Italpizza
GIFFI NOLEGGI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Italpizza
notiziarioLa Provincia

Carpi e Mirandola: due persone denunciate per guida in stato di ebbrezza e una per furto

La Pressa
Logo LaPressa.it

I Carabinieri in servizio sulle strade la scorsa notte


Carpi e Mirandola: due persone denunciate per guida in stato di ebbrezza e una per furto
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

La scorsa notte i Carabinieri della Compagnia di Carpi hanno effettuato nuovi controlli alla circolazione stradale, per prevenire gli incidentk spesso causati dall’abuso di alcol o dall’uso di droghe, attuando dei posti di controllo lungo la viabilità ordinaria, urbana ed extraurbana di quel Comune.
 
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Carpi, hanno fermato il conducente di un’autovettura, 35enne, che sottoposto ad accertamenti con etilometro, è risultato positivo con un tasso alcolico ben oltre il limite consentito.
Poco dopo, i militari hanno proceduto al controllo di un altro veicolo, il cui conducente 29enne, sottoposto anch’egli ad alcol-test, è risultato positivo.
 
In entrambi i casi è scattata la denuncia per guida in stato di ebbrezza alcolica e le rispettive patenti di guida sono state ritirate e inviate alla Prefettura per l’applicazione della sanzione accessoria della sospensione.

 
La scorsa notte i Carabinieri della Stazione di Mirandola, nel corso di un servizio perlustrativo, su segnalazione della Centrale Operativa, sono intervenuti in Piazza Costituente per verificare alcuni movimenti sospetti di una persona nei pressi del parcheggio per le biciclette.
L'intervento dei militari ha permesso di fermare ed identificare la persona, un 44enne che sottoposto a controllo di polizia, è stato trovato in possesso di una cesoia della lunghezza complessiva di 27 cm., dagli accertamenti risultata utilizzata per asportare una bicicletta. Recuperato e restituito al proprietario, mentre l’utensile è stato sequestrato. 
L'uomo è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Modena, per furto aggravato e possesso ingiustificato di oggetti atti allo scasso.
 

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

GIFFI NOLEGGI

La Provincia - Articoli Recenti
Cavezzo, il ministro Lollobrigida col..
Ha incontrato i rappresentanti delle quattro principali associazioni del mondo agricolo ..
23 Febbraio 2024 - 19:45
'Mirandola, Pd promette primarie e ..
'I mirandolesi non si lasciano abbindolare da qualche slogan riciclato, dal vecchio ..
23 Febbraio 2024 - 17:12
Il tino più grande del mondo, la ..
Visita ad alcune prestigiose aziende della bassa modenese per Alessandra Camporota. Mec ..
23 Febbraio 2024 - 17:01
Mirandola, Carlo Bassoli è il ..
'La destra alla guida del Comune l’abbiamo provata. È ora di cambiare e insieme possiamo ..
23 Febbraio 2024 - 16:11
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
'Bonaccini si lamenta di Figliuolo, ..
I consiglieri comunali di Forza Italia Platis e Casano: 'Lasciate senza rimborsi le famiglie..
15 Agosto 2023 - 09:36
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48