla vigilia non fare il tifo per lui, per colui che era destinato a perdere, ma che ugualmente ci ha provato. Perchè per quell'uno su mille che ce la fa, servono 999 gregari pronti a confermare le attese.
Peccato solo lo scivolone finale.

'Ho combattuto la buona battaglia, ho terminato la mia corsa, ho conservato la fede - Dalla seconda lettera di Paolo a Timoteo' - scrive Taurasi a commento della sconfitta.
Ecco, neppure nella larga concessione dell'iperbole politica, neppure nella comprensione di una consolante ubriacatura, neppure nel delirio di una febbre improvvisa, il paragone tra Taurasi e San Paolo risulta minimamente affrontabile.
Ma per una cosa, forse, anche in questa improvvida citazione, Taurasi bisogna ringraziare.
Nell'abisso delle pochezze di chi scrive un barlume di certezza appare d'incanto. Se qualcuno, senza ironia, può paragonare la sua sconfitta alle primarie di Carpi alla autoprofezia del martirio di San Paolo, allora tutto è davvero possibile. Non vi è più nulla di cui vergognarsi. Il brancolare nel buio, l'inciampare nelle proprie derive, contraddizioni, colpe, assume d'incanto, almeno per un istante, un valore rispetto ai paradossi nei quali si può rotolare credendosi avvolti dalla Luce. E poi chissà che riconoscendo il suono falso dei campanelli della vanità, dei fischietti dell'orgoglio, della sublimazione del proprio balbettio mascherato da Preghiera, prima dell'ultimo rintocco della campana una vera autentica buona battaglia, silenziosa, misteriosa, pura, si palesi. Per Miracolo.
Giuseppe Leonelli

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Mivebo

e-work Spa
La Provincia - Articoli Recenti
Soliera, Caterina Bagni vince col 67%: centrosinistra è imprendibile
Fermo sotto al 33% Alberto Ferrari, sostenuto dai partiti del centrodestra
10 Giugno 2024 - 18:53
Fiorano, vince il centrosinistra: Marco Biagini è sindaco
Giuseppe Manfredini del centrodestra si è fermato al 37,5% e Mario Giovanardi dei 5 Stelle ..
10 Giugno 2024 - 18:34
Medolla, Alberto Calciolari si conferma sindaco e sfiora il 60%
Calciolari ha vinto con 1957 preferenze e la Zavatti si è fermata a 1333 consensi
10 Giugno 2024 - 18:29
Carpi, il nuovo sindaco è Riccardo Righi: il centrosinistra dilaga
Un risultato clamoroso per Righi (5 anni fa Bellelli venne portato al ballottaggio dal ..
10 Giugno 2024 - 18:23
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba rotta vive in auto
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
'Bonaccini si lamenta di Figliuolo, ma a Nonantola dopo 4 anni ricostruzione ferma alla metà'
I consiglieri comunali di Forza Italia Platis e Casano: 'Lasciate senza rimborsi le famiglie..
15 Agosto 2023 - 09:36
Vignola, il coronavirus ha ucciso titolare Bar Italia. Aveva 64 anni
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48