Carpi, la faccia di Morelli è sui cartelli ma rinuncia a presentarsi in lista
Società Dolce: fare insieme
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Società Dolce: fare insieme
notiziarioLa Provincia

Carpi, la faccia di Morelli è sui cartelli ma rinuncia a presentarsi in lista

La Pressa
Logo LaPressa.it

Non sono stati resi noti i motivi che abbiano portato l'ex vicesindaco della giunta di Alberto Bellelli a questa decisione, ampiamente prevista da La Pressa


Carpi, la faccia di Morelli è sui cartelli ma rinuncia a presentarsi in lista
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

È definitivo: Simone Morelli non si candida. Dopo alterne informazioni e comunicazioni, infatti, oggi il coordinatore di Azione Paolo Zanca ha confermato a 'La Pressa' di aver ricevuto, direttamente da Morelli, la notizia definitiva della sua indisponibilità. Come peraltro già ampiamente previsto dal nostro giornale. Non sono stati resi noti i motivi che abbiano portato l'ex vicesindaco della giunta di Alberto Bellelli a questa decisione così clamorosa. Alla base della scelta del coordinatore di Azione Carpi ci potrebbero essere ragioni più personali che politiche: una per tutte il timore del risultato, con la consapevolezza della difficoltà di prendere 'voti veri' nel segreto dell'urna. Solitamente di molto inferiori ai likes di Facebook e ai sorrisi degli amici dei portici.

È molto probabile che l'intenzione di Morelli fosse fin da subito quella di non misurarsi realmente nelle urne, quanto quella di poter far circolare di nuovo il suo nome su manifesti e giornali, in preparazione di successive tappe e incarichi che non richiedano un confronto con  la matematica delle preferenze.

In casa Pd la soddisfazione è evidente. A microfoni spenti più di un dirigente del partitone ha espresso infatti notevoli perplessità sul ritorno sulla scena politica di Morelli nell'ambito del centrosinistra  - nonostante, pare, la decisione ultima di riammetterlo in coalizione sia stata presa nientemeno che dal sindaco Alberto Bellelli in persona. Molto meno felici i suoi supporter, fra associazioni di commercianti e gruppi Facebook. Che in questi mesi avevano tessuto un fitto lavoro di relazione più o meno sotterranea per far decollare la lista di Azione, isolando nel contempo i dirigenti precedenti - in primis Giliola Pivetti e il dottor Giorgio Verrini.

Ma che oggi si trovano nella triste condizione di sostenere una lista monca, senza più il traino del loro leader. Leader che non potendosi misurare non potrà neanche ambire a nessun incarico esecutivo nella giunta di Riccardo Righi - che aveva posto come conditio sine qua non per ammettere Morelli nella propria giunta il raggiungimento di un numero di preferenze personali nettamente superiore a quello degli altri candidati.

Da notare comunque che senza Morelli su Carpi, da un lato l'esperto e preparato Paolo Zanca vede spianata la propria via verso un assessorato su Modena; dall'altra il passo indietro di Morelli non è dispiaciuto nemmeno a Matteo Richetti, presente alla presentazione della lista di Azione, ma che in questi lunghi mesi non ha di fatto rilasciato nessuna dichiarazione a favore del politico carpigiano. Segno che certe ferite sono ben più difficili del previsto da rimarginare.
Magath

Magath Ing
Magath Ing

Dietro allo pseudonimo Magath un noto personaggio modenese che racconterà una Modena senza filtri. La responsabilità di quanto pubblicato da Magath ricade solo sul direttore della te..   Continua >>


Mivebo

e-work Spa
La Provincia - Articoli Recenti
Cavezzo, vince il centrodestra: Stefano Venturini è il nuovo sindaco
La sua lista ha ottenuto il 60% dei consensi, superando quella guidata da Antonio Turco
10 Giugno 2024 - 17:24
Concordia, vince il centrosinistra: Menozzi è il nuovo sindaco
In termini assoluti la Menozzi ha ottenuto 2163 voti contro 1699 di Federica Luppi
10 Giugno 2024 - 16:59
Castelvetro, il centrosinistra si conferma: Federico Poppi è sindaco
Poppi, 29 anni, è capogruppo in Consiglio Comunale e Coordinatore del Pd dell'Unione Terre..
10 Giugno 2024 - 16:52
Campogalliano, il centrosinistra vince le elezioni: Tebasti è sindaco
La lista civica 'Progetto Campogalliano' di Cesare De Paoli (16,5%) ha superato il ..
10 Giugno 2024 - 16:42
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba rotta vive in auto
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
'Bonaccini si lamenta di Figliuolo, ma a Nonantola dopo 4 anni ricostruzione ferma alla metà'
I consiglieri comunali di Forza Italia Platis e Casano: 'Lasciate senza rimborsi le famiglie..
15 Agosto 2023 - 09:36
Vignola, il coronavirus ha ucciso titolare Bar Italia. Aveva 64 anni
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48