La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
notiziarioLa Provincia

Carpi, ordinanza: al cimitero San Marino area per sepolture islamiche

La Pressa
Logo LaPressa.it

A causa del blocco degli espatri di salme per la chiusura delle frontiere e il fermo totale dei trasporti aerei e marittimi


Carpi, ordinanza: al cimitero San Marino area per sepolture islamiche

Il Comune di Carpi ha individuato nel cimitero di San Marino un'area per la sepoltura di credenti musulmani: lo prevede in via temporanea, «per ragioni di sanità pubblica», un'ordinanza del sindaco Bellelli, resa necessaria dall'emergenza internazionale che impedisce l'abituale rimpatrio di defunti islamici.

La decisione è conseguente al fatto che da un lato non esisteva nei cimiteri carpigiani una zona dedicata a questa confessione, pur essendo numerosa la comunità musulmana nel territorio comunale, e che dall'altro la Prefettura ha chiesto nei giorni scorsi ai sindaci di «valutare ogni utile iniziativa volta al possibile superamento» della situazione, cioè del blocco degli espatri di salme per la chiusura delle frontiere e il fermo totale dei trasporti aerei e marittimi.

Questo blocco comporta infatti il rischio di «un accumulo straordinario di feretri in giacenza negli obitori ospedalieri e nei depositi provvisori, che rappresenterebbero di conseguenza – si legge nell'ordinanza – una problematica di ordine sanitario», a prescindere dalle cause dei decessi.

Il Regolamento di polizia mortuaria, approvato dal Consiglio comunale nel 2013, prevede già la possibilità di destinare settori specifici «a comunità che desiderino tipi di sepoltura diversi da quelle comunemente previsti», ma la revisione in atto del Piano cimiteriale ha «tempi di approvazione non compatibili con l’attuale situazione».

Da qui, e visti anche i decreti governativi, l'urgenza del provvedimento sindacale, il quale «ha carattere temporaneo e comunque fino alla fine dell'emergenza epidemiologica da COVID-19».

L'area idonea, individuata dopo verifica con il Concessionario dei servizi cimiteriali, è riservata alle persone decedute nel territorio comunale o che, ovunque decedute, erano residenti nel Comune al momento della morte.

«La decisione – commenta Tamara Calzolari, assessore a Sanità e immigrazione – pur presa nel momento dell'emergenza, risponde comunque anche un'esigenza emersa da tempo, cioè di dare sepoltura secondo il proprio rito a persone che fanno parte della nostra comunità».


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia Romagna dati peggiori d'Italia
Societa'
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:122223
Modena in zona rossa: cosa prevede la bozza del decreto
Societa'
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:67750
La pandemia globale di Coronavirus? Simulata nel 2019
Oltre Modena
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:67125
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51179
Coronavirus, scuole tutte chiuse in Emilia Romagna per altri 8 giorni
Societa'
29 Febbraio 2020 - 08:00- Visite:47713
Coronavirus, Venturi: basta cazzeggio o state a casa o vi fermiamo noi
Societa'
16 Marzo 2020 - 18:32- Visite:44040
La Provincia - Articoli Recenti
Covid, contagi a Bastiglia, Carpi, ..
Nuovi casi anche a Fiorano, Mirandola e Nonantola. Due contagi a Modena città
13 Settembre 2020 - 16:31- Visite:1470
Carpi, spacciavano Mefedrone: due ..
Un carpigiano di 46anni e un mantovano di 35 avevano allestito in un appartamento a Carpi ..
13 Settembre 2020 - 11:05- Visite:246
Emiliana Rottami, scintille in ..
Zanoli: 'Zuffi non ha dato seguito per ben sette mesi ad un parere urgente e vincolante di ..
12 Settembre 2020 - 18:55- Visite:598
Covid, 18 contagi a Modena. 'Due in ..
I nuovi casi sono avvenuti a Carpi, Maranello, Mirandola, Sassuolo, Spilamberto e Modena ..
12 Settembre 2020 - 16:44- Visite:2204


La Provincia - Articoli più letti


Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:156072
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48- Visite:38367
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:34192
Orrore di Bibbiano, onlus coinvolta ..
Trincia: 'Arrestato Claudio Foti, responsabile del Centro Hansel e Gretel, lo stesso da cui ..
27 Giugno 2019 - 15:22- Visite:32799